Una ragazza pratica sport all'aria aperta (foto di repertorio)

La Giunta di Misano ha approvato i bandi

Novantamila euro complessivi, stanziati dal Comune di Misano Adriatico attraverso i fondi Covid riconosciuti ai Comuni della zona rossa, per sostenere le associazioni sportive e i Comitati Cittadini per far fronte, in particolare, agli incrementi delle utenze di luce e gas a causa del rincaro energetico. È quanto previsto da due bandi, approvati ieri dalla giunta e che saranno pubblicati a inizio settimana.

Il primo bando, rivolto alle associazioni sportive presenti sul territorio comunale regolarmente iscritte al registro CONI, prevede un importo complessivo di 70 mila euro. Per la ripartizione dei contributi, saranno valutati con diversi punteggi criteri quali il numero di iscritti e l’incremento degli oneri per il consumo di luce e gas, riferito alla scorsa stagione invernale, per la gestione degli impianti sportivi.

Ai Comitati Cittadini sono destinati, invece, 20.000 euro complessivi. Nell’attribuzione dei punteggi, ai fini della ripartizione del contributo, saranno valutate con particolare riguardo la gestione diretta di centri di quartiere e le spese per le utenze sostenute nel corso del 2021, le iniziative organizzate a favore della collettività nell’ultimo anno e l’aver collaborato con l’amministrazione comunale nell’organizzazione di eventi di grande portata sul territorio.

I due bandi rientrano nel pacchetto complessivo di contributi che il Comune di Misano Adriatico ha già riconosciuto ad aziende e cittadini, a cui vanno ad aggiungersi anche le associazioni.

Le domande dovranno essere presentate entro 20 giorni dalla pubblicazione dell’avviso pubblico sul sito web del Comune (https://www.comune.misano-adriatico.rn.it).