Misano World Circuit ha inaugurato la stagione di eventi 2024 aprendo le porte cinquemila di persone che sono scese in pista e nel paddock per correre, pedalare e pattinare insieme

Un’autentica invasione. Ieri mattina Misano World Circuit ha inaugurato la stagione di eventi 2024 aprendo le porte cinquemila di persone che sono scese in pista e nel paddock per correre, pedalare e pattinare insieme in uno scenario come quello del Marco Simoncelli. Una grande festa, partecipata da atleti e famiglie, che tradizionalmente simboleggia l’apertura del circuito all’abbraccio del territorio e che viene organizzata in collaborazione con il Comune di Misano Adriatico per mettere a disposizione, insieme agli store della MWC Square, una grande palestra a cielo aperto dove poter misurare le proprie abilità agonistiche ma anche concedersi una giornata all’insegna del benessere e del divertimento.

“Siamo abituati a cominciare l’anno con gli Open Games che sprizzano energia e racchiudono tanti significati – il commento di Andrea Albani, managing director MWC e runner col pettorale 1100 al Gran Premio Città di Misano – Si respira una tensione positiva, fatta di passione e di voglia di star bene insieme agli altri e con se stessi, trasmettendo con un messaggio di benessere e di attenzione all’ambiente da un ambiente protetto. Ci prepariamo così ad un calendario 2024 memorabile”.

Agli Open Games s’è iniziato di prima mattina con le passeggiate non competitive e nel paddock i test ride con i nuovi modelli in e off road di E-bike, i tour del circuito, le sessioni di nordic walking e i corsi di educazione alla strada e la scuola di MTB.

E poi i due appuntamenti agonistici, entrambi di grande richiamo internazionale. In mattinata il XII Gran Premio Città di Misano, gara nazionale podistica di 10 km riconosciuta Fidal e organizzata dall’ASD Team Misano. Alle 13.00 il 3° GP Misano 100, gara ciclistica nazionale Elite Under 23 organizzata dall’Eurobike Riccione con 30 squadre al via.

A dare il via al XII Gran Premio Città di Misano, il Sindaco Fabrizio Piccioni: “È una manifestazione intonata con la nostra città, dove si conciliano eventi e familiarità, qualità della vita e salute. Sono messaggi positivi ed efficaci. Ringrazio davvero tutte le associazioni che si sono adoperate per questo successo baciato dal sole e con un bilancio di straordinario successo di partecipazione e serenità”.

Il ringraziamento generale va quindi a tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita degli Open Games: Asd Team Misano, Eurobike Riccione, Asd Valle del Conca Nordic Walking, Freestyle Riccione Asd, Tecnobike e Ginnastica Dinamica Militare Italiana.