Stadio Romeo Neri

Lavori in estate e conclusione prima dell’inizio del campionato 2022/2023


È stato approvato dalla Giunta comunale il progetto esecutivo relativo alla realizzazione del nuovo manto in erba sintetica per la riqualificazione dello Stadio Romeo Neri. Un intervento necessario, previsto dal Piano triennale degli investimenti – approvato con il bilancio previsionale 2022 – al fine di poter consentire alla squadra di calcio cittadina lo svolgimento dei futuri campionati. 
Le ultime verifiche sul manto da gioco infatti, effettuate da laboratori specializzati, hanno constatato che i filamenti d’erba sintetica non garantiscono più i minimi requisiti normativi per l’ottenimento delle future certificazioni. Un’esigenza – dettata dalle nuove omologazioni  “L.N.D. Professional” e “FIFA Quality Pro”, per le quali adesso si rende necessaria la sostituzione del manto esistente in erba sintetica, sui 7840 metri quadrati del campo da calcio e alcune opere accessorie. 
Il nuovo sistema individuato è costituito da un manto con fibra sintetica in polietilene, “intaso prestazionale vegetale 100% organico”, con una stabilizzazione in sabbia silicea e un sotto tappeto performante e drenante.  I lavori inizieranno immediatamente alla conclusione dell’attuale campionato per essere conclusi prima dell’inizio della nuova stagione calcistica 2022/2023.