Per razionalizzare i flussi nell’area di Santamonica e garantire una maggiore sicurezza anche in ottica prevenzione Covid-19, si richiedono limitazioni alla viabilità

Il ridotto numero di spettatori che potranno accedere al “Marco Simoncelli” nei due weekend consecutivi in cui la MotoGp approderà a Misano alleggeriranno, rispetto agli anni passati, il traffico veicolare, ma per razionalizzare i flussi nell’area di Santamonica e garantire una maggiore sicurezza anche in ottica prevenzione Covid-19, si richiedono limitazioni alla viabilità. L’amministrazione comunale di Misano Adriatico, su indicazione della Prefettura di Rimini, ha pertanto disposto la chiusura alla circolazione delle autovetture in Via Del Carro, nel tratto compreso tra Via Ponte Conca a Via Cimarosa, nel periodo compreso dal 10 al 13 settembre e dal 17 al 20 settembre, nella fascia oraria dalle 6:00 alle 17:00. Potranno circolare e liberamente i ciclomotori e i motocicli.

Si potrà accedere all’area con autovettura in presenza dei pass rilasciati a partire dal 2016. Le richieste per nuovi pass, per motivazioni che dovranno essere dichiarate con autocertificazione, potranno essere presentate al Presidio Polizia Locale di Misano Adriatico in Via Platani 22 presentando la carta di circolazione dei nuovi veicoli posseduti.

L’accesso a Via Ca’ Raffaelli e alla frazione di Misano Cella, per i residenti, sarà possibile dalla Strada Provinciale 35 (Riccione – Tavoleto).

L’amministrazione comunale ha inoltre disposto una limitazione all’attività di parcheggiatore che, diversamente dagli anni passati, potrà essere effettuata solo nel tratto di Via del Carro tra Via Simoncelli e Via Cimarosa e in Via Ca’ Raffaelli. Questo al fine di ridurre al minimo gli assembramenti e agevolare l’accesso al circuito attraverso i parcheggi predisposti dall’autodromo e segnalati ai possessori di biglietto nominativo mediante una App programmata per guidare i visitatori alla propria tribuna.