(foto di repertorio)

Dall’infanzia alle scuole medie, saranno undici quelle toccate dai lavori di manutenzione approfittando della sospensione per le  festività natalizie

Potature siepi, pulizie di gronde e pluviali, manutenzione e ammodernamento degli infissi, rifacimento delle coperture e piccoli interventi di modifica agli impianti meccanici ed elettrici. Sono questi alcuni dei principali interventi che l’Amministrazione comunale metterà in campo approfittando della sospensione natalizia delle attività didattiche, a cura della “società in house” Anthea.

Per gli interventi sono stati stanziati circa centomila euro, che serviranno per intervenire in diverse scuole, undici quelle in cui saranno concentrati i principali lavori. Si va, tra le altre, dalle scuole per l’infanzia alle medie, dalla riqualificazione della centrale termica della scuola primaria XX settembre, alla copertura degli accessi come  nella scuola elementare Ferrari o il suo rifacimento parziale come alla scuola media Di Duccio.

“Al ritorno dalla pausa natalizia – commenta Mattia Morolli, assessore per l’edilizia scolastica del Comune di Rimini – saranno circa duemila gli alunni riminesi a ritrovare spazi scolastici rinnovati e migliorati. Tra i tanti interventi, abbiamo deciso di dare precedenza a quelli strutturali, per continuare nella necessaria opera di ammodernamento del patrimonio scolastico di tutto il nostro territorio, in ogni classe di età dai 0 ai 13 anni”.