Bambini e maestre in un asilo nido (foto di repertorio)

Entro fine anno l’ampliamento dei servizi con nuovi posti disponibili

Il potenziamento della sezione lattanti –  con la disponibilità di cinque nuovi posti,che saranno occupati attingendo dalle graduatorie già in essere – da il via all’ampliamento di disponibilità nei servizi educativi. Quello rivolto alla categoria lattanti è un servizio molto delicato perché richiede spazi e competenze specifiche, con criteri stringenti, visto che è rivolto a piccole e piccoli di età compresa tra i 3 e i 9 mesi.

La reintroduzione della sezione lattanti è il primo passo di un potenziamento che nei prossimi mesi permetterà di accrescere i posti disponibili negli altri servizi educativi riminesi, attraverso le risorse del Fondo Sociale Europeo. 

“Il potenziamento della sezione lattanti e l’ampliamento dei posti disponibili   – spiega Chiara Bellini, vicesindaca con delega alle politiche educative del Comune di Rimini –   sono due degli obbiettivi stagionali che l’Amministrazione aveva anticipato nella presentazione del nuovo anno scolastico. L’accelerazione sui lattanti, in particolare, è anche il frutto del confronto avuto qualche mese con una delegazione di mamme firmatarie di un appello a sostegno dei servizi educativi. Piccoli passi, certo, ma che segnano un percorso che intendiamo sviluppare insieme, attraverso l’ascolto dei bisogni e delle esigenze della città“.