Una zanzara tigre (foto di repertorio)

Da lunedì, presso le farmacie comunali, sarà possibile ritirare il prodotto larvicida da applicare alle caditoie private

Si è avviata in questi giorni, come ogni anno, la campagna di prevenzione e contrasto alla diffusione della zanzara tigre. Da lunedì, presso le farmacie comunali di Misano Adriatico, sarà possibile ritirare il flaconcino con il prodotto larvicida da applicare alle caditoie private. Il prodotto, in avvio, sarà distribuito anche durante il mercato settimanale.

Parallelamente è partito, da parte di Geat, il trattamento delle caditoie comunali con l’utilizzo di prodotto larvicida non nocivo per l’ambiente. Sono previsti, da maggio ad ottobre, 6 passaggi, uno in più rispetto allo scorso anno.

Quest’anno, inoltre, sempre in collaborazione con Geat, si interverrà anche nei cimiteri mettendo a disposizione dei bidoni di sabbia, che potrà essere utilizzata per essere inserita nei vasi. Un accorgimento che consente di assorbire l’acqua, mantenendo il fiore irrigato, impedendo al contempo la proliferazione della zanzara.

“Come sempre – commenta l’Assessore all’Ambiente Nicola Schivardi – fondamentale è la collaborazione di tutti i cittadini. Gli accorgimenti da adottare sono semplici: evitare i ristagni d’acqua domestici, svuotare periodicamente l’acqua presente nei sottovasi, evitando di riversarla nei tombini ma prediligendo il terreno; inoltre, è importante pulire periodicamente le grondaie”.