Personale sanitario durante le vaccinazioni (foto Iss)

Si aggiungono alle 4.680 già ricevute nel mese di marzo e, nelle prossime settimane, sono attese altre forniture

Questa mattina è stata consegnata al Centro Farmaceutico dell’Istituto per la Sicurezza Sociale una nuova fornitura di vaccini anti-Covid Pfizer BioNTech. Si tratta di 1.170 dosi, che si aggiungono alle 4.680 già ricevute nel mese di marzo e, nelle prossime settimane, sono attese altre forniture di tali vaccini.

Dall’inizio della campagna vaccinale, alle ore 13 di ieri, sono state effettuate 17.358 dosi, di cui 9.330 persone vaccinate con la prima dose e 8.028 con anche la seconda dose.

Il 56,5% dei vaccinati sono femmine e il 43,5% maschi. 14.551 sono le somministrazioni effettuate con il vaccino Sputnik V e 2.807 quelle con il vaccino Pfizer/BioNTech. L’Istituto ricorda che al momento la vaccinazione a San Marino è a disposizione dei soli assistiti ISS e quindi non è possibile prenotarsi dall’Italia o da altri Paesi.