Bonaccini: “Insieme per gettare le basi di una ripartenza solida, inclusiva e di qualità”

Un segnale concreto di vicinanza alle comunità locali, dopo i mesi durissimi dell’emergenza Coronavirus.

Ma anche l’occasione di un confronto con sindaci e amministratoriforze economiche e sociali, per avviare insieme una ricostruzione che metta al centro il lavoro, la crescita sostenibile, lasalvaguardia del tessuto economico-sociale.

La Giunta regionale dell’Emilia-Romagna va sul territorio, con un calendario di sedute che toccherà tutte le province. Il via è nelle aree più colpite dal Coronavirus. A iniziare da Rimini e provincia,venerdì 17 luglio, seguita – queste le prime date – da Piacenza il 20 e Parma il 31 luglio.

“Il nostro pensiero non può non andare ai tanti che hanno sofferto e che ci hanno lasciato. Come non possiamo dimenticare lo straordinario sforzo del personale sanitario, dei volontari e delle Forze dell’ordine– sottolinea il presidente della Regione, Stefano Bonaccini-. Vogliamo continuare a stare fra le persone, ascoltare le esigenze delle comunità, vicini a chi vive e chi lavora nelle nostre città, grandi e piccole. Con l’obiettivo di gettare le basi di una ripartenza in piena sicurezza, solida, inclusiva, ma anche innovativa e di qualità”.

Il programma nella provincia riminese

Dall’entroterra collinare alla Costa, passando per Sant’Agata Feltria, San Giovanni in Marignano, Cattolica, Riccione, Rimini, Sant’Arcangelo di Romagna.  Una giornata tutta riminese per il presidente della Regione e gli assessori che culminerà nella seduta della Giunta regionale nella sede delMunicipio di Cattolica alle ore 15.

Si parte alle ore 10 da Sant’Agata Feltria, per un sopralluogo al cantiere della strada provinciale 8 Santagatese, insieme al sindaco Guglielmino Cerbara. Alle 12 tappa a San Giovanni in Marignanoper due appuntamenti: l’incontro con i sindaci dei Comuni della Valconca (sede del Comune, in viale Roma 62) e la visita a Palazzo Corbucci.

Alle 13,30 è previsto l’arrivo a Cattolica per una serie di iniziative che si svolgeranno tutte nella sede del Comune (piazza Roosevelt, 7). Qui il presidente e la Giunta incontreranno i sindaci del territorio riminese, presenti il presidente della Provincia, Riziero Santi, e il sindaco di Cattolica, Mariano Gennari.

Alle 14,30, sempre in Comune, la conferenza stampa.

Alle 15 la seduta della Giunta regionale dell’Emilia-Romagna per il varo di provvedimenti relativi al territorio provinciale.

Il pomeriggio vedrà protagonista il mondo economico e sociale.  Due gli appuntamenti principali. Alle ore 16 a Riccione all’Hotel Corallo (viale Gramsci, 113), l’incontro con albergatori e operatori balneari. Saranno presenti, oltre alla sindaca, Renata TosiBruno Bianchini, presidente di Federalberghi, e Diego Casadei, presidente della Cooperativa Bagnini di Riccione.

Seguirà, alle 17,30 a Rimini, la visita al Parco del Mare, uno dei progetti più significativi del Programma di riqualificazione della costa emiliano-romagnola, e alle 19,30, sempre a Rimini (Teatro Galli, piazza Cavour 22), l’incontro con le categorie economiche e sociali.

Alla sera, alle 21, ultima tappa a Santarcangelo di Romagna per incontrare la Giunta comunale