Albe in controluce, Neri per caso piazzale San Martino

Stasera Gino Paoli dialoga con Rudy Zerbi in piazzale Ceccarini. Dargen D’Amico infiamma piazzale Roma, i Neri per caso risvegliano la spiaggia.

Ci sono tutte le caratteristiche della Notte Rosa nel programma che Riccione ha creato per l’edizione 2024: la musica e il ritmo dello slogan “Weekend dance” che ha rilanciato ieri la festa con il flash mob in viale Ceccarini e le performance in danza della Uisp in piazzale Aldo Moro, amplificati da una star di grande fama come Dargen D’Amico che ha puntato i riflettori sul grande palco di piazzale Roma e su tutta la Romagna. 

Stamattina si è bissato il successo di pubblico con il concerto all’alba del gruppo a cappella più famoso del panorama italiano, i Neri per caso. E stasera si prosegue con uno dei più grandi rappresentanti della musica degli anni Sessanta e Settanta, Gino Paoli, in dialogo con il conduttore radiofonico e dj Rudy Zerbi, protagonista del nuovo format estivo firmato Radio Deejay, in arrivo ad agosto, “Riccione on stage”.

Il concerto di Dargen D’Amico scatena la folla in piazzale Roma

Una folla entusiasta ha accolto il cantautore e rapper milanese ieri sera, 6 luglio, impaziente di assistere allo spettacolo in piazzale Roma. L’atmosfera è stata elettrica sin dalle prime note, ogni canzone si è rivelata travolgente per il pubblico, con migliaia di persone che ballavano insieme, creando un mare di corpi in movimento al ritmo della musica. Dargen è arrivato a Riccione con il suo look eccentrico e pop, l’aria goliardica, le note che agitano e fanno ballare, ma anche con le parole che si imprimono nella mente, suggerendo riflessioni su importanti temi di attualità. Da “Onda alta” a “Dove si balla” ai successi di “Ciao America”, l’ultimo progetto discografico, l’artista ha cantato e raccontato al pubblico di piazzale Roma ciò che vede dagli occhiali che non toglie mai, dialogato in musica con la gente, scattando istantanee sul mondo attuale.

Il flash mob collettivo sulla pista da ballo in viale Ceccarini

Il ritmo coinvolgente di “Weekend dance” si è acceso già dal pomeriggio di ieri, sabato 6 luglio, in viale Ceccarini, con diverse persone che si sono riversate sotto il centralissimo gazebo per seguire la coreografia curata da Alessia Molinari di Cruisin’Arts sulle note del brano di Moreno il Biondo, Claudio Cecchetto e di altri dj, ed entrate a fare parte del flash mob collettivo che ha trasformato la Romagna nella pista diffusa su più piazze da ballo più grande d’Italia.

Il risveglio della domenica mattina sulle note dei Neri per caso

Affollatissima la spiaggia libera di piazzale San Martino, questa mattina all’alba, dove è andato in scena il concerto dei Neri per caso, unico e irripetibile, senza strumenti musicali, tutto basato sulle voci degli artisti, reso ancora più magico dalla scenografia del sole che usciva all’orizzonte per illuminare la spiaggia con i primi raggi rosa. 

I Neri per caso hanno aperto l’edizione 2024 delle “Albe in controluce, concerti al sorgere del sole sulle spiagge di Riccione”, portando i brani che li hanno resi famosi e le canzoni dei Beatles contenute nel loro ultimo disco. Il pubblico ha risposto con grande entusiasmo, cantato i pezzi che appartengono alla memoria collettiva, trasformando la bella spiaggia di Riccione in una grande arena a cielo aperto.

Gino Paoli in dialogo con Rudy Zerbi chiude stasera l’edizione 2024 della Notte Rosa di Riccione

La Notte Rosa di domenica 7 luglio prosegue con un ospite d’eccezione a inaugurare la rassegna “Senza fine. Parole e libri sotto luna e stelle di Riccione”: Gino Paoli in dialogo con Rudy Zerbi. Il cantante parlerà del suo libro “Cosa farò da grande. I miei primi 90 anni” (Bompiani, 2024), una passeggiata sul tetto dei ricordi in cui l’artista racconta se stesso ma anche un’epoca e svela, in qualche modo, il segreto per vivere senza fermarsi mai. L’evento è in programma in piazzale Ceccarini alle ore 21:15.

Seconda e ultima data di “Uisp in danza”, domenica 7 luglio (ore 21.00) nell’arena di piazzale Aldo Moro, con la performance di danza e ginnastica.