Marecchia Dream Fest

Tutti gli eventi in programma

La settimana che celebra la festa dei lavoratori, dà il via nel migliore dei modi ad un grande mese di maggio a Rimini che si annuncia molto promettente, punteggiato da tanti grandi eventi, anche fieristici e congressuali, con numerose richieste di prenotazioni alberghiere.

Dalla conclusione degli European Championships in Artistic Gymnastics con migliaia di partecipanti tra atleti e pubblico che, dopo l’avvio dei campionati maschili dal 24 al 28 aprile, vedrà ora il turno di quelli femminili presso la Fiera di Rimini dal 2 al 5 maggio, ad eventi come Expodental Meeting (16-18 maggio), Macfrut (8-10 maggio), Tchoukball Festival (10-12 maggio), la concomitanza della Pentecoste (dal 19 maggio al 2 giugno), il congresso di Scivac (24-26 maggio), fino al gran finale del mese di maggio con il via al Rimini Wellness (dal 30 maggio al 2 giugno).

Un mese eccezionale che prende il via con una settimana altrettanto ricca di eventi, fra Marecchia Dream Fest (30 aprile e 1° maggio), evento dedicato alla musica, e la VI edizione de La Settima Arte Cinema e Industria dal 2 al 5 maggio, che offre un programma ricco di proiezioni, anteprime, masterclass, presentazioni di libri, momenti formativi e la cerimonia di consegna del premio “Cinema e Industria”, assegnato quest’anno a Carlo Verdone. Nello stesso weekend, il 4 maggio, è prevista l’inaugurazione della Biennale del Disegno a Rimini, con dodici mostre ospitate fino al 28 luglio in diverse sedi istituzionali e in luoghi pubblici e privati della città, presentando oltre 1.000 disegni provenienti da importanti istituzioni internazionali e collezioni private con un tema avvincente: “Ritorno al Viaggio, dal Grand Tour alla fantascienza”. L’evento offre una panoramica che spazia dai taccuini di viaggio di artisti come Felice Giani e Lorenzo Mattotti, alle opere di Piranesi, Morandi, Fontana e altri ancora.

Tra gli altri eventi culturali di rilievo, al Teatro degli Atti, si tiene un’importante giornata di studi per commemorare i 70 anni dall’uscita del film “La strada” di Fellini, offrendo approfondimenti sulla struttura e il significato del capolavoro cinematografico (2 e 3 maggio). Venerdì 3 maggio la Stagione Lirica 2024 del Teatro Galli presenta “La Cenerentola” di Gioachino Rossini, con la nuova produzione dell’Orchestra Senzaspine, diretta da Giovanni Dispenza.

Nel nuovo spazio di Rimini Jazz Club, il Fulgor off, continua la rassegna di concerti di musica Jazz, in collaborazione con Primo Piano Art Gallery e Cinema Fulgor. Venerdì 3 maggio alle 21, presentazione del libro “Postumi di una Luna Piena” di Veronica Bugli, poesia come arte che insorge. Introduzione e accompagnamento in acustico di Diego Pasini e dj set vinili con Okaapj.

Il Primo Maggio apre per la stagione anche il Parco degli Artisti a Vergiano di Rimini con un evento dedicato alla musica, al divertimento e alla condivisione. Con l’obiettivo di promuovere l’idea di solidarietà e compagnia, la giornata offre una serie di concerti, delizie culinarie, esibizioni di artisti di strada e intrattenimento per i più piccoli.

Ecco tutti gli appuntamenti della settimana:


GLI EVENTI DELLA SETTIMANA IN EVIDENZA:

martedì 30 aprile e mercoledì 1° maggio 2024
Parco XXV Aprile (parco Marecchia) – Rimini
Marecchia Dream Fest
La due giorni dei Dreamers, il primo grande appuntamento che apre la bella stagione riminese, è musica, incontri ed eventi collaterali. In una lunga due giorni di primavera e al ritmo di una line up di band che valorizza il migliore contesto musicale della città, è la socialità che esce dai luoghi chiusi dell’inverno per incontrarsi di nuovo all’aperto inondando di colori il villaggio dei Dreamers, tra decine di postazioni gourmet che offrono una raffinata scelta enogastronomica e di stand di tutte le associazioni di volontariato e del terzo settore della comunità riminese. Tra gli ospiti martedì 30 aprile: The Employees, The Caribbean delights, The Bluebeaters e, in serata Satellite in the park Dj Set; mercoledì 1° maggio: Concertone con Camilla e i bomboloni alla crema, Cumbia Poder, Filippo Malatesta, Espana Circo Este, Nàe, Scuse Inutili, L’uomo che cadde sulla terra, Omaggio a David Bowie…e la band vincitrice di Risuona Rimini. Due giorni di emozioni e musica da non perdere.
Orario: intera giornata. Ingresso gratuito. Info: www.facebook.com/MarecchiaDreamFest.Rimini

mercoledì 1° maggio 2024
Parco degli Artisti, via Marecchiese, 387 – Rimini Vergiano
Festa del Primo Maggio
Una giornata di musica e divertimento, ma soprattutto di condivisione e buona compagnia all’insegna del motto del Parco: “Nessuno resta solo”!
Vi aspettano tanti concerti, buona cucina, esibizioni di trampolieri e giocolieri, mercatini e animazione per i bambini/e. Si esibiscono sul palco del parco le seguenti band: eFfeMme Acoustic Duo, Miscela DOC, Bar Mario – Ligabue Tribute Band, Drunken Lullabies, Sergio Casabianca e le Gocce con il tributo a Zucchero: “Così Celeste”. Sono aperti anche, come sempre, i campi sportivi.
Possibilità di pranzare e cenare al Parco degli Artisti al chiosco-piadineria Il Casotto (tel. 327 4115353, Whatsapp), o al Ristorante Notevolo (tel. 347 7917684) su prenotazione.
Ore 10 Ingresso gratuito Info: www.facebook.com/parcodegliartistirimini

giovedì 2 e venerdì 3 maggio 2024
Teatro degli Atti, via Cairoli, 42 – Rimini centro storico
I 70 anni di “La strada”
In occasione dei 70 anni dall’uscita di La strada (1954), FM – Fellini Museum Rimini e Dipartimento delle Arti – Università di Bologna in collaborazione con Cineteca Comunale di Rimini, La Settima Arte – Cinema e Industria, CFC (Culture, Fashion, Communication International Research Centre) organizzano a Rimini una giornata di studi. La strada ha un posto speciale nella filmografia felliniana sia per il successo internazionale (con il primo dei cinque Oscar per Fellini) sia per le caratteristiche uniche della struttura, del racconto e della rappresentazione dell’Italia. Per questo motivo i curatori considerano più che attuale lo studio retrospettivo del capolavoro di Fellini pur nel contesto di una letteratura critica ormai ricchissima. E si propongono di offrire una serie di approfondimenti in grado di sollecitare gli studi felliniani nelle direzioni più proficue emerse negli ultimi anni a partire dai nuovi filoni di ricerca felliniani.
Orario: giovedì 2 maggio: 15.30-18.00; venerdì 3 maggio: 9.30-17.30 Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti Info: http://fellinimuseum.it/70-anni-la-strada/

dal 2 al 5 maggio 2024
Fiera di Rimini, Pavillon A7-C7 (Ingresso Ovest)
Campionati europei di ginnastica 2024
Concluso il 36° Campionato Europeo di Ginnastica Artistica Maschile (24-28 aprile 2024), dal 2 al 5 maggio Rimini ospita un altro prestigioso appuntamento sportivo internazionale: i campionati di ginnastica artistica femminile. Un appuntamento importantissimo che permette agli atleti di ottenere il pass ai Giochi Olimpici di Parigi 2024. Anche per le donne, saranno in gara le categorie junior e senior negli esercizi individuali, di squadra ed all-around.
La storia degli Europei di Ginnastica Artistica inizia nel 1955 per gli uomini e due anni più tardi per le donne. Gli Europei tornano in Italia dopo l’appuntamento di Milano 2009, quando però vennero assegnati solo i titoli individuali e non quelli a squadre. A Roma nel 1981, invece, si svolsero solo gli Europei Maschili.
Tra le atlete della Nazionale Italiana femminile: Alice e Asia d’Amato, Manila Esposito, Elisa Iorio e Giorgia Villa, argento europeo in carica.
I biglietti sono acquistabili sul circuito di vivaticket. Info: www.europeangymnastics.com/events

da giovedì 2 a domenica 5 maggio 2024
Sedi varie – Rimini
La Settima Arte – Cinema e Industria
Tornano a Rimini le giornate dedicate al cinema e alla sua industria. Per 4 giorni la città si anima con gli eventi della VI edizione de ‘La Settima Arte Cinema e Industria’, la manifestazione organizzata da Confindustria Romagna e Università di Bologna – Dipartimento delle Arti, in collaborazione con il Comune di Rimini, che offre l’opportunità di conoscere e approfondire come nascono e si creano i film e le produzioni audiovisive. Un programma con tanti appuntamenti gratuiti che conferma l’obiettivo della manifestazione portato avanti dalla nascita del progetto: creare un’occasione di incontro e crescita culturale di tutto il territorio promuovendo e diffondendo i valori dell’industria del cinema. Proiezioni e anteprime, masterclass, presentazioni di libri, momenti formativi e la cerimonia di consegna del premio “Cinema e Industria”, assegnato da una giuria di esperti presieduta dal celebre regista Pupi Avati e che si terrà sabato 4 maggio al teatro Galli di Rimini. Quest’anno è il regista, produttore e attore, Carlo Verdone a ricevere il Premio Cinema e Industria ad honorem. Con lui sono premiati Giampaolo Letta Medusa Film (Premio alla Produzione), Andrea Romeo I Wonder Pictures (Premio alla Distribuzione), Laura Muccino (Premio ai Casting Director), Marco Spoletini (Premio al Montaggio). Nella cerimonia al Galli è consegnato anche il Premio Valpharma per il cinema giunto alla quinta edizione e attribuito a professioniste under 40 che lavorano nell’industria cinematografica e che quest’anno va alla regista LAURA SAMANI. Presenta la giornalista Paola Saluzzi.
Protagonista dell’Opening Night 2024, il 2 maggio alle 21 al cinema Fulgor di Rimini, è Federico Marchetti, imprenditore e cavaliere del lavoro, fondatore di Yoox e presidente della Fashion Task Force della Sustainable Markets Initiative, fondata da Re Carlo III. Federico Marchetti incontra il pubblico raccontando la sua significativa esperienza imprenditoriale, la sua passione per il cinema e la partecipazione diretta all’industria della settima arte come produttore. Un viaggio dalle radici in terra di Romagna fino alla platea dei mercati mondiali, tenendo come filo conduttore della narrazione l’immaginario e la visione felliniana. A dialogare con l’imprenditore sono Roy Menarini Direttore Artistico de La Settima Arte Cinema e Industria e Simone Segre Reinach docente Università di Bologna. Saluto introduttivo Roberto Bozzi, Presidente Confindustria Romagna. Al termine dell’incontro proiezione di A Bigger Splash di Luca Guadagnino, 2015, 120 min.
Ad ospitare gli eventi della rassegna saranno vari luoghi della città: Teatro Amintore Galli, Cineteca di Rimini, Cinemino Fellini Museum Palazzo del Fulgor, Cinema Fulgor, Cinema Giometti – Multiplex Le Befane, Cinema Teatro Tiberio, Teatro degli Atti.
Ingresso libero Info: 0541 352312 – 352333 www.lasettimarte.it

da giovedì 2 a domenica 5 maggio 2024
Teatro Tarkovskij, via Brandolino 13 – Rimini san Giuliano Mare
REC Film Festival
Torna a Rimini il REC Film Festival, concorso nazionale per cortometraggi realizzati da ragazzi e giovani autori di età compresa tra i 18 e i 29 anni, promosso da “Mondo REC” con il patrocinio di Regione Emilia Romagna e Comune di Rimini. Il Festival concentra il suo fulcro sulla proiezione di 21 opere cinematografiche (suddivise in due categorie: YOUNG, dagli 11 ai 17 anni e SENIOR, dai 18 ai 29 anni), prodotte nei più svariati contesti sociali: scuole, università, laboratori, gruppi informali, oratori, centri di aggregazione, associazioni ma anche da singoli giovani autori.
Durante le serate del Festival, tra una proiezione e l’altra, viene dato spazio ad esibizioni canore di giovani artisti, chiamati a proporre al pubblico brani legati a film o a suonare dal vivo famose colonne sonore. Il Festival si tramuta così in un vero e proprio show d’arte varia, che vedrà alternarsi cortometraggi, performances live, interviste e grandi sorprese. Il Festival vede anche la partecipazione di personaggi noti del piccolo e del grande schermo, dell’arte, della cultura, della musica e del web, invitati per condividere con il pubblico il loro percorso artistico ed umano. Tra questi l’attrice Serena De Ferrari (giunta alla ribalta per il ruolo di “Viola” nella serie cult “Mare Fuori” e ora protagonista del film “Romeo è Giulietta“), Francesco Zenga (interprete della fiction “La Storia“), Flavia Leone (dalla serie Netflix “Diari“), Enrico Tijani (il celebre “Dobermann” di “Mare Fuori“), Federico Di Scola (dalla serie Rai “Snow Black“) e Federico Ielapi (protagonista del film “Pinocchio” e ora su Netflix nella serie “Briganti“). La finale, domenica 5 maggio, sarà inoltre trasmessa in diretta televisiva su Teleromagna (Canale 14 del digitale terrestre e in streaming su www.teleromagna.it
Ore 20.30 Ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti
Info: 0541 455136 www.recfilmfestival.it

venerdì 3 maggio 2024
Teatro Amintore Galli, piazza Cavour, 22 – Rimini centro storico
La Cenerentola di Gioachino Rossini
Con un nuovo appuntamento la Stagione Lirica 2024 del Teatro Galli presenta La Cenerentola di Gioachino Rossini, nell’inedita produzione dell’Orchestra Senzaspine con la regia di Giovanni Dispenza. Un cast di giovanissimi interpreti sarà impegnato nel capolavoro rossiniano con le voci di Marzia Marzo, Chengrui Li, William Hernandez, Matteo Mazzoli, Francesca Pusceddu, Caterina Dellaere e Alberto Bianchi Lanzoni. Giovane anche la formazione orchestrale che debutta a Rimini sotto la direzione di Tommaso Ussardi nel nuovo allestimento immaginato da Giovanni Dispenza con le scene di Francesca Lelli e i costumi di Monica Mulazzani. Fondata a Bologna nel 2013 da un’idea di Tommaso Ussardi e Matteo Parmeggiani l’Orchestra Senzaspine è una formazione sinfonica giovanile impegnata in progetti di divulgazione musicale. Ad oggi è stata protagonista di oltre quattrocento eventi musicali, collaborando con solisti di fama internazionale, tra cui Enrico Dindo, Mario Brunello, Simone Alberghini, Domenico Nordio, Anna Tifu. Da tre anni l’Orchestra Senzaspine è stata scelta da Daniele Gatti e Luciano Acocella come orchestra in residence per i corsi estivi di alta formazione musicale dell’Accademia Chigiana di Siena.
Ore 20 Ingresso a pagamento Info: 0541 793811 biglietteriateatro@comune.rimini.it

venerdì 3 maggio 2024
vicolo San Bernardino, 1 – Rimini centro storico
Rassegna di concerti al Fulgor Off
Nel nuovo spazio di Rimini Jazz Club, il Fulgor off, in collaborazione con Primo Piano Art Gallery e Cinema Fulgor, si svolge una rassegna di concerti di musica Jazz. I prossimi appuntamenti:
Venerdì 3 maggio alle 21, presentazione del libro “Postumi di una Luna Piena” di Veronica Bugli, poesia come arte che insorge. Introduzione e accompagnamento in acustico di Diego Pasini e dj set vinili con Okaapj. 
Ingresso a pagamento Info: 340 2855173 www.riminijazzclub.com


IL CALENDARIO GIORNO PER GIORNO:

Tutti i martedì 2024
Palazzo del Fulgor, piazza San Martino – Rimini centro storico
FM Fellini Museum: Cinemino
Continuano gli appuntamenti al Cinemino, allestito all’interno del Palazzo del Fulgor. Le giornate del martedì vengono dedicate ai capolavori di Fellini, titoli selezionati all’interno della celebrata filmografia del Maestro, e ai documentari a lui dedicati. I prossimi appuntamenti:
martedì 30 aprile, La voce della luna, di Federico Fellini (Italia 1990, 118′)
martedì 7 maggio, 8½, di Federico Fellini (Italia 1963, 114′)
Appuntamenti speciali con la Settima Arte: sabato 4 maggio ore 17, Gallo cedrone di Carlo Verdone; domenica 5 maggio ore 17, Fellini e l’ombra di Catherine McGilvray. Prenotazioni sul sito www.lasettimarte.it
Ore 16. L’ingresso è incluso nel biglietto del FM Museum. Il solo ingresso al Palazzo del Fulgor prevede un costo di 2 €. Info: 0541 704494; 0541 704496 www.fellinimuseum.it

fino a domenica 26 maggio 2024
Rimini, sedi varie
Filoperfilosegnopersegno
Settima edizione del festival delle arti dell’infanzia e dell’adolescenza creato da Alcantara Teatro per dare voce all’espressività giovanile contaminando i contesti urbani. La rassegna si svolge a Rimini e Santarcangelo di Romagna. Il programma prevede azioni teatrali, installazioni e laboratori. Anima del progetto sono i 150 partecipanti (dagli 8 ai 19 anni) del Laboratorio Stabile Alcantara. Il tema di quest’anno, scelto dalle ragazze e dai ragazzi, sarà il “tempo”, che non sembra mai sufficiente, che sembra sfuggirci e che raramente è vissuto con attenzione. Un’educazione alla qualità del tempo, dunque, a vivere bene il presente, senza l’affanno del correre in avanti o la nostalgia del voltarsi solo al passato. Filo per filo Segno per segno è organizzato e diretto da Alcantara Teatro con il sostegno di Regione Emilia-Romagna, con il patrocinio di Comune di Rimini e Comune di Santarcangelo di Romagna. I prossimi appuntamenti:
2 maggio ore 20.45, Centro per le Famiglie, Telegram: Pro e contro della libertà on line. Un laboratorio con Silvia Ghignone. Ingresso libero Prenotazione obbligatoria sul sito di riferimento
7 maggio ore 21, Teatro degli Atti, LiberAlice. Laboratorio psicosociale Alcantara. Ingresso a offerta libera. Programma completo sul sito di riferimento.
Info: 0541 727773  www.filoperfilo.it

30 aprile 2024
Sala della Cineteca, via Gambalunga, 27 – Rimini centro storico
Libri da queste parti
Continuano gli appuntamenti con i ‘Libri da queste parti’, la rassegna curata dalla Biblioteca Gambalunga, dedicata alle novità editoriali del territorio. Sarà presente un punto vendita dei libri, con firmacopie dell’autore al termine della presentazione. I prossimi appuntamenti:
martedì 30 aprile, Annio Maria Matteini, Nevio Matteini sammarinese nell’animo. Il carteggio conservato nel “Fondo Matteini” della Biblioteca di Stato della Repubblica di San Marino
Associazione Sammarinese Dante Alighieri, 2023; in dialogo con Giuseppe Chicchi.
Ore 17 Ingresso libero Info: 0541 704488 http://www.bibliotecagambalunga.it/

martedì 30 aprile, 7 maggio2024
Cineteca Comunale, via Gambalunga, 27 – Rimini centro storico
Primi Ciak – Premio Burdlaz
Proiezione di ‘La terra delle donne’ di Marisa Vallone e ‘Billy’, di Emilia Mazzacurati
Il premio è dedicato ai registi sotto i 40 anni che abbiano realizzato il loro primo lungometraggio, ma non basta, il film deve avere al suo interno qualche suggestione felliniana. Il premio quest’anno triplica le sue opere in concorso, infatti se l’anno scorso erano 3 i finalisti, quest’anno saranno 9 le opere in programma. Tra aprile e ottobre, tutte le opere verranno proiettate e giudicate da una giuria di esperti e dal pubblico in sala. Dei tre film finalisti, che concorreranno per il Premio Burdlaz alla 17° edizione di Amarcort Film Festival a dicembre, due saranno scelti dalla giuria di esperti mentre il terzo lo deciderà la giuria popolare. Nelle serate di proiezione il regista, da remoto, presenterà il suo film. E’ possibile far parte della giuria popolare scrivendo una mail a: giurie@amarcort.it I prossimi appuntamenti sono previsti per martedì 30 aprile con il film ‘Billy’, di Emilia Mazzacurati; martedì 7 maggio è la volta di ‘L’età giusta’, di Alessio Di Cosimo.
Ore 21 Ingresso: gratuito Info: 0541 704494 www.facebook.com/cineteca.rimini/?locale=it_IT

martedì 30 aprile 2024
Centro per le Famiglie, piazzetta dei Servi, 1 – Rimini centro storico
Laboratori e attività
Il Centro per le Famiglie propone laboratori che prevedono attività pensate per le specifiche tappe di sviluppo dei bambini, per rinforzare la relazione tra adulto e bambini, promuovono la coordinazione e il piacere della scoperta. Il prossimo appuntamento:
Martedì 30 aprile, SONORITÀ IN GIOCO. Alla ricerca di suoni e rumori tra gli oggetti della quotidianità, per famiglie con bambine e bambini da 23 a 35 mesi. Iscrizioni da lunedì 22 aprile.
Ore 16.30 Ingresso gratuito su iscrizione obbligatoria
Info: 0541 793860 www.facebook.com/centrofamiglierimini/?locale=it_IT

30 aprile, 6 maggio 2024
Sedi varie – Rimini
Un tempo botanico: esperienze di benessere
Il Dipartimento in Scienze per la Qualità della Vita – Campus di Rimini, Università di Bologna, in collaborazione con Uni.Rimini e la Biblioteca Civica Gambalunga,  organizza un ciclo di incontri aperti alla cittadinza denominato “Un tempo botanico”: un ricco programma di esplorazioni botaniche e letterarie, fra pratiche di movimento, passeggiate nel verde e formazioni per bambini, studenti, educatori, insegnanti, cittadini a cura dei docenti del Dipartimento QUVI. I prossimi appuntamenti:
30 aprile ore 14.30 – Parco Alcide Cervi, Via Bastioni Orientali, ritrovo altezza Arco d’Augusto
Passeggiate nei parchi urbani: esplorazioni botaniche per conoscere le piante e i loro benefici. Dall’Arco d’Augusto al Palacongressi. A cura di Fabiana Antognoni e Mirko Salinitro, con la collaborazione di Ecomuseo Rimini.  Una passeggiata nel parco della città per connetterci con la natura, per imparare a riconoscere gli alberi che ci circondano, per riflettere sull’importanza delle piante per la nostra vita di tutti i giorni e per godere del benessere che la loro presenza ci regala.
Numero massimo di partecipanti: 25 su prenotazione.  Prenotazione online sul sito di riferimento.
Per partecipare attivamente al riconoscimento è necessario avere un telefono cellulare con collegamento internet
6 maggio ore 15.00 – Parco Marecchia zona ponte Tiberio. Il gioco inclusivo in ambiente naturale: la motricità naturale come mezzo espressivo di tutti. A cura di Andrea Ceciliani, Gabriele Russo, Giulio Senesi, con la collaborazione di Polisportive Giovanili Salesiane – PGS Rimini e di studenti e studentesse del corso di Scienze Motorie. Ingresso libero 
Info: http://scienzequalitavita.unibo.it/it/con-societa-e-impresa/societa/un-tempo-botanico-esperienze-di-benessere?utm_campaign=T%21+-+Newsletter+%5BDB+Proprietario%5D&utm_source=T%21+-+Newsletter+%5BPrimo+invio%5D&utm_medium=email&utm_term=invito+un+tempo+bo

domenica 5, 12, 19, 26 maggio 2024
Entroterra di Rimini
Fattorie aperte 2024
Durante le domeniche di maggio, gli agricoltori delle Fattorie dell’Emilia-Romagna aprono i loro cancelli, i loro campi, le loro stalle per delle speciali giornate di relax, degustazioni, attività ricreative e informative. E’ possibile scoprire un modo consapevole di lavorare la terra, allevare gli animali, produrre eccellenze enogastronomiche tra tradizione rurale e innovazione tecnologica.
Il tema dell’edizione 2024 è: “Riscopri il valore della terra”. Immergiti nella bellezza della natura e scopri tutti i segreti dell’agricoltura attraverso un viaggio coinvolgente tra tradizioni e saperi.
Le fattorie della provincia di Rimini, aderenti all’iniziativa sono disponibili su: https://agricoltura.regione.emilia-romagna.it/fattorie-progetti-didattici/schede-fattorie-didattiche/rimini Ingresso libero

fino al 30 ottobre 2024
Rimini, varie sedi
Paesaggi sociali
Ci troviamo al parco? Vivere, sentire, animare il quartiere
Un calendario di eventi ambientali e culturali, realizzato sotto il coordinamento di Ecomuseo Rimini e La Bottega Culturale, che mira ad animare i parchi pubblici della città, con un focus particolare sui parchi Migani e Cervi, essenziali per il benessere della comunità e la biodiversità urbana. I prossimi appuntamenti:
martedì 30 aprile – ore 14:30-16:30 Parco Cervi: PASSEGGIATE NEI PARCHI URBANI Unibo, Ecomuseo Rimini Info: ecomuseorimini@gmail.com
giovedì 2 maggio – ore 9:00-13:00 – Parco Cervi: GREEN BIKE TOUR Michela Cesarini, Lic. Classico G.Cesare Valgimigli, 3D
sabato 4 maggio – ore 16:00-18:00 – Parco cervi: BREAK DANCE OPEN, Rimini Open Break Info: 366 446 8678
martedì 7 maggio – ore 15:00-19:00 – Parco Cervi: FACCIO PARTE…ATTRAVERSO LA CARTAPESTA – ARTETERAPIA; Arbor Vitae Info:  0541 24822
Programma completo su: https://riminiturismo.it/sites/riminiturismo/files/paesaggi_sociali_-_locandina_a3.pdf
Info: www.facebook.com/people/Ecomuseo-Rimini/100071790717327/

MOSTRE

Dal 4 maggio al 28 luglio 2024
Rimini, varie sedi
Biennale Disegno Rimini
Ritorno al Viaggio, dal Grand Tour alla fantascienza
Quarta edizione della Biennale del Disegno di Rimini, organizzata e curata dall’Assessorato alla Cultura e dai Musei Comunali di Rimini, che torna a svolgersi, dopo la pausa causata dal Covid-19, come di consueto tra la primavera e l’estate con il suo format consolidato di mostre dislocate dislocate nelle diverse sedi istituzionali – Museo della Città, Biblioteca Gambalunga, Palazzo del Fulgor e Castel Sismondo – e con il Circuito Open, espressione del dialogo diretto e interagente con la città e il suo territorio, che comprende altre esposizioni in spazi privati e pubblici (gallerie, studi d’artisti e d’architettura, librerie). Saranno 12 le mostre in contemporanea ad esporre 1.000 disegni che provengono da importanti istituzioni internazionali, come, tra le altre, l’Accademia Reale di San Fernando di Madrid e i Fonds Regionale d’Art Contemporain de Picardie, e da collezioni private come lo Studiolo Rivi. Tema il Viaggio come esito e ispirazione, ma anche come registrazione e contaminazione dal presente al passato. In mostra disegni che spaziano dai taccuini di viaggio di Felice Giani a quelli di Lorenzo Mattotti, dalle incisioni di Piranesi al Novecento di Thayaht, da Morandi a Fontana e Fautrier, dai Carteles del cinema cubano ai disegni del primo film d’animazione italiano “La Rosa di Bagdad” per giungere agli artisti contemporanei in mostra nel Cantiere Disegno.
Inoltre si svolgeranno incontri con specialisti, studiosi e giornalisti, reading, conferenze, perfomance, lezioni, art talk, e atelier didattici attorno al disegno in tutte le sue accezioni.
Info: www.biennaledisegnorimini.it

Tutti gli aggiornamenti su www.riminiturismo.it