La Fogheraccia a Viserbella

La settimana di eventi riminese si apre con le tradizionali fogheracce:

Lunedì 18 marzo la fogheraccia al Porto con i tradizionali mercatini, e quelle tra Viserba, Viserbella, San Giuliano e Torre Pedrera tornano in occasione della festa di San Giuseppe e di tutti i papà. Per questa solennità il Vescovo di Rimini presiederà la santa messa martedì 19 marzo in Basilica Cattedrale, il Tempio Malatestiano di Rimini, capolavoro del Rinascimento, mentre, venerdì 22 marzo al Cinema Tiberio, sarà proiettato il documentario Cuore di padre. La silenziosa potenza di San Giuseppe, del registaAndrés Garrigó sulla figura di Giuseppe di Nazareth. Ad accompagnare il film vi saranno alcune testimonianze di padri e frati francescani sul “Cammino dei padri di famiglia” che da 8 anni si svolge a La Verna.

Per la stagione di prosa al Teatro Galli, dal 20 al 22 marzo va in scena Così è (se vi pare) di Pirandello, diretto da Luca De Fusco, che si ispira alla teoria della “stanza della tortura” che Giovanni Macchia scrisse attorno alla messa in scena di Giorgio De Lullo nel 1974.
Sabato 23 marzo, in attesa dello spettacolo della Stagione d’Opera, Turandot di Giacomo Puccini, in scena al teatro Galli il 5 e 7 aprile, il professor Fabio Sartorelli dedicherà all’opera in cartellone uno dei suoi coinvolgenti approfondimenti.

Continuano anche le iniziative nell’ambito della rassegna L’Otto sempre, nel ventennale della fondazione della Casa delle Donne, tra incontri, conferenze, spettacoli, proiezioni, mostre e momenti di riflessione. In particolare, dal 20 al 23 marzo, novità di quest’anno, C-Movie – Cinema – Corpi – Convivenze, Festival del cinema femminile che mette le donne al centro con quattro giorni di anteprime, incontri e dibattiti per riflettere sulla condizione delle donne. La rassegna è ospitata al Fulgor e alla Cineteca comunale.

Tra le iniziative per i più piccoli, continuano le letture dei volontari della Biblioteca Gambalunga, al Laboratorio Aperto, Di storia in storia: mercoledì 20 marzo appuntamento con Storie di Primavera, rivolto ai bambini di età dai 4 ai 6 anni.

La domenica prima di Pasqua (24 marzo), nel centro di Rimini, si svolge la Fiera di Primavera, una fiera di commercio non alimentare in cui è previsto un settore specializzato per la vendita di piante e fiori e affini.
Da non perdere anche la colazione di Primavera nella splendida cornice del caffè del Grifone, il salotto del foyer del Teatro Galli con vista in prima fila sulla piazza medievale di Rimini. al teatro Galli (24 marzo), a cura di Visit Rimini.

Tra le mostre da visitare, la mostra fotografica dedicata a Giulietta Masina, And please stop crying, ospitata fino a lunedì 1° aprile al Palazzo del Fulgor, e “Lilian the Fighter”, una selezione di 30 disegni che ci mostrano l’estro e il privato di Federico Fellini negli schizzi custoditi dalla storica collaboratrice del Maestro, Liliana Betti.

Non mancano gli appuntamenti sportivi con Rimini Dance Festival, manifestazione nazionale di danza sportiva che quest’anno raddoppia: sabato 23 marzo sarà dedicato alle danze folk, alle fruste e al ballo coreografico, mentre domenica 24 marzo, sarà la volta della tappa Romagnola della Latin Dance League. Domenica 24, il Club Nautico Rimini ASD, su delega della Federazione Italiana Vela, in collaborazione con la Snipe Class International Racing Association (SCIRA) Italia, organizza la regata zonale 56° Coppa Tamburini, per cui sono attesi numerosi equipaggi da fuori zona per questa classica di inizio stagione, mentre alla Casa del Volley si svolgono le Finali Provinciali di pallavolo femminile giovanile.
Infine per i più ardimentosi, penultimo appuntamento con Warm Inside, il percorso di adattamento al freddo, con incontri sulla spiaggia libera del porto di Rimini e possibilità di fare il bagno in mare.

Ecco tutti gli appuntamenti della settimana:

IN EVIDENZA:

da mercoledì 20 a venerdì 22 marzo 2024
Teatro Amintore Galli, piazza Cavour, 22 – Rimini centro storico
Così è (se vi pare)
Spettacolo della Stagione Teatrale di prosa e danza 2023/2024 – Turni A-B-C
Luca De Fusco dirige uno dei testi più classici del teatro, con Così è se vi pare di Pirandello. Alla sua sesta regia pirandelliana, il regista si ispira alla teoria della “stanza della tortura” che Giovanni Macchia scrisse attorno alla messa in scena di Giorgio De Lullo nel 1974. E’ il processo di messa a nudo di sé stessi e di racconto della propria vicenda, la tortura di cui parla Macchia: una sofferenza atroce, ma allo stesso tempo un bisogno ineludibile, l’unico modo per rivendicare la propria esistenza. Un bisogno che, oggi più che mai, siamo tutti in grado di comprendere e di fronte al quale ci riveliamo vulnerabili, anche attraverso l’ossessiva esigenza di condivisione che passa dalla socialità virtuale: Pirandello aveva già intuito che non raccontarsi è come non esistere e ne aveva presagito le conseguenze insieme a quelle della morbosa curiosità dello sguardo altrui.
Orario: mercoledì 20 marzo 2024, ore 21 – TURNO A; giovedì 21 marzo 2024, ore 21 – TURNO B; venerdì 22 marzo 2024, ore 21 – TURNO C
Ingresso a pagamento Info:  0541 793811 biglietteriateatro@comune.rimini.it

fino a sabato 23 marzo 2024
Sedi varie – Rimini
L’otto sempre
Nel ventennale della fondazione della Casa delle Donne, Rimini ha presentate diverse iniziative in occasione della Giornata internazionale della donna. Fino a sabato 23 marzo sono previsti decine di incontri, conferenze, spettacoli, proiezioni e momenti di riflessione in tutta la città.
Tra le novità, dal 20 al 23 marzo, C-Movie, il festival del cinema femminile che mette le donne al centro con quattro giorni di anteprime, incontri e dibattiti per riflettere sulla condizione delle donne. La rassegna è ospitata al Fulgor e alla Cineteca comunale, ed è organizzata da Kitchenfilm con la direzione artistica della regista e distributrice Emanuela Piovano, la collaborazione dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna e del Comune di Rimini; ospite d’onore sarà Dacia Maraini. Programma completo C-Movie su: https://cinekit.it/wp-content/uploads/2024/03/PROGRAMMA_C-MOVIE.pdf  Programma completo della rassegna L’Otto Sempre su: www.comune.rimini.it/sites/default/files/2024-03/PROGRAMMA%20L%E2%80%99OTTO%20SEMPRE.pdf
A cura di Coordinamento Donne Rimini e Rompi il Silenzio APS.  Info: 0541 704545 lacasadelledonne@comune.rimini.it

sabato 23 marzo 2024
Teatro Amintore Galli, piazza Cavour, 22 – Rimini centro storico
Guida all’ascolto di Turandot
In attesa dello spettacolo della Stagione d’Opera 2024, Turandot di Giacomo Puccini, in scena al teatro Galli il 5 e 7 aprile 2024, il professor Fabio Sartorelli dedicherà all’opera in cartellone uno dei suoi coinvolgenti e sempre molto apprezzati approfondimenti.
Ore 21 ingresso gratuito Info: 0541 793811  www.teatrogalli.it

sabato 23 e domenica 24 marzo 2024
Palasport Flaminio, via Flaminia, 28 – Rimini
Rimini Dance Festival
Manifestazione nazionale di danza sportiva che quest’anno raddoppia: sabato 23 marzo sarà dedicato alle danze folk, alle fruste e al ballo coreografico, mentre domenica 24 marzo, Rimini sarà la tappa Romagnola della Latin Dance League. Al termine di ogni gara si svolgono le premiazioni.
Ingresso a pagamento Info: 338 4924214 www.riminidancecompany.it

domenica 24 marzo 2024
via IV novembre, piazza Tre Martiri e Corso d’Augusto, Rimini centro storico
Fiera della domenica di Primavera
Ogni anno la domenica prima di Pasqua, nel centro di Rimini, si svolge la Fiera di Primavera, una fiera di commercio non alimentare in cui è previsto un settore specializzato per la vendita di piante e fiori e affini. Orario: intera giornata

SOLENNITA’ di SAN GIUSEPPE E LE FOGHERACCE:

lunedì 18 marzo 2024
Rimini, Spiaggia libera – Piazzale Boscovich
La Festa della Fogheraccia al porto
A Marina Centro, zona porto canale, un grande falò, preparato da Anthea, si accenderà sulla spiaggia libera e il lungomare sarà animato da un mercatino di generi vari con colorate bancarelle (dalle ore 17 circa). Accensione della fogheraccia ore 21 circa.

lunedì 18 marzo 2024
Bagno 33, via Dati – Rimini Viserba
Viserba s’incendia
Il comitato turistico di Viserba propone una fogheraccia sulla spiaggia, tradizionale falò, simbolo della fine di un inverno freddo e dell’arrivo della primavera. Per l’occasione Viserba si anima con musica e stand gastronomici. E per gli amanti dello shopping, durante la serata saranno aperti anche i negozi.
In caso di maltempo, l’evento è rimandato a domenica 24 marzo.
Orario: dalle ore 19. Accensione della fogheraccia alle ore 20 circa. Ingresso libero
Info: www.facebook.com/comitatoturisticoviserba

lunedì 18 marzo 2024
via Bruschi, Viserbella Rimini
Fogheraccia alle serre
Il Comitato Turistico di Viserbella propone la fogheraccia alle serre, un tradizionale falò per salutare l’inverno passato e festeggiare l’arrivo della primavera. Una serata all’insegna della musica e del divertimento durante la quale sarà possibile anche cenare in compagnia.
Ore 20 Ingresso libero Info: www.facebook.com/focheracciaviserbella

lunedì 18 marzo 2024
Area Chiesa San Giovanni in Bagno, via della Lama, 20 – Rimini Torre Pedrera
La Fugaraza
Il comitato turistico di Torre Pedrera propone una fogheraccia all’area della Chiesa San Giovanni in Bagno. Un’occasione per riunirsi intorno al tradizionale falò e prendere parte a un momento di condivisione e festa. Orario: Apertura stand gastronomici dalle 19. Accensione del fuoco alle ore 20
Ingresso libero Info: www.facebook.com/comitatotorrepedrera/?locale=it_IT

lunedì 18 marzo 2024
Rimini, San Giuliano mar, spiaggia libera
Fugaràza de garzèun
Allaspiaggia libera di San Giuliano Mare ci si riunisce per la fogheraccia del garzone, una figura importante nel mondo contadino, il cui contratto come lavorante agricolo scadeva ogni anno in primavera, nel giorno della festa dell’Annunciazione di Maria Vergine. In memoria delle tradizioni, la fogheraccia si accende alle 18.30 per dare il benvenuto alla primavera in riva al mare ammirando insieme il tramonto.

martedì 19 marzo 2024
Cattedrale di Rimini
Festa del papà
Solennità di San Giuseppe
Santa Messa presieduta dal Vescovo, animata dai papà. A seguire aperi-papà, a cura di Confartigianato. Ore 18.30

venerdì 22 marzo 2024
Cinema Teatro Tiberio, via San Giuliano 16 – Rimini Borgo San Giuliano
Cuore di padre. La silenziosa potenza di San Giuseppe
Un documentario di Andrés Garrigó sulla figura di Giuseppe di Nazareth, che si sofferma in posti emblematici dei cinque continenti, scoprendo santuari, feste e devozioni in onore di quel falegname umile e silenzioso. Si potranno conoscere toccanti testimonianze di persone che hanno dato una svolta alle loro vite grazie a San Giuseppe. L’evento fa parte delle celebrazioni diocesane per la Festa di San Giuseppe. Ad accompagnare il film vi saranno alcune testimonianze di padri e frati francescani sul “Cammino dei padri di famiglia” che da 8 anni si svolge a La Verna.
Ore 21.00 Ingresso libero Info: 328 2571483  www.cinematiberio.it

IL CALENDARIO GIORNO PER GIORNO:

Tutti i martedì 2024
Palazzo del Fulgor, piazza San Martino – Rimini centro storico
FM Fellini Museum: Cinemino
Continuano gli appuntamenti al Cinemino, allestito all’interno del Palazzo del Fulgor. Le giornate del martedì vengono dedicate ai capolavori di Fellini, titoli selezionati all’interno della celebrata filmografia del Maestro, e ai documentari a lui dedicati. I prossimi appuntamenti:
martedì 19 marzo, Fellini fine mai, di Eugenio Cappuccio (Italia 2019, 81′)
martedì 26 marzo, Fellini Satyricon, di Federico Fellini (Italia 1969, 138’)
Ore 16. L’ingresso è incluso nel biglietto del FM Museum. Il solo ingresso al Palazzo del Fulgor prevede un costo di 2 €. Info: 0541 704494; 0541 704496 www.fellinimuseum.it

17, 21 marzo 2024
Sedi varie – Rimini
Un tempo botanico: esperienze di benessere
Il Dipartimento in Scienze per la Qualità della Vita – Campus di Rimini, Università di Bologna, in collaborazione con Uni.Rimini e la Biblioteca Civica Gambalunga,  organizza un ciclo di incontri aperti a tutti denominato “Un tempo botanico”: un ricco programma di esplorazioni botaniche e letterarie, fra pratiche di movimento, passeggiate nel verde e formazioni per bambini, studenti, educatori, insegnanti, cittadini a cura dei docenti del Dipartimento QUVI. I prossimi appuntamenti:
21 marzo ore 17.30 – Aula Briolini 1, Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita, c.so d’Augusto 237. Bio, vegan, green, sostenibile: le nuove parole della cosmesi. Conferenza con Beatrice Mautino divulgatrice e autrice di “È naturale bellezza. Luci e ombre dei cosmetici bio”, Mondadori, 2021 e “La scienza dei cosmetici”, Gribaudo, 2023. A cura di Valeria Righi e Raffaella Casadei. Ingresso libero
Info: http://scienzequalitavita.unibo.it/it/con-societa-e-impresa/societa/un-tempo-botanico-esperienze-di-benessere?utm_campaign=T%21+-+Newsletter+%5BDB+Proprietario%5D&utm_source=T%21+-+Newsletter+%5BPrimo+invio%5D&utm_medium=email&utm_term=invito+un+tempo+bo

mercoledì 20 marzo 2024
Laboratorio Aperto Rimini Tiberio, via Tonini, 1 – Rimini centro storico
Di storia in storia
Continuano nei mese di marzo i pomeriggi con le letture per bambini a cura dei lettori volontari della Biblioteca Gambalunga al Laboratorio Aperto Rimini Tiberio. Il prossimo appuntamento:
Storie di Primavera
età: 4-6 anni
prenotazioni da giovedì 14 marzo
Ore 16.45 Ingresso libero con prenotazione obbligatoria Info: 0541 704485 biblioteca.ragazzi@comune.rimini.it

mercoledì 20 marzo 2024
Istituto Comprensivo “A. Marvelli”, via Covignano 238 – Rimini
Educare Verbo Plurale
Con il mese di marzo giunge a conclusione il percorso “Educare verbo plurale” a cura del Centro per le Famiglie che ha visto il susseguirsi di serate ed argomenti di interesse per tutte le figure che quotidianamente si prendono cura delle bambine e dei bambini da 4 a 10 anni. L’argomento che viene affrontato è ‘Più ormoni che neuroni – come riconoscere i primi segnali e prepararsi insieme alla pre-pre-adolescenza’. Con Maria Paola Camporesi, psicologa e psicoterapeuta, che resterà a disposizione per le domande del pubblico.
Ore 20.45 Ingresso libero fino ad esaurimento posti Info: 0541 793860 www.facebook.com/centrofamiglierimini/?locale=it_IT

mercoledì 20 marzo 2024
Cinema Teatro Tiberio, via San Giuliano 16 – Rimini Borgo San Giuliano
Premio Lucchini 2024
Una serata evento dedicata al Teatro Dialettale, con numerosi ospiti che racconteranno la storia delle compagnie romagnole, gli autori e gli attori che hanno raccontato la nostra società dal dopoguerra ad oggi. L’evento sarà trasmesso in diretta sul canale digitale 18 – ore 21:00 – ICAROTV.
Ingresso su prenotazione Info: 328 2571483 www.cinematiberio.it

giovedì 21 marzo 2024
Cinema Teatro Tiberio, via San Giuliano 16 – Rimini Borgo San Giuliano
Biasanòt. Storia di notti bolognesi, di musicisti, giornalisti e altri sciagurati di una città che non andava mai a letto
Nell’ambito della rassegna DOC IN TOUR, promossa da FICE Emilia-Romagna, è proposto il documentario di Paolo Muran. La storia delle notti bolognesi da sempre mitiche è il filo conduttore del film che conduce in maniera naturale a quel senso dello “stare insieme” che contraddistingueva sempre l’essenza di Bologna. Attraverso il fascino delle penombre, dei portici, degli angoli misteriosi, degli scorci e dei profumi di Bologna di notte, si intrecciano le storie, gli aneddoti, gli episodi diventati celebri, le risate, le speranze, le sofferenze, i successi di un mondo che ha sempre vissuto con un fuso orario diverso da quello reale, che andava a dormire (se ci andava) alle 6. Prevendita dei biglietti sul circuito Liveticket: www.liveticket.it/cinematiberio
Orario: alle 17:00 / 19:00 / 21:00 Ingresso a pagamento Info: 328 2571483   www.cinematiberio.it

21, 26 marzo 2024
Centro per le Famiglie, piazzetta dei Servi, 1 – Rimini centro storico
Laboratori e attività
Il Centro per le Famiglie propone laboratori che prevedono attività pensate per le specifiche tappe di sviluppo dei bambini, per rinforzare la relazione tra adulto e bambini, promuovono la coordinazione e il piacere della scoperta. I prossimi appuntamenti:
giovedì 21 marzo, ore 16.30: Amarcart, suggestive avventure attraverso un mondo di carta, tutto da scoprire, da vivere e da toccare. Per bambini/e da 11 a 22 mesi. Iscrizione da venerdì 15 marzo
martedì 26 marzo, ore 16.30: Giochi di luce. Con la fantasia e creatività si va alla scoperta della luce e delle sue magiche trasformazioni. A cura di Maria Grazia Ricci, atelierista. Per bambini/e 3 – 6 anni.
Iscrizione da martedì 19 marzo.
Ore 16.30 Ingresso gratuito su iscrizione obbligatoria Info: 0541 793860 www.facebook.com/centrofamiglierimini/?locale=it_IT

Da venerdì 22 a domenica 24 marzo 2024
Rimini, Cinema Tiberio
Anatomia di una caduta
Arriva anche in versione originale, il film vincitore dell’Oscar 2024 per la miglior sceneggiatura originale (oltre alla Palma d’Oro vinta al festival di Cannes e numerosi altri premi), diretto da Justine Trier con Sandra Hüller, Swann Arlaud, Milo Machado Graner, Antoine Reinartz e Samuel Theis.
Orario: venerdì ore 17, sabato ore 17 ed ore 21, domenica ore 17 ed ore 21. La proiezione delle ore 21 è in versione originale con sottotitoli in italiano. Biglietti € 7 interi, € 6 ridotti, € 5 ridotti Tiberio Club). Info: 328.2571483 www.cinematiberio.it

sabato 23 marzo 2024
Spiaggia libera, piazzale Boscovich – Rimini
Warm Inside
Un percorso di adattamento al freddo, con incontri sulla spiaggia libera del porto di Rimini e possibilità di fare il bagno in mare, nei fine settimana fino ad aprile, per imparare a gestire il freddo, superare i propri limiti e scoprire tutti i benefici dell’esposizione controllata alle basse temperature. Ogni appuntamento prevede: meditazione, preparazione, bagno, tisana e/o caffè. Per la partecipazione è obbligatorio presentare il certificato medico sportivo non agonistico. I non iscritti al corso Warm Inside possono partecipare ad un singolo incontro al costo di 15€ (preparazione + bagno) da pagare in loco.
Ingresso a pagamento Info: 347 1224480  www.fluxomovement.it/warm-inside

sabato 23 e domenica 24 marzo 2024
Club Nautico, piazzale Boscovich, 12 – Rimini zona porto canale
56° Coppa Tamburini
Il Club Nautico Rimini ASD, su delega della Federazione Italiana Vela, in collaborazione con la Snipe Class International Racing Association (SCIRA) Italia e con il patrocinio del Comune e del Coni di Rimini, organizza la regata zonale 56° Coppa Tamburini. Attesi numerosi equipaggi da fuori zona per questa classica di inizio stagione.
Info: 0541 26520 www.cnrimini.com

fino al 23 aprile 2024
Rimini
La musica che gira intorno
Costellazione – Giovani connessioni creative
Workshop rivolto a giovani under 35 e incentrato sull’organizzazione di un evento musicale.
Dall’organizzazione degli eventi alle tante opportunità occupazionali connesse al mondo delle tecnologie applicate al suono: numerose le tematiche al centro degli 8 appuntamenti, coinvolgendo le professioni che afferiscono al mondo della musica, da quelle più classiche a quelle legate all’evoluzione del digitale e delle nuove strumentazioni. Ogni incontro avrà un link d’iscrizione dedicato, che è possibile trovare alla seguente pagina web: https://www.eventbrite.it/o/bim-music-academy-79553019133 Il progetto è realizzato da BIM Music Academy, in collaborazione con l’associazione di promozione sociale Quattro Quarti insieme ad Acli Arte e Spettacolo aps, Il Millepiedi, l’associazione Sergio Zavatta, il liceo scientifico e artistico Alessandro Serpieri, il liceo scientifico e musicale A. Einstein. Attraverso un calendario di incontri, workshop e laboratori, i partecipanti, a partire dal primo incontro del 6 marzo, avranno l’opportunità di esplorare le diverse professioni richieste nel settore degli eventi musicali, grazie anche alla presenza di stakeholder che si faranno testimoni delle loro esperienze, offrendo occasioni di confronto e riflessione.
Il programma completo è disponibile qui: https://regioneer.it/MusicaGiraIntornoCostellazione
Info: 328 4599812 bimmusicacademy@gmail.com

domenica 24 marzo 2024
Sedi varie – Rimini
Finali Provinciali di pallavolo femminile giovanile
Torneo di pallavolo giovanile femminile alla Casa del Volley e al Palasport Flaminio.
Orario: dalle 8 alle 20 Ingresso libero Info: www.pgsrimini.it

domenica 24 marzo 2024
Teatro Amintore Galli, piazza Cavour, 22 – Rimini centro storico
Colazione di Primavera al Teatro Galli
Per festeggiare l’arrivo della Primavera VisitRimini, in collaborazione con Summertrade, propone una colazione nella meravigliosa cornice del caffè del Grifone, il salotto del rinnovato foyer del Teatro Galli con vista in prima fila sulla piazza medievale di Rimini. Potrete deliziare il palato godendo dell’impareggiabile vista sulla Piazza Cavour che il Caffé del Grifone è in grado di offrire, in un luogo dove la contemporaneità convive col fascino del passato in un’atmosfera resa unica dalla presenza dei canoni ottocenteschi originari.
Orario: ore 10.00* – 11:30 *ingresso consentito fino alle ore 10.30, l’evento termina alle ore 11:30.
Ingresso a pagamento Info: 0541 51441 www.visitrimini.com/esperienze/317896-colazione-al-teatro-galli

da lunedì 25 a mercoledì 27 marzo 2024
Cinema Teatro Tiberio, via San Giuliano 16 – Rimini Borgo San Giuliano
Led Zeppelin: The song remains the same
Un film-concerto che raccoglie le riprese delle esibizioni dei Led Zeppelin al Madison Square Garden di New York nel 1973. Un appuntamento irrinunciabile per tutti i fan della band: un viaggio visionario che supera i confini dell’immaginazione e permette di ammirare, in versione completamente rimasterizzata, la celebre performance dal vivo di New York. I biglietti sono disponibili su: www.liveticket.it/cinematiberio
Orario: lunedì 25 marzo alle ore 21; martedì 26 marzo alle ore 17; mercoledì 27 marzo alle ore 17 e 21 Ingresso a pagamento Info: 328 2571483   www.cinematiberio.it

martedì 26 marzo 2024
I.C. XX Settembre, plesso Zavalloni, via Sartoni, 3 – Rimini
Adolescenti e genitori: nuovi dialoghi da costruire
Continua il percorso rivolto a genitori, insegnanti ed educatori di giovani preadolescenti e adolescenti, promosso dall’Assessorato alla Scuola e alle Politiche educative ed organizzato dal Centro per le Famiglie del Comune di Rimini, in collaborazione con gli Istituti Comprensivi del nostro territorio e con l’Associazione Teatrale Alcantara. Il prossimo appuntamento è con la psicologa e psicoterapeuta Federica Mussoni, che cura l’incontro dal titolo ‘Stasera non torno! Trasgressioni tra necessità e rischio’.
Ore 20.45 Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti Info: 0541 793860 www.facebook.com/centrofamiglierimini/?locale=it_IT

martedì 26 marzo 2024
Cinema Teatro Tiberio, via San Giuliano 16 – Rimini Borgo San Giuliano
Madama Butterfly
In diretta dalla Royal Opera House di Londra
Per tutta la bellezza e il romanticismo della musica, Madama Butterfly di Puccini rimane una storia profondamente commovente e angosciante, fatalmente legata alle forze distruttive dell’imperialismo. La produzione di Moshe Leiser e Patrice Caurier vede protagonisti Asmik Grigorian nel ruolo di Cio-Cio-San e Joshua Guerrero nel ruolo di Pinkerton.
I biglietti sono disponibili su www.liveticket.it/cinematiberio
Ore 20.15 Ingresso a pagamento Info: 328 2571483   www.cinematiberio.it

MOSTRE

fino a lunedì 1° aprile 2024
Palazzo del Fulgor, piazza San Martino – Rimini centro storico
And please stop crying – Mostra fotografica dedicata a Giulietta Masina
A settant’anni da La strada e a poche settimane dal trentennale della scomparsa di Giulietta Masina il Fellini Museum dedica una mostra fotografica, aperta al pubblico da giovedì 22 febbraio, anniversario della sua nascita. Al secondo e al terzo piano del Palazzo del Fulgor sono esposti 34 scatti provenienti dagli archivi Penzo e Reporters Associati / Fondazione Cineteca di Bologna, 34 foto di scena sui set dei 7 film di Fellini in cui la Masina ha recitato.
Italo Calvino parlava di una “zona Masina” nel cinema di Fellini, facendo riferimento a quella dimensione dell’immaginario del regista riminese che più si richiama al circo e alle sue figure. Di quelle figure la Masina è stata l’interprete più ispirata e dotata: ne possedeva la leggerezza, la vitalità, la grazia, il candore. Con La strada, nel 1957, Fellini vince il primo dei suoi cinque Oscar e a soli 37 anni entra nell’Olimpo dei grandi del cinema, ma è Giulietta Masina con la sua interpretazione di Gelsomina a conquistare e commuovere le platee di tutto il mondo. Passa un solo anno e Fellini vince il suo secondo Oscar con Le notti di Cabiria. Ancora Giulietta Masina come protagonista, forse nel ruolo da lei più amato e nel quale forse più si riconosceva. A questi film si aggiungono poi Luci del varietà, Lo sceicco bianco, Il bidone, Giulietta degli spiriti e Ginger e Fred.
Orario: da martedì a domenica 10.00-13.00 e 16.00-19.00 chiuso lunedì non festivi
Ingresso a pagamento Info: 0541 793781  www.fellinimuseum.it

fino a lunedì 1° aprile 2024
Palazzo del Fulgor, piazza San Martino – Rimini centro storico
Lilian the Fighter
Una selezione di 30 disegni provenienti dalla collezione di Liliana Betti, scrittrice, sceneggiatrice e regista, storica collaboratrice di Federico Fellini. Un lungo sodalizio professionale e umano legò i due artisti per oltre vent’anni. In quel periodo Betti fu segretaria di produzione, aiuto regista, addetta stampa e responsabile del casting. Capace di fronteggiare il difficile carattere di Fellini, Lilian the Fighter, come la chiama affettuosamente il regista, ha contribuito alla nascita di capolavori come 8 ½, Giulietta degli spiriti, Toby Dammit, Il Casanova di Federico Fellini fino a La città delle donne, che la vede per l’ultima volta sul set con Fellini nel 1980. Il Fondo Liliana Betti comprende 109 disegni autografi e 7 cartoline postali acquistati dal Ministero della Cultura che ne ha affidato la custodia e la valorizzazione al Fellini Museum. La maggior parte dei disegni sono schizzi realizzati probabilmente sul set, nelle pause fra un ciak e l’altro, con fumetti e scritte scherzose che esprimono simpatia, confidenza, affetto e stima e offrono una visione non solo del mondo degli affetti privati di Fellini, ma anche della grande importanza che aveva il disegno nel suo processo creativo. La mostra è organizzata in collaborazione con Ministero della Cultura Direzione Regionale Musei Emilia-Romagna. 
Orario: da martedì a domenica 10.00-13.00 e 16.00-19.00; chiuso lunedì non festivi
Ingresso a pagamento Info: 0541 793781  www.fellinimuseum.it

Tutti gli aggiornamenti su www.riminiturismo.it