Legio XIII al Ponte tiberio

Tutti gli appuntamenti fino al 16 gennaio

Finite le feste non sono però finite del tutto le atmosfere natalizie in città. Sono due gli appuntamenti legati alle tradizioni, domenica 14 gennaio il Cinema Teatro Tiberio ospita Melodie del Borgo, il concerto natalizio a scopo benefico con il Maestro Benedetto Franco Morri al pianoforte, il Maestro Francesco Gaetano Bellarosa alla chitarra classica e con la partecipazione straordinaria della Soprano Paola Tiraferri, mentre alla Chiesa del Crocifisso va in scena l’ultimo appuntamento della rassegna corale di Natale a cura di AERCO, con il Coro Carla Amori e la Corale Polifonica Beata Assunta di Force che si esibiscono in un coinvolgente concerto. Visto il grande successo, è stata prorogata la mostra che si snoda lungo la duna sulla spiaggia di Rimini: “L’altra stagione. 20 panchine e 26 sguardi su un mare d’inverno“. Fino a fine gennaio è possibile dunque godersi una passeggiata che unisce ricordi e poesia, tra gli scatti e le parole di fotografi e scrittori, cantautori e artisti di questa terra sulla duna a due passi dal mare.

Il nuovo anno continua a proporre tante iniziative tra teatro, musica, cinema e rievocazioni storiche come quella dell’arrivo di Cesare ad Ariminum, che domenica 14 gennaio vedrà trasformare il centro storico della città con le legioni romane della Legio XIII Gemina (ore 15.45 circa con partenza dalla piazza sull’acqua al Ponte di Tiberio).

Da venerdì a domenica, per la seconda parte della stagione di prosa, il teatro Galli ospita ‘La signora del martedì’ (12-13-14 gennaio) con in scena Alessandro Haber e Giuliana De Sio, mentre sabato 13 gennaio alla cineteca comunale si svolge la finalissima de ‘Il Giro del Mondo in 80 corti’ il tour cinematografico organizzato a tappe, un’occasione per rivedere tutti i finalisti del 2023 e votare il migliore. Sabato 13 gennaio sul palco dell’House of Rock la tribute band ”Tra Liga e Realtà” con un super ospite, Federico Poggipollini, il chitarrista che da tanti anni divide il palco con il grande Liga.

Continuano poi le mostre dedicate a Fellini al Palazzo del Fulgor: il Fellini Intimo, che espone quaranta disegni di Federico Fellini realizzati tra il 1978 e il 1993, provenienti dalla collezione di Daniela Barbiani, nipote del maestro e sua assistente alla regia, e “Fellini/Trubbiani: E la nave va” che tra foto, schizzi e disegni, racconta la genesi e la realizzazione di uno dei protagonisti del film di cui quest’anno ricorrono i 40 anni. Al Museo della Città (sala delle Teche) è visitabile la mostra Aspettando il Museo che verrà. Frammenti di vita quotidiana, una selezione delle ceramiche medievali e malatestiane in attesa che siano completati i lavori che muteranno il volto del primo piano del Museo della Città. Allo spazio espositivo Galleria dell’Immagine, invece, ultimi giorni (fino al 13 gennaio) per visitare la mostra di oltre sessanta stampe fotografiche originali in bianco e nero, realizzate dal fotografo riminese Italo Di Fabio.


IN EVIDENZA:

Fino a gennaio 2024
Spiaggia di Rimini, dal bagno 1 al 150
L’altra stagione
Continua la mostra, curata da Comune di Rimini in collaborazione con Piacere Spiaggia Rimini, che si snoda sulla duna che va dal bagno 1 al bagno 63 e diventa una lunga passeggiata poetica, con 26 plance che offrono non solo scatti di 26 fotografi e fotografe, ma anche parole e frasi di 28 scrittrici e scrittori, poetesse e poeti, che hanno accolto l’invito a raccontare il loro “mare d’inverno”, quel mare che non è solo la quinta estiva più conosciuta, ma una forza che produce sogni e simboli.

da venerdì 12 a domenica 14 gennaio 2024
Teatro Amintore Galli, piazza Cavour, 22 – Rimini centro storico
La signora del martedì
Stagione Teatrale di prosa e danza 2023/2024 – Turni A-B-C
Oltre le convenzioni ‘La signora del martedì’, testo di Massimo Carlotto, tra i più affermati scrittori italiani, che mantiene il suo tono noir, per un racconto inedito che vede protagonista un attore porno al tramonto e gigolò (Alessandro Haber) rimasto con un’unica cliente: la signora del martedì (Giuliana De Sio). Un testo intriso di torbida sensualità ma anche di dolcezza e di grazia, arricchito da un’ironia elegante e tagliente e da uno stato di tensione che attraversa tutto lo spettacolo. Un imprevedibile conclusione che lascia gli spettatori senza fiato e legati per sempre a questi meravigliosi personaggi nati dall’immaginazione di Massimo Carlotto ma resi veri da un cast d’eccezione e dalla preziosa regia di Pierpaolo Sepe.
Orario: venerdì 12 gennaio 2024, ore 21 – TURNO A; sabato 13 gennaio 2024, ore 21 – TURNO B; domenica 14 gennaio 2024, ore 16 – TURNO C
Ingresso a pagamento Info: 0541 793811 biglietteriateatro@comune.rimini.it

sabato 13 gennaio 2023
Cineteca Comunale, via Gambalunga, 27 – Rimini centro storico
Amarcort Film Festival
Il Giro del Mondo in 80 corti

Finalissima del tour cinematografico organizzato a tappe, a cadenza mensile, con una selezione di 80 cortometraggi, piccoli capolavori provenienti da tutto il mondo, tutti sottotitolati in italiano. Ogni tappa ha visto la partecipazione del pubblico come giuria. Il primo appuntamento del 2024 è la finale del Giro del Mondo 2023, un’occasione per rivedere tutti i finalisti che sono stati scelti e votare il migliore.
Ore 21.00 Ingresso libero Info: www.amarcort.it/il-giro-del-mondo-in-80-corti.html
sabato 13 gennaio 2024
House of Rock, via Pomposa, 55 – Rimini
Federico Poggipollini & Tra Liga e realtà’. Omaggio a Ligabue
Per gli amanti di Luciano Ligabue, una serata dedicata al Rocker di Correggio. Sul palco dell’House of Rock la tribute band ”Tra Liga e Realtà”. Super ospite della serata Capitan Fede Poggipollini, chitarrista che da tanti anni divide il palco con il grande Liga. Federico Poggipollini è infatti uno dei chitarristi più importanti del panorama rock mainstream italiano, nonchè chitarrista principale della band del Liga. Dj Set di Glauco Guicciardi.Ore 22.15 Ingresso a pagamento Info: 349 5605443 www.facebook.com/houseofrockrimini1/?locale=it_IT

domenica 14 gennaio 2024
Rimini, ritrovo al Ponte di Tiberio
Rievocazione dell’ingresso di Cesare a Rimini dopo il passaggio del Rubicone
A Rimini si svolse uno dei momenti decisivi della vita di Giulio Cesare e di tutta la storia romana: il passaggio del Rubicone. A Rimini Cesare arringò ai suoi valorosi uomini, i legionari della Tredicesima Legione, i “Leoni della Gallia Cisalpina”. La rievocazione, inizialmente prevista il 7 gennaio, ma rimandata per maltempo, parte dalla Piazza sull’Acqua al Ponte di Tiberio e percorrendo in corteo il decumano giunge all’antico foro romano (piazza Tre Martiri). Si potrà respirare l’atmosfera suggestiva della storia romana e seguire la marcia insieme ai legionari romani, a fianco ai loro grandi scudi. A cura della Legio XIII Gemina.
Ore 15.30 Ingresso libero Info: 0541 793851 www.museicomunalirimini.it

Il calendario giorno per giorno:

Tutti i martedì 2024
Palazzo del Fulgor, piazza San Martino – Rimini centro storico
FM Fellini Museum: Cinemino
Continuano gli appuntamenti al Cinemino, allestito all’interno del Palazzo del Fulgor. Le giornate del martedì vengono dedicate ai capolavori di Fellini, titoli selezionati all’interno della celebrata filmografia del Maestro, e ai documentari a lui dedicati. I prossimi appuntamenti:
martedì 9 gennaio: Roma di Federico Fellini (Italia 1972, 119′)
Ore 16. L’ingresso è incluso nel biglietto del FM Museum. Il solo ingresso al Palazzo del Fulgor prevede un costo di 2 €. Info: 0541 704494; 0541 704496 www.fellinimuseum.it

martedì 9 gennaio 2024
Cinema Settebello, via Roma 70 – Rimini
The Dreamers – I SognatoriIl Cinema Settebello propone la proiezione del film dal titolo ‘The Dreamers – I Sognatori’ di Bernardo Bertolucci, con Michael Pitt, Louis Garrel, Eva Green, Robin Renucci, Anna Chancellor. Il film di genere drammatico è proposto in lingua originale inglese con sottotitoli in italiano. Restaurato in 4K nel 2023 dalla Cineteca di Bologna in collaborazione con Recorded Picture Company presso il laboratorio ‘L’Immagine Ritrovata’, a partire dal negativo originale. Restauro realizzato sotto l’egida della Fondazione Bernardo Bertolucci. Uno struggente ritratto di giovinezza cinefila. Sullo sfondo della Parigi sessantottina, tre ventenni (Louis Garrel, Eva Green e Michael Pitt), voraci di film e di vita, imparano ad amare seguendo l’esempio dei grandi capolavori della storia del cinema.
Ore 21 Ingresso a pagamento Info: 0541 57197 www.cinemasettebello.it

da martedì 9 a mercoledì 10 gennaio 2024
Cinema Teatro Tiberio, via San Giuliano 16 – Rimini Borgo San Giuliano
Paolo Conte alla Scala. Il maestro è nell’anima
Nel febbraio del 2023 il Teatro alla Scala, da 250 anni tempio dell’opera, della musica classica e del balletto, si è aperto per la prima volta alla canzone popolare, intesa nell’accezione anglofona di popular music e lo ha fatto con l’autore di canzoni in lingua italiana, Paolo Conte. Lo storico concerto è il fulcro del documentario di Giorgio Testi e il pretesto per entrare nell’anima del maestro astigiano, osservarlo dietro le quinte e durante le prove e interrogarlo, nel suo rapporto con la musica e con i musicisti, con le parole e le sue passioni. La voce di oggi si mescola poi con quella del Paolo Conte giovane, attraverso immagini di repertorio dell’archivio di famiglia che raccontano “sotto le stelle del jazz, ma quanta notte è passata”. Biglietteria on line su www.liveticket.it
Orario: martedì 9 gennaio alle ore 21; mercoledì 10 gennaio alle ore 17 e 21
Ingresso a pagamento Info: 328 2571483 www.cinematiberio.it

domenica 14 gennaio 2024
Teatro Tiberio, via San Giuliano 16 – Rimini Borgo San Giuliano
Melodie del Borgo
Concerto natalizio a scopo benefico con al pianoforte il Maestro Benedetto Franco Morri, alla chitarra classica il Maestro Francesco Gaetano Bellarosa e con la partecipazione straordinaria della Soprano Paola Tiraferri. A cura del CIrcolo Acli San Giuliano e Scout Rimini.
Ore 16.30

domenica 14 gennaio 2024
Chiesa del Crocifisso, via del Crocifisso, 17 – Rimini
Cori sotto l’Albero
Coro Carla Amori e Corale Beata Assunta di Force
Ultimo appuntamento della rassegna corale di Natale a cura di AERCO. Il Coro Carla Amori insieme alla Corale Polifonica Beata Assunta di Force si esibiscono in un coinvolgente concerto.
Ore 15.30 Ingresso libero

martedì 16 e mercoledì 17 gennaio 2024
Cinema Teatro Tiberio, via San Giuliano 16 – Rimini Borgo San Giuliano
Urbs picta. Giotto e il sogno del Rinascimento
Il lungometraggio di Francesco Invernizzi trasporta gli spettatori in un suggestivo scenario: Padova, anno 1302. Il maestro del Tardo Medioevo Giotto arriva nella città veneta. Il pittore era stato chiamato dai frati minori della Basilica di Sant’Antonio su indicazione dei confratelli di Assisi. All’epoca, le Repubbliche Marinare erano al massimo del loro splendore, e attiravano numerosi artisti, invitati a decorare chiese e palazzi; ma l’arrivo di Giotto ebbe un impatto senza precedenti, dando avvio a uno sviluppo artistico come mai prima di allora. I biglietti on line sono disponibili su: www.liveticket.it/cinematiberio
Orario: martedì 16 gennaio alle ore 21; mercoledì 17 gennaio alle ore 17.00 e 21.00
Ingresso a pagamento Info: 328 2571483 www.cinematiberio.it

MOSTRE

Fino al 28 gennaio 2024
Rimini, Palazzo del Fulgor
Mostra: Fellini intimo: disegni e parole
Inaugurata la mostra con quaranta disegni di Federico Fellini realizzati tra il 1978 e il 1993 e provenienti dalla collezione di Daniela Barbiani, nipote del Maestro e sua assistente alla regia in quegli anni. La raccolta di disegni che fanno parte della collezione viene esposta per la prima volta in Italia per iniziativa del Museum Fellini e della Cineteca del Comune di Rimini, dopo essere stata in mostra al Guggenheim di New York, al Festival di Cannes, al Museo di Beaux Arts di Nancy, alla Fondazione Renault di Parigi e al Museo Puskin di Mosca. Info: www.fellinimuseum.it

Fino al 28 gennaio 2024
Rimini, Palazzo del Fulgor
Fellini/Trubbiani: E la nave va
In mostra oltre quaranta pezzi, tra foto, schizzi e disegni, che raccontano la genesi e la realizzazione di uno dei protagonisti del film di cui quest’anno ricorrono i 40 anni 
e che è diventato il simbolo del Fellini Museum: il rinoceronte, o meglio, la rinocerontessa ammalata d’amore, prima chiusa nella stiva poi, nel finale, in salvo sulla scialuppa. A Valeriano Trubbiani, scultore e incisore, si devono anche l’invenzione e la realizzazione della corazzata austroungarica.
Ingresso compreso nel biglietto del museo. Info: www.fellinimuseum.it

fino a domenica 25 febbraio 2024
Museo della Città (Sala delle Teche), via Tonini, 1 – Rimini centro storico
Aspettando il Museo che verrà
Allestimento di una selezione delle ceramiche medievali e malatestiane in attesa che saranno completati i lavori che muteranno il volto del primo piano del Museo della Città.
Ripensare l’allestimento di un museo è un’occasione unica per riprendere in mano, non solo le opere d’arte, che hanno il privilegio di essere state oggetto di anni di studi prestigiosi, ma soprattutto quei manufatti artistici ‘minori’, frutto delle mani esperte di antichi artigiani. Questi oggetti rimasti immobili per anni nella sezione loro assegnata dagli studiosi, ora possono essere osservati da prospettive diverse e raccontare i frammenti di vita quotidiana delle donne e degli uomini che li hanno fabbricati ed utilizzati. Un viaggio brevissimo, fatto di spunti e suggestioni da approfondire nel Museo che verrà.
Orario: da martedì a domenica ore 10-13 e 16-19
Ingresso libero Info: 0541 793851 www.museicomunalirimini.it/eventi/musei-festa

fino al 13 gennaio 2024
Rimini, Galleria dell’Immagine, via Gambalunga 27
Italo Di Fabio. Fotoamatore sovraesposto e autore sottoesposto
Mostra a cura di Giorgio Conti in collaborazione con Gruppo Fotografico 1826 e Biblioteca civica Gambalunga. Un’esposizione di 55 opere di Italo Di Fabio prodotte tra gli anni ’60 e ’70. Sono esposte, inoltre, 6 immagini di Vittorio Ronconi, provenienti dal Centro Italiano della Fotografia d’Autore di Bibbiena.
Orario: lunedì-venerdì 8-19; sabato 8-13; chiuso domenica e festivi
Ingresso libero Info: 0541.704486 www.bibliotecagambalunga.it

Fino al 30 maggio 2024 
Rimini Palacongressi, via della Fiera
PERL_ARTE
Spazio Convivio: Mostra di Alessandro La Motta
Con PERL_ARTE, la rassegna di mostre ed esposizioni del Palacongressi di Rimini, lo spazio Convivio si apre all’arte e propone la mostra di Alessandro La Motta, visitabile su prenotazione.
La mostra è curata da Matteo Sormani / Art Preview / Augeo Art Space.
Info: www.riminipalacongressi.it/visita/palas_perlarte/palas_perlarte_lamotta

Fino a febbraio 2024
Fondazione San Giuseppe, c.so d’Augusto, 240 – Rimini centro storico
Intrecci: Parole a colori
Una mostra gioco, a cura delle Associazioni La Bottega Culturale e Ludoteca delle Parole. Un’azione di co-progettazione di “Intrecci: relazioni e partecipazione per una cittadinanza accogliente” sostenuto dalla Regione Emilia-Romagna, realizzato con altre realtà associative del Terzo Settore: Ippogrifo, EduAction, Noi Donne, La Filigrana, SOS Taxi, Fondazione San Giuseppe e in collaborazione con il Dipartimento di Scienze dell’Educazione dell’Università̀ di Bologna sede di Rimini. Una mostra interattiva dedicata ai bambini dai quattro ai sette anni per giocare tra emozioni e relazioni; ad accompagnare i sentieri di parole e illustrazioni sono personaggi e musiche tratti dai libri di Fulmino Edizioni, casa editrice indipendente dedicata all’infanzia.
“Parole a colori” è aperta alle Scuole dell’Infanzia e alle Primarie (I e II anno) del territorio, previa prenotazione a paroleacolori2023@gmail.com La mostra è attiva da novembre a febbraio e gli incontri sono dedicati oltre che agli Istituti scolastici, anche agli utenti del progetto Intrecci.
Info: paroleacolori2023@gmail.com  www.facebook.com/events/659302729643563/662215866018916?active_tab=about