dav

Primo appuntamento, il 12 marzo, con “La Pulce d’Acqua” e il 26 ritorna dopo tre anni “La Pulce nel Baule”

Appuntamento in Darsena a Ravenna con il mercatino dell’usato “La Pulce d’Acqua”: la prima edizione dell’anno è domenica 12 marzo, dalle 8.30 alle 18.30. Le prossime date: 10 aprile (lunedì di Pasqua); 14 maggio; 11 giugno; 10 settembre; 8 ottobre; 5 novembre; 8 dicembre (festività).

E il 2023 porta un’importante novità: il ritorno dopo 3 anni, nel parcheggio del Pala De André, dello “storico” mercatino “La Pulce nel Baule”: in questo caso la prima data è domenica 26 marzo, dalle 8 alle 18. Le prossime: 23 aprile; 28 maggio; 24 settembre; 22 ottobre; 26 novembre.

Dunque, visto il crescente successo dell’iniziativa, l’offerta per affari all’insegna del vintage “raddoppia”. Queste fiere del riciclo consentono a tutti di acquistare a prezzi contenutissimi libri, bijoux, oggettistica, abbigliamento, giochi e tanto altro. I mercatini di Ravenna, tra i più longevi e apprezzati, sono aperti a tutti i privati cittadini che desiderano svuotare cantine, soffitte e armadi dagli oggetti che non usano più, ma che possono essere utili ad altri, innescando un circolo virtuoso e allungando la vita degli oggetti. La filosofia delle fiere de “La Pulce” è infatti quella di unire al risparmio la cultura del riutilizzo, oggi di fondamentale importanza per arginare lo spreco incessante di risorse e tutelare l’ambiente.

Per tutte le informazioni: www.pulcedacqua.it e www.lapulcenelbaule.it

La Pulce d’Acqua e La Pulce nel Baule sono progetti Secondamano®, per maggiori dettagli: www.secondamanoitalia.it – www.lapulce.com