La festa in piazza per l'accensione delle luci di Natale sulla città

Presenti i grandi campioni del motorsport

Con una grande festa di piazza si è accesa la magia delle luci di Natale sulla città. Una doppia festa che ha incrociato le stelle del Natale con le stelle del motomondiale: ad accendere la festa, un suggestivo conto alla rovescia che ha visto fra i protagonisti, oltre alla Vicesindaca Chiara Bellini e agli assessori della giunta, anche i grandi campioni del motorsport, guidati dall’iridato di MotoGP Francesco Bagnaia, protagonisti a Rimini dei FIM Awards, che hanno assistito al momento dell’accensione in piazza Cavour salutando la piazza, circondati da curiosi e fan.

Dopo la sfilata delle principesse delle fiabe e della banda giovanile di Rimini, i cori natalizi per le vie del centro storico, gli spettacoli di fuoco e le coreografie luminose delle danzatrici tribali, le canzoni di Natale hanno dato il via al momento più atteso.

Alle ore 17 il soffitto di stelle e il grande albero di Natale in piazza Cavour, il Platano in piazza Malatesta, il grande albero tridimensionale in piazza Tre Martiri, gli Angeli luminosi all’Arco d’Augusto e i lunghi fili luminosi da Miramare a Torre Pedrera hanno illuminato la città.

“Abbiamo voluto il Natale nella sua essenza – ha detto la vicesindaca Bellini assieme alla giunta al momento dell’accensione- le luci, la tradizione, il senso di calore e di una festa che coinvolge tutta la comunità, nessuno escluso”.

Protagonisti della festa in piazza famiglie, bambini e curiosi accompagnati della Banda Giovanile di Rimini e le voci del coro della scuola Faini di Santarcangelo, le Principesse di Magicamente, i piccoli ginnasti della Polisportiva Celle con le loro esibizioni, Veronica Villa con il suo repertorio natalizio, le Baie del Fuoco di Piacere spiaggia Rimini e le danzatrici Anura Stile Tribale.

Una suggestiva cartolina natalizia che ha dato ufficialmente il via al cartellone di eventi ‘Rimini, il Capodanno più lungo del mondo’.

Tutte le info e gli aggiornamenti su www.riminiturismo.it