L'interno del Teatro Galli (foto di repertorio)

Tutti gli appuntamenti in programma

Una settimana all’insegna della musica, del teatro e del cinema. Questa settimana gli appuntamenti della Sagra Musicale Malatestiana vedono sul palco del teatro Galli l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretta da Antonio Pappano (17 novembre, ore 21), e a seguire, per la Sezione Maestri del Novecento, l’Omaggio a Sylvano Bussotti. L’omaggio concertistico del flautista Roberto Fabbriciani, si completa con l’approfondimento sull’opera di Bussotti durante la speciale tavola rotonda organizzata nell’ambito del XIX Convegno Internazionale di Analisi e Teoria Musicale (18 e 19 novembre – Istituto Lettimi).

Per la Stagione Teatrale di prosa e danza, Virgilio Sieni, danzatore e coreografo tra i più affermati della scena nazionale e internazionale, presenta ‘Paradiso’, il suo ultimo lavoro (16 novembre al Teatro Galli), mentre da martedì 22 a giovedì 24 novembre va in scena ‘L’Attesa’ di Remo Binosi, con Anna Foglietta e Paola Minaccioni, per la prima volta insieme sul palco.

Il 19 novembre Luchè, al secolo Luca Imprudente, producer e rapper di origine napoletane, parte da Rimini per presentare il su nuovo album, Dove volano le aquile, dal palco dell’RDS Stadium.

Al via dal 22 novembre la 15esima edizione di Amarcort Film Festival, il festival internazionale dei cortometraggi dedicato al genio felliniano. Il 24 novembre al Teatro degli Atti si terrà il Premio “Un Felliniano nel mondo” dedicato agli artisti che nella loro carriera hanno avuto la possibilità e la fortuna di collaborare con Fellini. Quest’anno il premio sarà consegnato a Nicola Piovani e la serata di premiazione avverrà all’interno di una cornice particolare che prende il nome di “Fellini Talk”. L’iniziativa, che rientra tra le attività del Fellini Museum, proporrà la presentazione dei libri “Dizionario intimo” di Daniela Barbiani, e “Kundera e Fellini” di Stefano Godano. Oltre ai due autori, alla serata interverranno Massimo Rizzante, Samuele Bersani, Rosita Copioli, e Milo Manara, quest’ultimo insignito del premio “Un felliniano nel mondo” nel 2020. La serata, condotta da Lorenza Foschini, sarà arricchita dagli intermezzi musicali del Quartetto EoS e dai saluti di Francesca Fabbri Fellini e Simona Meriggi e dell’assessore del Comune di Rimini, Kristian Gianfreda.

Al Palazzo del Fulgor si può ancora visitare la mostra fotografica La prima notte di quiete 50 anni dopo, con foto dal set del film ‘La prima notte di quiete’ di Valerio Zurlini (Italia 1972, 132’), per ricordare il film ambientato e girato a Rimini, che propone l’immagine, un po’ malinconica, della città in inverno, molto lontana dai luoghi comuni per cui era nota come capitale italiana del turismo balneare. Le immagini che rimarranno esposte fino al 26 dicembre, provengono dall’archivio Titanus, dal fondo Minghini della Biblioteca Gambalunga e da Reporters Associati e Archivi.

Mercoledì 16 novembre al Palazzo Buonadrata inaugura invece la mostra di 50 opere, dal Cinquecento fino ai giorni nostri, della collezione della Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini, finora mai esposte al pubblico.

Ultimo appuntamento della rassegna Voci dai Fondi giovedì 17 novembre alla Biblioteca Gambalunga, nella sala della Cineteca, con Patrizia Farfaneti Ghetti, titolare della Farmacia San Michele, che presenterà le ricette farmaceutiche tramandate dall’Erbario illustrato di metà Quattrocento, mentre continuano gli appuntamenti di Biblioterapia domenica 20 novembre con il reading Dannatissimo Dante. Domenica 20, Rimini ricorda Shlomo Venezia, nel decimo anno dalla sua scomparsa con il primo convegno in Italia sui Sonderkommando (teatro Galli).

Per scoprire le bellezze del centro storico è sempre possibile scegliere fra diverse visite guidate alla scoperta della città. Inoltre questa settimana i City Tour di VisitRimini propongono un tour dedicato all’arte di strada con la magia dei colori dell’autunno (domenica 20 novembre ore 10.30).

Da giovedì 17 a domenica 20 novembre nel centro storico di Rimini torna, in una veste nuova, l’appuntamento con il cioccolato, i maestri cioccolatieri, la loro arte e l’eccellenza dei loro prodotti.

Ecco il calendario giorno per giorno:

IN EVIDENZA

mercoledì 16 novembre 2022

Teatro Amintore Galli, piazza Cavour, 22 – Rimini centro storico
Paradiso

Spettacolo della Stagione Teatrale di prosa e danza 2022/2023 – DANZA

Un appuntamento riservato alla danza contemporanea con un coreografo di fama internazionale come Virgilio Sieni, consacrato come Leone d’argento della danza.

La Compagnia Virgilio Sieni trasporta il pubblico nel suo ‘Paradiso’, la costruzione di un giardino che si pone sulla soglia di una sospensione, che “cerca di raccogliere la tenuità del contatto e il gesto primordiale, liberatorio e vertiginoso dell’amore”.

Ore 21. Ingresso a pagamento Info: 0541 793811 biglietteriateatro@comune.rimini.it

giovedì 17 novembre 2022

Teatro Amintore Galli, piazza Cavour, 22 – Rimini centro storico
73° Sagra Musicale Malatestiana: Concerto sinfonico
Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia – Antonio Pappano

L’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia con Antonio Pappano sul palco del Teatro Galli, per un programma che, oltre alla Seconda Sinfonia di Schumann, prevede la presenza di una star dell’archetto come Lisa Batiashvili, impegnata nel Concerto per violino di Beethoven.

Ore 21. Ingresso a pagamento. Info: 0541 793811 biglietteriateatro@comune.rimini.it

venerdì 18 novembre 2022

Rimini, Istituto Lettimi, – Via Cairoli 44
Sagra Musicale Malatestiana
XIX Convegno di Analisi e Teoria Musicale

Convegno a cura di Analitica, G.A.T.M., Istituto di Alta Formazione Artistica e Musicale “G. Lettimi”

Per le giornate di studio e di ricerca: “Performance e indeterminazione nella musica del Secondo Novecento” – Tavola rotonda su Sylvano Bussotti

Relatori: Renzo Cresti, Roberto Fabbriciani, Leonella Grasso Caprioli, Alessandro Taverna

Orario: dalle 9 alle 18 Info: 0541 793811

sabato 19 novembre 2022

Auditorium Istituto Lettimi -, via Cairoli, 42 – Rimini centro storico

Sagra Musicale Malatestiana: Omaggio a Sylvano Bussotti

Al grande maestro della musica del XX secolo, Sylvano Bussotti, il flautista Roberto Fabbriciani dedica un intenso omaggio, presentando a Rimini le tante opere scritte per lui da questo artista visionario capace di fondere nelle sue partiture musica, immagini, parole.

Questo omaggio concertistico completa l’approfondimento sull’opera di Bussotti durante la speciale tavola rotonda organizzata nell’ambito del XIX Convegno Internazionale di Analisi e Teoria Musicale.

Ore 21.00 Ingresso a pagamento. Info: 0541 793811 biglietteriateatro@comune.rimini.it

sabato 19 novembre 2022

RDS Stadium, piazzale Pasolini 1/c – Rimini
Luchè in concerto

DVLA Tour al RDS Stadium

Luchè, nome d’arte di Luca Imprudente, porta le canzoni del nuovo album, Dove Volano Le Aquile in tour, con una serie di appuntamenti dal vivo, che partono proprio da Rimini.

Il nuovo disco rappresenta il grande ritorno sulla scena dell’artista, a più di tre anni dall’ultimo album in studio. La cover rappresenta un’aquila in volo su Marte, anteprima di un progetto già leggendario, pronto a lasciare il segno e a inaugurare un nuovo capitolo del rap italiano.

I biglietti sono disponibili su TicketOne

Ore 21.  Ingresso a pagamento. Info: 0541 395698 info@stadiumrimini.net

da martedì 22 a giovedì 24 novembre 2022

Teatro Amintore Galli, piazza Cavour, 22 – Rimini centro storico
L’Attesa

Spettacolo della Stagione Teatrale di prosa e danza 2022/2023 – TURNI ABC

A quasi trent’anni dalla sua scrittura, L’Attesa, testo contemporaneo di Remo Binosi, resta attualissimo per il linguaggio e il tema che affronta, ora riproposto a teatro in una versione diretta da Michela Cescon, che sceglie come protagoniste due interpreti molto amate dal pubblico come Anna Foglietta e Paola Minaccioni.

Per la prima volta insieme sul palco, le attrici danno vita all’intenso dialogo di una padrona con la sua serva, l’aristocratica Cordelia e la popolana Rosa, entrambe vittime di violenza sessuale e recluse in campagna per nove mesi in “attesa”. 

Orario: martedì 22 novembre 2022 alle ore 21 – TURNO A; mercoledì 23 novembre alle ore 21 – TURNO B; giovedì 24 novembre – TURNO C

Ingresso a pagamento Info: 0541 793811 biglietteriateatro@comune.rimini.it

da martedì 22 a domenica 27 novembre 2022

Rimini centro storico
Amarcort Film Festival

Torna anche quest’anno l’appuntamento con Amarcort Film Festival, il festival internazionale sui cortometraggi nato nel 2008 e dedicato a Federico Fellini.
Come sempre da una parte si svolgerà il concorso internazionale di cortometraggi, con le sue 11 sezioni, suddivise per genere, durata, provenienza e per tema, mentre dall’altra, il Festival vero e proprio che lo accompagna con un calendario denso di eventi.

In cartellone 200 film selezionati da 70 Paesi. Oltre alle premiazioni dei professionisti del corto, il Festival premia anche i professionisti che hanno intrapreso la strada del lungometraggio. Nasce così quest’anno il “Premio Burdlaz”, riservato ai giovani registi alla loro opera prima che abbiano risentito dell’ispirazione data dall’opera di Federico Fellini; il primo a ricevere questo premio sarà Marco Chiappetta con il suo film “Santa Lucia”.
Il legame con l’opera del Maestro si conferma anche con il Premio “Un Felliniano nel mondo”, per gli artisti che nella loro carriera hanno avuto la possibilità e la fortuna di collaborare con Fellini. Quest’anno il premio sarà consegnato a Nicola Piovani.
Momento clou i ‘Fellini Talk’, nella serata del 24 novembre al teatro degli Atti, con la presentazione dei libri ‘Dizionario intimo’ di Daniela Barbiani e ‘Kundera e Fellini’ di Stefano Godano. Oltre ai due autori, alla serata interverranno Massimo Rizzante, Samuele Bersani, Rosita Copioli e Milo Manara. L’iniziativa, condotta da Lorenza Foschini, sarà arricchita dagli intermezzi musicali del Quartetto EoS e dai saluti di Francesca Fabbri Fellini, Simona Meriggi (direttrice artistica Amarcort Film Festival) e dell’assessore del Comune di Rimini, Kristian Gianfreda. Letture a cura di Nicoletta Fabbri. La serata di premiazione è organizzata in collaborazione con il Comune di Rimini e in particolare con la Cineteca comunale e il Fellini Museum.
Amarcort rende omaggio anche a Charles M. Schulz, il padre dei Peanuts, con l’appuntamento “La Magia dei Peanuts”, che si articolerà in vari momenti: dal concerto di apertura al talk a cura di Federico Fiecconi, il tutto impreziosito da contributi video dell’incontro fra Fellini e Schulz a cura di Vincenzo Mollica. Tutto il programma su www.amarcort.it

Orario: tutti i giorni dalle 9.30/10 alle 23.30. Info: 327 9537101 info@amarcort.it

martedì 22 novembre 2022

Cinema Fulgor, Corso d’Augusto 162 – Rimini centro storico
Heroes

Spettacolo inaugurale di Amarcort Film Festival al Cinema Fulgor

Uno spettacolo che inaugura la 15° edizione di Amarcort Film Festival 2022, nel giorno di Santa Cecilia, patrona della Musica.

Marco Mantovani, Massimo Marches, Houdini Righini e Aldo Zangheri, si esibiscono per una serata di canzoni e narrazione, dedicate a David Bowie. Un viaggio attraverso l’arte di una leggenda della nostra epoca.

L’evento si svolge in collaborazione tra Rimini Classica, Cinema Fulgor e Amarcort.

I biglietti sono disponibili su: www.liveticket.it/evento.aspx?Id=394554

Ore 18.30. Ingresso a pagamento.
Info: 0541 709545 (Cinema Fulgor) riminiclassica@gmail.com

TUTTI GLI APPUNTAMENTI

Lunedì 14 novembre 2022

Cinema Fulgor, Corso d’Augusto 162 – Rimini centro storico
Omaggio a Joan Crawford

Al Cinema Fulgor, nello storico cinema di Federico Fellini continua il ricco programma di rassegne, retrospettive e omaggi a cineasti, per un autunno con tanto cinema per tutti.

Star del mese di novembre: Joan Crawford

Lunedì 14 novembre ore 21:00 So che mi ucciderai di David Miller (1952).

E’ consigliato l’acquisto del biglietto online: www.cinemafulgor.com

A pagamento. Info: 0541 709545 info@cinemafulgor.com


Tutti i martedì d’autunno 2022 
Palazzo del Fulgor, piazza San Martino – Rimini centro storico 
Proiezioni al Cinemino al Palazzo del Fulgor 
ultimo appuntamento di settembre al Cinemino, allestito all’interno del Palazzo del Fulgor, una delle sedi del Fellini Museum.  
15 novembre: 8½ di Federico Fellini (Italia 1963, 132’)

22 novembre: LA VOCE DELLA LUNA di Federico Fellini (Italia 1990, 118’)

29 novembre: I CLOWNS di Federico Fellini (Italia 1970, 93’)

Ore 16.00. L’ingresso incluso nel biglietto di visita al Fellini Museum o, per il solo Palazzo del Fulgor, ingresso al costo di 3 € Info: 0541 704494; 0541 704496 www.fellinimuseum.it

15 novembre – 19 dicembre 2022

Cinema Fulgor, Corso d’Augusto 162 – Rimini centro storico
Donne Pulp

Il Cinema Fulgor, lo storico cinema dei sogni di Federico Fellini nel centro di Rimini, propone una rassegna rivolta al fenomeno pulp dedicato all’amore e alle relazioni fra donne:

Martedì 15 novembre ore 20:30 incontro con la Casa delle Donne e le ragazze di Anne Lister Italia un viaggio attraverso la vita di Anne Lister, a seguire una proiezione speciale. (ingresso gratuito).

Lunedì 21 novembre ore 21:00 Loving Highsmith di Eva Vitija (2022). In anteprima un documentario ricco di nuove informazioni sulla vita della scrittrice Patricia Highsmith.

Domenica 27 novembre ore 10:30 Quelle due di William Wyler (1961) con Audrey Hepburn e Shirley MacLaine.

Lunedì 28 novembre ore 21:00 Deserts hearts – cuori nel deserto di Donna Deitch (1985)

Domenica 11 dicembre ore 10:30 Carol di Todd Haynes (2015)

Lunedì 19 dicembre ore 21:00 In occasione dell’uscita nelle sale a dicembre del nuovo film di Steven Spielberg The Fabelmans un coming of age semi autobiografico, il primo lungometraggio del regista Duel di Steven Spielberg (1971).

E’ consigliato l’acquisto del biglietto online: www.cinemafulgor.com

Fino al 16 novembre 2022

Cinema Teatro Tiberio, via San Giuliano 16 – Rimini Borgo San Giuliano
Rimini

Versione originale con sottotitoli in italiano

Un film di genere drammatico, di Ulrich Seidl, proposto domenica 13 novembre alle ore 18.30 in versione originale tedesca con sottotitoli in italiano. Dal 14 al 16 novembre il film è proposto in versione doppiata.

Per una Rimini invernale, fredda e desolata, si aggira la figura impellicciata di Richie Bravo, cantante austriaco ormai di una certa età che non si arrende al declino e insegue ancora i fasti di una carriera ferma agli anni Ottanta.

Prevendita dei biglietti sul circuito Liveticket: www.liveticket.it/cinematiberio

Orario: domenica 13 novembre – ore 18:30 VOS

lunedì e martedì ore 21:00 doppiato; mercoledì 16 ore 17:00 doppiato

Ingresso a pagamento Info: 328 2571483 info@cinematiberio.it

mercoledì 16 novembre 2022

Cinema Teatro Tiberio, via San Giuliano 16 – Rimini San Giuliano
Balletto al cinema: A Diamond Celebration

Al Cinema Tiberio viene proiettato in diretta dalla Royal Opera House di Londra il balletto ‘A Diamond Celebration’. Il talento dei primi ballerini si adatta all’anniversario di diamante, che celebra i 60 anni di The Friends of Covent Garden.

Il programma riconosce lo straordinario supporto di tutti gli amici ROH passati e presenti, con un repertorio vario e diverso, costituito da opere classiche, contemporanee e del patrimonio.

E ancora le anteprime mondiali di Pam Tanowitz, Joseph Toonga e Valentino Zucchetti, più la prima esecuzione della Compagnia di For Four dell’Associato Artistico Christopher Wheeldon e un’esibizione di Diamonds di George Balanchine.

Biglietti disponibili su www.liveticket.it/cinematiberio

Ore 20.15 ingresso a pagamento Info: 328 25 71 483 info@cinematiberio.it

da giovedì 17 a domenica 20 novembre 2022

piazza Cavour e piazza Malatesta – Rimini centro storico
Ciocùlèda

Un appuntamento speciale con il Cioccolato in Piazza Cavour e piazza Malatesta, nel cuore del centro storico di Rimini. La kermesse ritorna in città con una veste tutta nuova, dove gli attori primari sono i maestri cioccolatieri, la loro arte e l’eccellenza dei loro prodotti.

Un lungo weekend con i colori, profumi e sapori del cioccolato tra mercatino, show cooking, degustazioni e laboratori in un clima di festa.

Orario: dalle 10.00 alle 20.00 Ingresso libero. Info: 333 56 65 874 info@feednfood.it

giovedì 17 novembre 2022 2020

Rimini, sala della cineteca di palazzo Gambalunga
Voci dai fondi. La Biblioteca raccontata

Rassegna dedicata alla presentazione di studi e ricerche su esemplari e documenti conservati nelle collezioni della Biblioteca Gambalunga, un’occasione per far conoscere il prezioso patrimonio storico-bibliografico della biblioteca e al tempo stesso valorizzare l’attività di ricerca degli studiosi, in quello scambio fecondo tra patrimonio e ricerca che rinnova valore alla nostra eredità culturale. Ultimo incontro dei giovedì

Giovedì 17 novembre Patrizia Farfaneti Ghetti, titolare della Farmacia San Michele, presenterà le ricette farmaceutiche tramandate dall’Erbario illustrato di metà Quattrocento, suggestiva testimonianza dell’antica pratica medica.

Ore 17. Ingresso libero. Info: 0541.704488 gambalunghiana@comune.rimini.it

17, 18 novembre; 9 dicembre 2022

Sedi varie – Rimini

Foresta Gutenberg

Rassegna dedicata alla letteratura e alla saggistica ambientale, organizzata da Futuro Verde APS e promossa assieme ad AMIR e Provincia di Rimini all’interno dell’edizione 2022 del Festival della Cultura Tecnica.

Sono 6 gli incontri per questo spazio dedicato all’arte e alla letteratura ambientale, intesa come romanzo ecologista, ma anche saggio naturalistico, manuale del fai-da-te verde, inchiesta giornalistica su alcuni aspetti gemmati dall’evoluzione in senso green della nostra società. Diversi gli ospiti che si alternano, tra cui Leonardo Setti, Paola Turroni, Annalisa Corrado, Marco Affronte, Fabio Fiori e Tonino Lazzari.

La rassegna prosegue giovedì 17 novembre ore 17.30 alla Sala Marvelli in via Dario Campana, 64 Marco Affronte parlerà della ‘Crisi ambientale ed esaurimento delle risorse naturali. Cosa ci aspetta’.

Venerdì 18 novembre ore 17 alla Sala del Giudizio-via Cavalieri 26, Fabio Fiori presenta ‘Abbecedario Adriatico’, Ediciclo Editore.

Ultimo appuntamento venerdì 9 dicembre alle ore 17 alla Sala del Giudizio-via Cavalieri 26, Paola Turroni presenta ‘Le sfumature del verde’, Laurana Editore.

Ingresso libero

venerdì 18 novembre 2022

Sala della Cineteca Comunale, via Gambalunga, 27 – Rimini centro storico
La guerra di Putin cambia il mondo

Un ciclo di incontri, promosso dall’Istituto per la Storia della Resistenza e dell’Età contemporanea della provincia di Rimini, in collaborazione con la Biblioteca Gambalunga di Rimini, dal titolo: La guerra di Putin cambia il mondo. Tra storia e geopolitica riflessioni sul conflitto russo-ucraino.

Il secondo appuntamento tratta de de “La Guerra Grande”, una conversazione con Giacomo Mariotto (analista della rivista “Limes. Rivista italiana di geopolitica”), organizzato in collaborazione con Limes Club di Rimini.

La partecipazione degli insegnanti sarà riconosciuta come valida ai fini dell’aggiornamento professionale.

Ore 17. Ingresso libero. Info: 0541 24730 istitutostoricorimini@gmail.com

domenica 20 novembre 2022

Teatro Amintore Galli, piazza Cavour, 22 – Rimini centro storico
I testimoni dello sterminio – I prigionieri ebrei dei Sonderkommando
Rimini ricorda Shlomo Venezia, nel decimo anno dalla sua scomparsa
Primo convegno in Italia sui Sonderkommando, i prigionieri ebrei che furono costretti a lavorare nelle camere a gas. Si tratta di una giornata di studio di respiro internazionale che il Comune di Rimini, la Fondazione Museo della Shoah di Roma, il Mémorial de la Shoah di Parigi e il Museo di Auschwitz-Birkenau, in collaborazione con l’Istituto storico della Resistenza di Rimini, hanno voluto dedicare alla memoria di Shlomo Venezia, ebreo italiano che venne deportato dalla Grecia nel 1944 e assegnato al Sonderkommando di Auschwitz.

Tanti e diversi saranno i temi affrontati, nell’ottica di contribuire a conoscere meglio un aspetto dello sterminio rispetto al quale persistono interpretazioni non corrette.

Un’iniziativa valida come formazione e inserita sulla piattaforma S.O.F.I.A. del Ministero dell’Istruzione.

Orario: dalle 9.30 alle 17.30. Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria all’indirizzo informazionieprenotazioni@gmail.com Info: 0541 793811 

domenica 20, 27 novembre e 4 dicembre 2022

Rimini, Istituto Superiore di Studi Musicali ‘G. Lettimi’, via Cairoli, 44
Concerti degli Studenti

Per cinque domeniche, nell’auditorium dell’Istituto Lettimi, si terrà la stagione autunnale dei concerti degli studenti accademici, selezionati attraverso audizione nei mesi scorsi.

I primi quattro appuntamenti (6, 13, 20, 27 novembre) sono dedicati a studenti del Lettimi, mentre l’ultimo (4 dicembre) vedrà sul palcoscenico studenti del Conservatorio “B. Maderna” di Cesena. Ore 11. Ingresso libero Info: 0541 793840 istitutolettimi@gmail.com

domenica 20, 27 novembre e 4 dicembre 2022

Istituto Superiore di Studi Musicali ‘G. Lettimi’, via Cairoli, 44 – Rimini centro storico
Concerti degli Studenti

Rassegna autunnale di concerti degli studenti accademici all’Istituto Lettimi

Per cinque domeniche, nell’auditorium dell’Istituto Lettimi, si tiene la stagione autunnale di concerti degli studenti accademici, selezionati attraverso audizione nei mesi scorsi.

I primi quattro appuntamenti (6, 13, 20, 27 novembre) sono dedicati a studenti del Lettimi, mentre l’ultimo (4 dicembre) vedrà sul palcoscenico studenti del Conservatorio “B. Maderna” di Cesena.

Ore 11.  Ingresso libero. Info: 541 793840 istitutolettimi@gmail.com

domenica 20, 27 novembre; 4, 11, 18 dicembre 2022

Rimini, Museo della Città (Sala del Giudizio Universale), via Tonini, 1
Biblioterapia. Come curarsi (o ammalarsi) con i libri
Il coraggio della conoscenza, il potere dell’immaginazione

Torna, per la XIII edizione, il ciclo di lezioni magistrali e presentazioni di libri dedicato alla comprensione del mondo contemporaneo curata dalla Biblioteca Gambalunga. “Il coraggio della conoscenza, il potere dell’immaginazione” è il titolo che chiama scienziati e filosofi, intellettuali e creativi, attraverso le proprie ricerche e i propri libri, a proporre percorsi di riflessione utili per affrontare l’incertezza e la complessità del tempo presente. Due le idee guida intorno a cui si snoda il progetto: il coraggio di affrontare con mente aperta la complessità presente, l’energia creativa per immaginare il futuro.

L’approfondimento di domenica 20 novembre è condotto attraverso il linguaggio del teatro e della poesia con il reading Dannatissimo Dante: le voci narranti di Alessia Canducci e Alfonso Cuccurullo con le musiche originali di Federico Squassabia al pianoforte.

Ancora la creatività, attraverso la trasversalità e l’interdisciplinarietà proprie dei linguaggi dell’architettura contemporanea, sarà protagonista dell’appuntamento di domenica 27 novembre quando il collettivo di ricerca e design Fosbury Architecture, a cui è stata assegnata la realizzazione del padiglione Italia alla prossima Biennale Architettura 2023 di Venezia, proporrà una riflessione su quello che l’architettura potrebbe fare per aiutare la transizione ecologica.

Domenica 4 dicembre Roberto Battiston, professore ordinario di fisica sperimentale all’Università di Trento, presenterà il suo ultimo libro L’alfabeto della natura, La lezione della scienza per interpretare la realtà, sostenendo l’irrinunciabilità del metodo scientifico come strumento di conoscenza e comprensione dei fenomeni complessi.

Si prosegue domenica 11 dicembre con Pietro Del Soldà e il suo ultimo libro La vita fuori di sé. Filosofia dell’avventura. Il tema dell’avventura come soluzione coraggiosa dell’imprevisto, come possibilità di superare la paura andando incontro al nuovo.

La conclusione della rassegna domenica 18 dicembre, è affidata ad Annalisa Corrado, ingegnera esperta nel settore della transizione ecologica, ecologista e attivista per la giustizia climatica racconterà come Le ragazze salveranno il mondo, un viaggio nella storia del movimento ecologista scandito dal contributo determinante delle donne.

Ore 17.00 Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili

Info: 0541 704486

Fino a dicembre 2022

Cinema Astoria, via Euterpe – Rimini
Ritorno all’Astoria

Un calendario ricco di iniziative per i ritrovati spazi dell’ex cinema Astoria: dalla scuola di fumetto agli spettacoli di jazz, dagli stage di recitazione e doppiaggio, ai corsi di restauro e pittura, le mostre, le presentazioni di libri, gli incontri con gli autori e i gruppi culturali. Un evento al giorno grazie al contributo di una ventina di associazioni e di cittadini e studenti che hanno partecipato alla prima fase partecipativa del progetto “Ritorno all’Astoria”.

L’obiettivo è quello di trasformare l’ex cinema Astoria in un hub culturale di comunità, uno spazio in grado di coniugare l’uso performativo e di pubblico spettacolo (teatro, danza, concertistica), la formazione (residenze, laboratori, seminari) e la partecipazione (sale civiche, spazi ad uso delle vicine scuole e centri giovani), attraverso un percorso di rigenerazione urbana a servizio di tutti. In novembre tra le iniziative previste, la Mostra diffusa ‘Arte pubblica Ritratti sociali’ a cura di Sonia Fabbrocino ed Ecomuseo. Info: www.facebook.com/RitornoAllAstoria/  – astoria@ilpalloncinorosso.it

Fino al 16 dicembre 2022

Rimini, sedi varie
Donne coraggio!

Un mese di iniziative, incontri, dibattiti, conferenze e spettacoli per riflettere come comunità in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

Un cartellone plurale, frutto della programmazione corale che vede Comune di Rimini insieme alle “Rete Donne Rimini” e alle tante altre associazioni e realtà coinvolte e protagoniste delle iniziative in programma. Una rete nata per sostenere e condividere le attività della “Casa delle donne” del Comune di Rimini, che ha visto nel corso degli ultimi mesi un potenziamento dei servizi – su tutti il ritorno dello sportello di consulenza commercialistica – e, in particolare, un nuovo compito di volano culturale e organizzativo per le iniziative territoriali legate alle donne.  Tra le iniziative, martedì 15 novembre alle 17.00 al Museo della Città, Sala degli Arazzi, incontro con Valentina Arcangeli, oncologa genetista, responsabile del servizio presso Breast Unit Rimini Incontrarsi per conoscere. Ereditarietà e famigliarità del tumore al seno A cura di Associazione Crisalide. Sempre martedì 15 alle 20.30 appuntamento al Cinema Fulgor con Anne Lister Italia – Gentleman Jack tra lo schermo e i diari di Anne Lister. Una donna Pulp nell’era Regency – Un viaggio attraverso la vita di Anne Lister Ingresso libero Rassegna Cinema “Donne Pulp”. Venerdì 18 novembre – ore 17.30 al Museo della Città, Sala degli Arazzi, Claudio Fabbrici, Psicoterapeuta, Responsabile clinico del Centro Chirone per il trattamento e la ricerca sui sex offenders e autori di violenza domestica Da Centauro a Chirone. Dalla violenza, al maltrattamento, alla responsabilità nella relazione Rassegna Conferenze “Relazioni, tra desiderio e identità” – DireUomo. Sempre venerdì alle ore 20.30 al Cinema Tiberio,

proiezione film ‘La notte del 12’ di Dominik Moll A cura di Coordinamento Donne ACLI

Dal 22 al 24 novembre (ore 21.00 – Teatro Galli) Anna Foglietta e Paola Minaccioni in ‘L’attesa’ di Remo Binosi regia Michela Cescon – produzione Teatro di Dioniso, Teatro Stabile del Veneto (evento a pagamento, biglietteria Teatro Galli)

Da ricordare “E’ per te”, la camminata per le vie della città contro la violenza alle donne, che quest’anno si terrà sabato 26 novembre, con ritrovo in Piazza Cavour alle ore 15.30 e partenza alle ore 16.00. Info: www.facebook.com/casadelledonnerimini/

MERCATI E MERCATINI

20 novembre 2022

piazza Tre Martiri – Rimini centro storico

Artigiani al centro

Mostra mercato dell’artigianato handmade: appuntamento con arte, creatività, design.

Una domenica al mese, artigiani, creatori e aspiranti designer vi attendono per mostrarvi ciò che la loro passione e il loro estro possono materializzare utilizzando legni, metalli, tessuti, filati, argilla e oggetti dimenticati.

Orario: dalle 9.30 alle 19.00 Info: 340 3031200 artigianialcentro@gmail.com

ogni martedì fino al 10 gennaio 2023

Cortile Palazzo Ghetti, via XX Settembre 1870, 63 – Rimini

Campagna Amica: Mercato degli agricoltori

Riparte con l’autunno il mercato degli agricoltori ‘Campagna Amica’. L’iniziativa permette ai consumatori, di poter fare la spesa ‘dal contadino’, attraverso aziende, agriturismi o mercati degli agricoltori per acquistare prodotti locali a chilometro zero. E’ cresciuta, negli ultimi anni

l’attenzione per il benessere e per la salute, ma anche la sensibilità per la sostenibilità ambientale e la difesa del proprio territorio. Tutti valori, questi, che si ritrovano nei prodotti tipici, tra i banchi del mercato di Rimini, come ortofrutta, marmellate, miele, vini, olio di oliva e formaggi ad origine garantita, ma anche porchetta, salumi, carni e lo zafferano di San Leo.

Orario: dalle 7.30 alle 13.30. Info: +39.0541 742363 rimini@coldiretti.it

ogni giovedì mattina fino al 22 dicembre 2022

Rimini, piazzale SGR, via Chiabrera 34/b
Il mercatino dell’SGR

Mostra e vendita di prodotti agricoli del territorio a Km 0, promossa dal Gruppo SGR e realizzata in collaborazione con CIA e Coldiretti. Ai consumatori sempre più attenti alla salute e al benessere, viene offerta la possibilità di fare una spesa sana con l’opportunità di acquistare prodotti freschi, genuini e biologici del territorio a KM 0. favorendo lo sviluppo dell’economia agricola locale in un’ottica di sensibilizzazione al rispetto e alla tutela dell’ambiente.

Orario: dalle 7.30 alle 13.30. Info: 0541 303241 (SGR)

ogni venerdì

Parcheggio Tiberio, via Tiberio – Rimini Borgo San Giuliano
Mercato degli agricoltori

Il tradizionale appuntamento per fare la spesa “in campagna” ma nel cuore della città con i produttori agricoli locali. L’offerta degli agricoltori locali è un’occasione per trovare la varietà delle produzioni nelle diverse stagioni dell’anno e per promuovere la filiera corta, la territorialità e la tipicità ‘vicino a casa’.

Il mercato è organizzato da CIA (Confederazione Italiana Agricoltori) e Coldiretti.

Orario: dalle 7.00 alle 13.00 Info: rimini@coldiretti.it

MUSEI & MOSTRE 

Tutto l’anno
Rimini, Piazza Malatesta, Castel Sismondo
Fellini Museum
Un’esposizione permanente con l’ambizione di diventare per il pubblico di tutto il mondo, il luogo dove poter incontrare e riscoprire l’universo inimitabile di Federico Fellini. FM – Fellini Museum è, infatti, il più grande progetto museale dedicato al regista riminese che coniuga la poesia del cinema felliniano con le tecnologie e le scelte urbanistiche più innovative. Un museo diffuso su tre spazi: Castel Sismondo, Piazza Malatesta, la grande area urbana con porzioni a verde, arene per spettacoli, installazioni artistiche come il Bosco dei nomi e il Palazzo del Fulgor, dove a piano terra ha sede il cinema, mentre i piani superiori sono spazi deputati all’informazione, allo studio e alla ricerca con l’Archivio digitale, la stanza delle parole, il Cinemino, il Convivio, mentre altre visioni felliniane si succedono al terzo piano.  Un Museo dell’immaginario che interpreta il cinema del regista non come opera in sé conclusa, ma come chiave del “tutto si immagina”. 
Orario apertura sale del castello dal 1° settembre al 31 maggio:

da martedì a venerdì 10.00-13.00 e 16.00-19.00; sabato, domenica e festivi 10.00-19.00; chiuso lunedì non festivi.
Biglietti: intero 12 € – ridotto 8 € Info: 0541.704494 www.fellinimuseum.it 

tutto l’anno
Rimini, via L. Tonini 1 e piazza Ferrari
Musei comunali e Domus del chirurgo
La Domus del chirurgo e il Museo della Città invitano a visitare l’area di scavo in piazza Ferrari che ha restituito la taberna medica con il più ricco corredo chirurgico di epoca romana giunto fino a noi e conservato negli spazi del vicino Museo della Città. Qui, attraverso la sezione archeologica e quella medievale e moderna si racconta la storia di Rimini. Il Museo regala l’emozione di scoprire la Rimini malatestiana attraverso i dipinti della scuola riminese del Trecento, la celebre Pietà del Bellini, le opere di Agostino di Duccio e del Ghirlandaio e la pittura del Seicento romagnolo nelle tele di Cagnacci, del Centino e del Guercino.
Ingresso: € 7 intero, € 5 ridotto. Orario dal 1° settembre: da martedì a venerdì ore 10-13 e 16-19; sabato, domenica e festivi 10-19; chiuso lunedì non festivi.
Anche il Museo degli Sguardi, uno dei principali musei italiani dedicati alle culture extraeuropee, ospitato a Villa Alvarado, sul colle di Covignano, è visitabile a richiesta. Info: 0541.793851 www.museicomunalirimini.it 

tutto l’anno
Rimini, piazza Cavour
Part, Palazzi dell’Arte Rimini
Uno spazio museale dove l’antico avvolge il contemporaneo in un abbraccio di reciproco arricchimento. Dove l’antico è lo spazio espositivo dei medievali palazzi dell’Arengo e del Podestà, restituiti all’originale splendore da un progetto di restauro e valorizzazione architettonica. E il contemporaneo è la raccolta eclettica e variegata di importanti opere del Novecento e del nuovo millennio, della Fondazione San Patrignano. Tra gli artisti della collezione: Mario Airò, Vanessa Beecroft, Bertozzi&Casoni, Domenico Bianchi, William Kentridge, Ibrahim Mahama, Igor Mitoraj, Mimmo Paladino, Jean Paul Riopelle, Pietro Ruffo, Mario Schifano, Pier Paolo Calzolari, Yan Pei-Ming, Xiaongang Zhang e tanti altri nomi di lustro del panorama artistico internazionale.
In esposizione anche le tre opere dei vincitori della prima edizione del Premio Artisti Italiani PART, nuovo riconoscimento biennale per talenti dell’arte contemporanea di età inferiore ai quarant’anni, entrate così a far parte della Collezione San Patrignano, secondo il modello di endowment su cui si fonda la Collezione stessa.
In questi spazi trova collocazione permanente anche un affresco, capolavoro dell’arte italiana del Medioevo.
Il percorso espositivo si estende anche su uno spazio pubblico en plein air, accessibile gratuitamente negli orari del museo e dedicato all’arte del nostro tempo: il Giardino delle Sculture.
Orario: dal 1° settembre: da martedì a venerdì ore 10-13 e 16-19; sabato, domenica e festivi 10-19;chiuso lunedì non festivi. Ingresso a pagamento. Info: www.palazziarterimini.it 

dal 5 novembre 2022

Museo della Città (Ala Nuova), via Tonini, 1 – Rimini centro storico
emERgenze contempoRaNee

Mostra di arte contemporanea al Museo della Città

Approdano a Rimini, nell’Ala Nuova del Museo della Città, 45 opere d’arte contemporanea di 36 artisti, premiati nel 2021 nell’ambito del bando promosso dalla Regione Emilia-Romagna per sostenere il settore delle arti visive colpito in epoca pandemica. Le opere, entrate a far parte del patrimonio della Regione nella forma di “premi acquisto”, sono state selezionate da una giuria composta da riconosciuti esperti del settore (Gloria Bartoli, Walter Guadagnini e Marco Pierini) con l’intento di individuare “la varietà delle ricerche che si stanno sviluppando sul territorio emiliano-romagnolo, specchio fedele della varietà che caratterizza il panorama artistico contemporaneo”.
Il titolo della nuova sezione del Museo – emERgenze contempoRaNee – da un lato geolocalizza attraverso l’evidenza delle sigle ER e RN, dall’altro contestualizza, ricordando la natura stessa del bando regionale, nato per offrire una risposta alla difficile contrazione/sospensione delle attività culturali dovuta al Covid-19 durante il 2020.

L’Ala Nuova del Museo ospita inoltre due straordinarie donazioni del mecenate bolognese Francesco Amante, imprenditore appassionato d’arte, che ha concesso alla Regione Collection of Paths (1995) di Emil Lukas e al Comune di Rimini Terza camera (Lettiga) (2007) di Flavio Favelli.

L’esposizione è curata da Cristina Ambrosini, Claudia Collina e Giovanni Sassu, con la collaborazione di Alessandro Paolo Lena.

Orario: da martedì a venerdì ore 10-13 e 16-19; sabato, domenica e festivi 10-19

chiuso lunedì non festivi. Ingresso compreso nel biglietto di ingresso al museo.

Info: 0541 793851 musei@comune.rimini.it

fino a lunedì 26 dicembre 2022

Rimini, Fellini Museum, Palazzo del Fulgor
La prima notte di quiete 50 anni dopo

FOTO DAL SET: una mostra di immagini provenienti dall’archivio Titanus, dal fondo Minghini della Biblioteca Gambalunga e da Reporters Associati e Archivi.

Orario mostra: da martedì a domenica e festivi 10.00 – 19.00; chiuso lunedì non festivi. Ingresso al solo Palazzo del Fulgor: 3 € Info: museofellini@comune.rimini.it

Fino al 30 novembre2022

Rimini, Archivio di Stato, Piazzetta san Bernardino 1
Il culto e le celebrazioni di San Gaudenzo nei documenti d’archivio

La mostra espone eccezionalmente i documenti conservati presso l’Archivio di Stato di Rimini.
Orario apertura: 9:00 – 13:00. Ingresso libero. Info: 0541.784474 as-rn@beniculturali.it – www.facebook.com/asrimini/

fino a mercoledì 30 novembre 2022

Rimini, Ex Cinema Astoria e Sottopasso Arco d’Augusto
Arte pubblica Ritratti sociali

Mostra diffusa a cura di Sonia Fabbrocino ed Ecomuseo – 2° edizione

Ecomuseo Rimini Aps, ha promosso la 2^ edizione di una Open Call rivolta a giovani artisti e artiste under 35, della Regione Emilia Romagna, per produrre in contesti urbani opere di Arte visiva sul tema dei Ritratti sociali. Il progetto, ideato e curato da Sonia Fabbrocino, intende portare nella Città di Rimini la cultura artistica giovanile mettendo in collegamento Arte, Comunità e Patrimonio.
La mostra, diffusa sul territorio dell’Ausa, è un esperimento culturale site-specific, che utilizza il ritratto nel manifesto/poster artistico, come mezzo comunicativo ed estetico, rigenerando e “umanizzando” gli spazi sommersi urbani e di prossimità.

L’esposizione presenta 12 opere figurative realizzate con linguaggi differenti: disegno, pittura, illustrazione, pittura digitale tecniche di disegno e fotografia.

I ritratti realizzati, divengono un bene comune, culturalmente e socialmente riconosciuto, in cui il rapporto tra Opera/Spazio/Fruitore è fondamentale e dove il dialogo rimane aperto, mediato e compresente.

Orario: giovedì 17 dalle 17:00 alle 19:00; sabato 19 dalle 15:00 alle 17:00; domenica 20 dalle 15:00 alle 17:00; giovedì 24 dalle 17:00 alle 19:00;sabato 26 dalle 15:00 alle 17:00; domenica 27 dalle 17:00 alle 19:00 workshop; mercoledì 30 dalle ore 17:30 Finissage

Info: 340 3579828 ecomuseorimini@gmai.com

dal 16 novembre 2022

Palazzo Buonadrata, c.so d’Augusto, 62 – Rimini centro storico
Quadreria

Mostra di 50 opere, dal Cinquecento fino ai giorni nostri, della collezione della Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini, finora mai esposte al pubblico. Si tratta di dipinti per lo più di artisti dell’ambito romagnolo, tra cui Cagnacci, Levoli, Zaganelli, Soleri Brancaleoni e numerosi altri. Un’esposizione che andrà a completare la collezione storica già in esposizione al Museo della Città L. Tonini, con preziose opere dal Trecento al Seicento.

Ingresso libero. Info: 0541 351611 segreteria@fondcarim.it

Fino al 12 novembre 2022
Rimini, Galleria d’Arte Zamagni, via Dante 29/31
“Golpe. Io so dedicato a Pier Paolo Pasolini”
Nell’anno del centenario della nascita, quattro artisti rendono omaggio al grande intellettuale nella mostra a cura di Massimo Mattioli, inaugurata sabato 8 ottobre in occasione della 18° Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI – Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani. Elena Bellantoni, Davide Dormino, Rocco Dubbini, Giovanni Gaggia accendono un nuovo sguardo sul poeta.
Orari: dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 19. Ingresso gratuito

Fino al 30 aprile 2023

Palacongressi di Rimini, Spazio Convivio
Visioni urbane di Davide Frisoni

Progetto PERLarte al Palacongressi di Rimini

Dopo la mostra con le opere di Luca Giovagnoli e Davide Conti, e dei sedici studenti del corso di Graphic Design 3 della LABA di Rimini (Libera Accademia di Belle Arti), questa volta tocca a Davide Frisoni proporre i suoi lavori in uno spazio polivalente del Palacongressi, lo spazio Convivio, l’area che il Palacongressi di Rimini ha destinato al progetto PERLarte, una iniziativa che aggiunge un ulteriore elemento di conoscenza del territorio tramite il linguaggio dell’arte contemporanea e la valorizzazione di un artista locale.

La mostra dell’artista riminese Davide Frisoni propone luoghi internazionali da cui l’artista ha tratto ispirazione, oltre ovviamente alla città di Rimini, vocata all’accoglienza e all’incontro.

La mostra è a disposizione dei partecipanti ai congressi in programma al Palacongressi di Rimini e su prenotazione per cittadini e turisti.

Info: 0541.711500 info@palacongressi.it

VISITE GUIDATE ALLA SCOPERTA DI RIMINI 

domenica 13, 27 novembre, salvo spettacolo
Rimini, Teatro Galli, piazza Cavour
Visite guidate al Teatro Galli
La storia del Teatro ottocentesco progettato dall’architetto modenese Luigi Poletti e inaugurato nel 1857 da Giuseppe Verdi si intreccia, nel percorso di visita, con la storia di Rimini e di uno dei suoi spazi di maggior prestigio, la piazza comunale, nonché con le vicende della seconda guerra mondiale e il dibattito che ha accompagnato la ricostruzione del Teatro, restituito nel 2018 alla città “com’era e dov’era”.
Ore 11.00  Costo: 5 €. Durata 45 minuti.
Info e prenotazioni: 0541.793879 www.ticketlandia.com/m/musei-rimini  

Ogni ultimo sabato del mese

Rimini, Biblioteca civica Gambalunga, via Gambalunga 27
Meravigliosa Biblioteca: Visita guidata alle sale antiche
E’ possibile ammirare il patrimonio storico della Biblioteca Gambalunga con una visita guidata gratuita alle sale antiche, dove sono custoditi volumi prestigiosi e preziosi arredi della prima biblioteca civica in Italia.

Orario della visita guidata gratuita: ore 11. Gli ingressi sono limitati ed è necessaria la prenotazione allo 0541 704326 (dal giorno 15 di ogni mese fino esaurimento posti). Si possono richiedere visite guidate gratuite per gruppi, previo appuntamento, scrivendo una mail all’indirizzo fondi.antichi@comune.rimini.it. Info: gambalunghiana@comune.rimini.it

domenica 20 novembre 2022

Visitor Center Rimini (luogo di incontro), c.so d’Augusto 235 – Rimini
Rimini City Tour: Speciale Urban Art

Un city tour dedicato all’arte di strada: visita guidata alla ricerca dei murales più suggestivi della città con Visit Rimini. Partendo dal pittoresco borgo San Giuliano, le cui case, con le variopinte facciate, recano impresse tracce indelebili del passato, curiosi personaggi legati alle origini rurali e marittime, personalità del mondo dello spettacolo fino all’onirico universo di Federico Fellini, piccole e grandi «macchiette» che da tempo dialogano con il presente. Per poi arrivare al plurisecolare Ponte di Tiberio, oggetto privilegiato delle nuove emergenze culturali, incarnate da giovani street writers.

Il tour è disponibile anche in modalità bilingue.

Ore 10.30 A pagamento. Info: 0541 53399 www.visitrimini.com/esperienze/303745-rimini-city-tour-speciale-urban-art/

giovedì, venerdì e sabato
Rimini
Percorsi settimanali alla scoperta della città con Cristian Savioli
Giovedi ore 10 – 15 – 21 (a scelta) con partenza dall’edicola del Ponte di Tiberio

Rimini, la città di Federico: una passeggiata in centro storico, nei luoghi legati alla vita quotidiana del grande regista Federico Fellini e a quelli ricostruiti nei suoi film, tra cui Amarcord. Costo 12 euro

Venerdi ore 10 – 15 – 21 (a scelta) dall’edicola del Ponte di Tiberio –

Borgo San Giuliano: a spasso tra i vicoli del borgo più affascinante della città, tra racconti felliniani, murales, ricordi e tradizioni marinare, partendo dal mitico Ponte di Tiberio.

Costo 12 euro

Sabato: ore 15,30 ritrovo presso edicola del ponte di Tiberio

Rimini romana per bambini

Tutti i monumenti e luoghi della Rimini romana tra racconti leggendari e filastrocche in rima.

Costo adulti 10 euro, Bambini 5 euro.

ore 21,00 ritrovo presso edicola del ponte di Tiberio

Rimini oscura

Le storie ed i luoghi di una Rimini inquietante, misteriosa, oscura e … fantascientifica

Costo 12 euro

Info e prenotazioni: 333 4844496 cristiansavioli@protonmail.com