La sede Scm a Rimini

Accordo tra l’azienda e la Banca europea per gli investimenti

Scm Group e Banca Europea per gli Investimenti (BEI) hanno sottoscritto una nuova linea di credito chirografaria pluriennale di 50 milioni di euro volta a finanziare il 50% dei programmati 100 milioni di euro di investimenti in R&D del Gruppo italiano nel prossimo quadriennio 2021-2024 in fatto di processi produttivi sempre più efficienti.

“Innovazione e digitalizzazione sono pilastri fondamentali per la crescita organica, presente e futura, del nostro Gruppo” afferma Marco Mancini, Amministratore Delegato di Scm Group, aggiungendo che “il consolidato rapporto con BEI contribuisce, con questa linea di credito, ad accelerare il percorso intrapreso e a rafforzare ulteriormente la nostra struttura finanziaria”.

L’obiettivo degli investimenti programmati da Scm Group è quello di sviluppare prodotti e servizi basati su soluzioni tecnologiche ancora più efficienti, flessibili e di più semplice utilizzo per il cliente finale, che possano garantire al cliente processi produttivi in linea con le nuove esigenze della smart manufacturing e dell’Industria 4.0 e favorire una maggiore sostenibilità nell’impiego delle risorse.