Il sindaco Piccioni: “La scelta delle attrazioni e la modalità hanno favorito sicurezza e manifestazioni composte”

Una serata spettacolare, molto partecipata, ma all’insegna dell’ordine e del comportamento responsabile. Il programma del venerdì della Notte Rosa di Misano Adriatico ha incantato il pubblico presente e ha consentito di vivere una serata in piena sicurezza e tranquillità. Azzeccata la scelta delle attrazioni, che hanno saputo regalare uno spettacolo di qualità e richiamare numerose famiglie. Dalle acrobazie aeree e dagli straordinari effetti scenici dei Sonics, che hanno catturato l’attenzione ed emozionato il pubblico in piazza della Repubblica, alle suggestioni dei bianchi trampolieri e della dama gigante con il suo violino che hanno creato un’atmosfera magica sul Lungomare Nord e in Piazza Roma, allietando la passeggiata delle famiglie. A seguire, gli spettacolari fuochi d’artificio che hanno colorato il cielo di Misano.

“Siamo molto soddisfatti di come sia andata la serata – commenta il sindaco Fabrizio Piccioni -. La qualità e la bellezza degli spettacoli ha saputo colpire il numeroso pubblico presente, tra cui tantissime famiglie, e la scelta delle stesse attrazioni e delle modalità con cui sono state proposte, ha permesso che tutto si svolgesse in piena sicurezza, con compostezza e nel rispetto delle distanze. Siamo certi che anche questa sera la scelta di proporre tre diversi spettacoli, in tre diverse arene allestite con modalità tali da evitare assembramenti, favorirà comportamenti responsabili”.

La musica sarà l’ingrediente principale della serata. In Piazza della Repubblica, dalle 21:30, i JBees, una delle show band più apprezzate del panorama italiano, proporranno un tuffo nella disco music internazionale ed italiana degli anni 70-80 e 90. Uno spettacolo completo, fatto di suoni, luci, costumi e coreografie, con il coinvolgimento del pubblico.

La musica dance anni 70-80 e 90 sarà protagonista anche a Misano Brasile, dove dalle 21:30 si esibirà l’Euforika Band, mentre in Piazzale Colombo, a Portoverde, andrà in scena un tributo all’intramontabile Mina. A realizzarlo, con la sua voce emozionante, sarà Cristina Di Pietro, la cantante riminese giunta alla ribalta dopo la partecipazione al programma televisivo “The Voice of Italy”.

N.b.: Le foto allegate sono di Marzio Bondi, Sandro D.F., Manuel Migliorini e Alberto Gerini