A Riccione un’edizione da tutto esaurito

Si avvia a conclusione La bella stagione 2016/2017, un’edizione da tutto esaurito che ha visto come protagonisti, tra gli altri, Fabrizio Bentivoglio, Elio Germano, Anna Foglietta, Nancy Brilli, Motta, Ascanio Celestini.

Sabato 25 marzo, lo Spazio Tondelli omaggia uno dei cittadini più amati di Riccione, il grande clarinettista e percussionista Gaspare Tirincanti, scomparso nel 2014 dopo una carriera che lo ha portato a esibirsi in teatri come la Scala, il Bol’šoj di Mosca, il Metropolitan di New York e nei più importanti jazz club italiani. A questo virtuoso, capace di primeggiare sia in ambito classico (è stato primo clarinetto alla Scala con Claudio Abbado) che nella scena swing (seguace geniale di Benny Goodman), il Comune di Riccione ha di recente intitolato l’Istituto musicale della città. Ora lo Spazio Tondelli ospita il Memorial Gaspare Tirincanti, concerto che ha per protagonista la Roost Big Band di Roberto Rossi e Stefano Travaglini, musicisti impegnati in passato con formazioni come l’Orchestra nazionale Jazz, la Gianni Basso-Tullio De Piscopo Big Band e la Keptorchestra. Diretta dallo stesso Rossi, la Roost Big Band si presenta nella sua formazione al completo (5 sax, 4 trombe, 4 tromboni, cantante, piano, contrabbasso e batteria) con la partecipazione straordinaria di uno dei più grandi clarinettisti della scena internazionale: Gabriele Mirabassi. Insieme a lui, la band esegue un vasto repertorio che spazia dal jazz alla musica popolare italiana. Il modo migliore per ricordare il talento eclettico di Gaspare Tirincanti (21.30, € 10, prevendita liveticket.it).

 

Il cartellone della Bella stagione proseguirà nei giorni successivi, allo Spazio Tondelli, con altri tre appuntamenti imperdibili. Venerdì 31 marzo sarà di scena la danza con Prêt-à-porter, spettacolo della compagnia NNChalance con la partecipazione speciale di Gisela Boschi (della compagnia argentina El vértice e dell’italiana Ego non fui) e Barbara Martinini (già allieva di Pina Bausch e fondatrice della compagnia Giorni Felici). La musica sarà protagonista invece sabato 8 aprile          con The Lamb Lies Down on Broadway, omaggio dei Waiting Room e di Vincenzo Vasi al disco più rivoluzionario dei Genesis.

 

L’attesa maggiore è però per l’ultima pièce della stagione: I vicini di Fausto Paravidino, in programma domenica 2 aprile. Con questo testo commissionato dal Théâtre National de Bretagne, Paravidino torna nella città che lo ha lanciato all’attenzione generale, 18 anni fa, e dove oggi ricopre il ruolo di presidente di giuria del Premio Riccione per il Teatro, il più longevo concorso italiano di drammaturgia. Il giorno dopo lo spettacolo, lunedì 3 aprile, verrà presentato il nuovo bando di concorso del premio, che quest’anno festeggia i 70 anni. Era il 16 agosto 1947 quando, alla presenza del presidente dell’Assemblea Costituente Umberto Terracini, i giurati Sibilla Aleramo, Mario Luzi, Guido Piovene e Cesare Zavattini proclamavano i primi vincitori, tra cui un giovanissimo Italo Calvino. Da allora sono stati premiati a Riccione, tra gli altri, Tullio Pinelli, Enzo Biagi, Dacia Maraini, Pier Vittorio Tondelli e i massimi esponenti della nuova drammaturgia italiana, da Mimmo Borrelli a Stefano Massini allo stesso Paravidino: l’ottavo italiano rappresentato alla Comédie Française dopo Goldoni, D’Annunzio, Pirandello, De Filippo, Pasolini, Fo e Scimone.

 

Spazio Tondelli: via Don Giovanni Minzoni, 1 – Riccione

stagione@riccioneteatro.itwww.labellastagione.itwww.riccioneperlacultura.it

 

Memorial Gaspare Tirincanti: ore 21.30, € 10.

 

Roost Big Band, direzione Roberto Rossi: Sara Jane Ghiotti (voce); Fabio Petretti, Jean Gambini, Enrico Giulianini, Fabio Cimatti, Massimo Semprini (sassofoni); Andrea Guerrini, Elio Lucarelli, Giacomo Uncini, Gigi Faggi, Daniele Giardina (trombe); Federico Tassani, Andrea Brugnettini, Renato Pignieri, Giancarlo Giannini, Roberto Rossi (tromboni); Emilio Marinelli (pianoforte); Stefano Travaglini (contrabbasso); Stefano Paolini (batteria); Gabriele Mirabassi (clarinetto).

 

Biglietteria Spazio Tondelli: giovedì (15-19), sabato (10-13), e due ore prima dell’inizio degli spettacoli.

Prevendita Liveticket: online su Liveticket.it e nelle rivendite autorizzate.

Informazioni: tel. 320 0168171 (lunedì-venerdì, ore 10-13).

 

La bella stagione è un progetto a cura di Riccione Teatro, promosso da Istituzione Riccione per la Cultura – Comune di Riccione e ATER – Associazione Teatrale Emilia Romagna.