Il metodo usato questa mattina nella prima prova del concorso pubblico indetto dall’amministrazione comunale, tutto in digitale, garantisce correttezza e trasparenza alla fase a quiz

297 candidati si sono presentati questa mattina, martedì 9 luglio, alla prima fase del concorso indetto dal Comune di Riccione per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di 7 istruttori amministrativi contabili. La prima fase del concorso, che si è svolta nella sala Concordia del Palazzo dei Congressi, ha riguardato la prova “scritta” a quiz. 

I candidati hanno espletato la prova in modalità digitale utilizzando dei tablet messi a disposizione dalla piattaforma per concorsi e procedure selettive Recrytera che ha seguito le fasi concorsuali. Per l’amministrazione pubblica era presente la commissione del Comune di Riccione composta dalla dirigente alle Risorse umane Cinzia Farinelli, dal dirigente ai Lavori pubblici Fabrizio Di Blasio e dalla funzionaria specialista Sonia Bernardi dell’ufficio Servizio bilancio e programmazione finanziaria.

Negli ultimi concorsi indetti dal Comune il metodo in digitale ha soppiantato la tradizionale carta e penna a favore di un sistema che garantisce maggiore correttezza e trasparenza alle prove di concorso. 

La prova scritta sarà seguita dalla prova orale, per gli ammessi alla seconda fase, le cui date saranno pubblicate sul sito del Comune di Riccione www.comune.riccione.rn.it e sul “Portale del reclutamento” www.inpa.gov.it