È partita alla grande la bella stagione “Sotto il sole di Riccione” con la musica e gli artisti dell’evento unico firmato Cornetto Algida, i 3 giorni del festival per bambini e famiglie, le iniziative dedicate a sport, benessere, cultura e arte marinara

Un inizio d’estate straordinario per la città di Riccione: il primo weekend della bella stagione ha regalato alla Perla verde dell’Adriatico un colpo d’occhio straordinario. “L’estate di Riccione ha avuto un inizio meraviglioso: una città piena di turisti e tantissime proposte di intrattenimento per tutti i gusti e le età – osserva la sindaca di Riccione Daniela Angelini -. Il Cornetto Festival con il concerto dei The Kolors e gli altri artisti di fama, il Riccione Kids Family Festival, le Albe dello yoga, i moltissimi eventi sportivi e l’offerta culturale arricchita dalla prestigiosa mostra fotografica di Vivian Maier hanno avuto una risposta straordinaria da parte del pubblico. La nostra città, dai parchi alle discoteche alle spiagge, gode di un’offerta da parte dei privati di livello altissimo: siamo solo all’inizio, ci attende una grande estate”. 

Piazzale Roma strapieno 

Una marea di gente ha riempito piazzale Roma venerdì scorso, 21 giugno, per cantare, ballare e divertirsi nello spettacolo firmato Cornetto Algida che ha portato a Riccione uno dei migliori gruppi della scena musicale italiana del momento, i The Kolors, ma anche la giovane cantautrice vincitrice di X Factor 2023, Sarafine, e anche Mattia Zenzola, Davide Vavalà, Michele Caporosso in arte Wad e Giada Coletti di Radio Deejay e, a sorpresa, l’amatissimo cantautore riccionese Giovanni Cricca. Nel nuovissimo palco di piazzale Roma, davanti alla scenografia meravigliosa del mare, “Unwrap the Summer – Un’estate da scartare insieme”, ha segnato il debutto in musica della bella stagione 2024 “Sotto il sole di Riccione”.

Salute e benessere a Riccione

Il primo giorno d’estate riccionese è iniziato ancor prima, all’insegna del benessere fisico e mentale per celebrare la “Giornata Internazionale dello Yoga”: tantissima la partecipazione – sia all’evento in programma alle prime ore di luce in piazzale Ceccarini, sia al saluto serale nella bella cornice del Parco degli Olivetani – che si è rinnovata con entusiasmo anche nell’appuntamento di apertura di una delle rassegne più attese ogni anno, “Le albe dello Yoga” nel giardino di villa Mussolini che accompagneranno il risveglio mattutino ogni sabato mattina fino al 7 settembre.

Riccione la città per bambini e famiglie

Grande partecipazione alla prima edizione del “Riccione Kids Family Festival” con i bambini in delirio per Lucilla la Fatina del Sole, i giovani che hanno seguito gli attacchi d’arte contemporanea di Giovanni Muciaccia, i genitori che hanno preso parte agli incontri sul tema dell’educazione dei figli. Nel corso di tre giorni, dal 21 al 23 giugno, il Festival ha proposto una varietà di appuntamenti ed esperienze interamente gratuite, spaziando tra laboratori, talk show, sport, giochi, sfilate e tanto altro ancora, in programma nelle diverse aree allestite in città.

La tradizione e l’arte marinara locale

Il pubblico del weekend ha salutato con entusiasmo anche la terza edizione de “Il Legno e il mare”, con le bellissime imbarcazioni perfettamente restaurate che hanno impreziosito il lungomare. Tra gli eventi collaterali più partecipati della manifestazione l’incontro con il direttore d’orchestra, violoncellista e scrittore Roberto Soldatini che sabato sera, 22 giugno, ha allietato la serata in piazzale San Martino con la musica unica e preziosa del suo Stradivari.

Squarci di New York e Chicago a Riccione

Tra gli appuntamenti culturali del weekend appena trascorso anche la mostra dedicata alla grande fotografa americana Vivian Maier, una delle più acclamate rappresentanti della street photography, un’opportunità sempre gradita per immergersi nella straordinaria quotidianità catturata dal suo obiettivo per le strade di New York e Chicago e che ha osservato un’apertura straordinaria in occasione del Riccione Kids Family Festival.

Riccione, città dello sport

Nuoto e calcio le due discipline sportive protagoniste del weekend appena trascorso, con i “Campionati italiani Master di tuffi” che hanno visto la partecipazione di 300 atleti allo Stadio del Nuoto e il “Riccione Aquafan Trophy”, il torneo di calcio giovanile cui hanno preso parte 1.400 giovani atleti provenienti da diverse regioni italiane e anche dalla Grecia e dalla Svizzera.