Avviata sabato con il tutto esaurito la nuova edizione delle lezioni sull’arte dei comics tenute dal fumettista Niccolò Tonelli e rivolte a ragazze e ragazzi tra gli 11 e i 13 anni 

Venti giovani aspiranti fumettisti hanno preso parte, sabato 15 giugno, alla prima lezione del Corso di fumetto, tenuto dall’illustratore e graphic designer Niccolò Tonelli nel giardino della biblioteca comunale di Riccione. Anche per questa edizione il corso per imparare l’arte dei comics è andato tutto esaurito, a dimostrazione di quanto interesse ci sia fra i giovanissimi verso questa forma di narrazione a immagini e parole. 

Impare i primi rudimenti della narrazione per immagini, capire la tecnica che unisce disegno e parole nel racconto e farsi trasportare nel mondo fantastico dei fumetti sono al centro del corso che per cinque lezioni, fino al 13 luglio, coinvolgerà il sabato mattina i venti ragazzi e ragazze con un’età compresa tra gli 11 e i 13 anni. 

Durante la prima lezione i ragazzi si sono approcciati alla rappresentazione delle espressioni del volto mentre nei prossimi appuntamenti affronteranno la raffigurazione del corpo umano e i testi. 

Il fumetto è una forma grafica di espressione artistica al servizio dell’arte della narrazione e appartiene all’universo della letteratura come forma di espressività molto apprezzata dai ragazzi, così da risultare preziosa per avvicinare i più giovani in modo piacevole e senza imposizioni alla buona pratica della lettura.

Insieme ai ragazzi Niccolò Tonelli affronterà le tecniche di disegno e inchiostrazione con l’obiettivo finale di far realizzare ai corsisti un volume autoprodotto con una storia a fumetti. A fine corso, ogni partecipante riceverà una copia del libretto insieme al proprio attestato.