Interessate la zona della Statale 16 e diverse rotatorie cittadine 

Un’illuminazione più efficace e, allo stesso tempo, più rispettosa dell’ambiente. A seguito dell’approvazione di una delibera discussa durante l’ultima seduta di giunta, l’amministrazione comunale ha dato il via libera al documento di progettazione (DIP) per la realizzazione nell’ambito del PNRR del progetto di efficientamento energetico degli impianti di illuminazione in varie vie cittadine per l’anno in corso. 

Finanziato per un importo di 210 mila euro proveniente da risorse statali, l’intervento, in particolare, prevede l’installazione di apparecchi a led in quegli apparati dotati ancora di vecchia tecnologia a scarica. Lo scopo di questa sostituzione, articolata in un unico lotto funzionale, è appunto di ridurre i consumi energetici mediante un sistema di illuminazione all’avanguardia, contribuendo in parallelo a migliorare la qualità della luce e a ridurre l’inquinamento luminoso, oltre che ad aumentare il livello di percezione di sicurezza pubblica nelle aree interessate. Si andrà ad agire soprattutto nelle zone che interessano le rotatorie delle Statale 16, così come quella lungo via Della Fiera e in via Covignano. Contestualmente, il progetto riguarderà il tratto della via Emilia a Santa Giustina e il cavalcavia della Marecchiese. Ovviamente si tratta ancora di un piano stabilito all’interno di un documento di progettazione, che con molte probabilità, una volta redatto il progetto esecutivo, sarà integrato con l’aggiunta di altre arterie.