Il ragazzo ha anche tentato una fuga all’interno del suo appartamento alla vista degli agenti ma è stato prontamente fermato e tratto in arresto

La Polizia Locale di Rimini ieri ha effettuato un’operazione di controllo che ha portato all’arresto un ragazzo di 25 anni.  

Nel corso della mattinata, gli agenti della squadra giudiziaria, attirati da un sospetto andirivieni di persone vicino a un’abitazione, hanno deciso di procedere con una perquisizione. Una volta dentro, durante l’intervento, il personale della Municipale ha rinvenuto 300 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e 600 euro in contanti ritenuti provento dell’attività di spaccio di sostanze stupefacenti. Il ragazzo ha anche tentato una fuga all’interno del suo appartamento alla vista degli agenti ma è stato prontamente fermato e tratto in arresto. Ora è in attesa di comparire davanti al giudice del Tribunale di Rimini per la convalida dell’arresto e le successive determinazioni giudiziarie.  

Inoltre è stata sottoposta a sequestro ai fini della confisca anche una vettura di grossa cilindrata intestata ad un altro uomo ma in uso all’indagato.