L’uomo era già soggetto alla misura di affidamento ai servizi sociali

Nella serata di sabato, la Polizia di Stato di Rimini ha arrestato un cittadino tunisino, già sottoposto alla misura dell’affidamento ai servizi sociali, per il reato di produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope.

Nello specifico, durante un controllo domiciliare, i poliziotti venivano attirati da un forte odore di sostanza stupefacente provenire dall’appartamento e ciò induceva il soggetto a consegnare spontaneamente due vasetti, con all’interno rispettivamente 132,45 grammi di Hashish e 83,50 grammi di Marijuana, nonché tutto il materiale per il confezionamento, tra cui un bilancino di precisione e 1300 euro contanti.

In considerazione dei fatti accaduti si procedeva all’arresto del soggetto che veniva accompagnato in Questura in attesa del giudizio Direttissimo previsto per il prossimo 29 aprile.