Controlli Polizia locale Riccione sul Metromare

Sequestrate quattro patenti per guida in stato di ebbrezza alcolica

La Polizia locale, nell’ambito dell’ordinario controllo del territorio, ha effettuato una specifica attività di prevenzione sulle infrastrutture del servizio di linea del trasporto urbano, in particolare lungo le fermate della linea Metromare, con l’obiettivo di estendere il presidio anche in quelle infrastrutture pubbliche di rilevanza strategica per la città.

La presenza costante che la Polizia locale è chiamata a effettuare su tutto il territorio cittadino, la vede impegnata non solo sulle strade della viabilità ordinaria ma anche nei parchi e negli angoli più insoliti, ove è necessario tenere alta l’attenzione su ogni fenomeno illecito, a prevenzione e contrasto dei fenomeni che suscitano maggiore insicurezza urbana.

Tra questi sicuramente le linee di trasporto pubblico locale, che erano state già oggetto di attenzione nel corso degli ultimi mesi, in particolare sul filobus della Linea 11. In questo ultimo fine settimana l’attenzione degli agenti della Polizia locale si è concentrata sulla Linea Metromare, nel territorio di competenza.

Il servizio di prevenzione e controllo, con l’ausilio dell’unità cinofila, ha permesso di controllare decine di persone che si trovavano a bordo del veicolo di linea, identificando cinque soggetti deferiti all’Autorità locale di pubblica sicurezza per violazioni in tema di detenzione di sostanza stupefacente. 

Durante le diverse giornate in cui è stato svolto il controllo, è stata sequestrata sostanza stupefacente oltre che nascosta sui veicoli del Metromare reperita anche nelle stazioni intermedie dell’infrastruttura, per oltre mezzo etto di sostanza. I possessori identificati, giovani  ventenni, tra cui alcuni italiani e altri di nazionalità straniera regolari sul territorio nazionale, sono stati deferiti all’Autorità amministrativa per possesso personale di sostanza stupefacente. La sostanza è stata sequestrata per i conseguenti accertamenti.  

Oltre a questa attività straordinaria sul trasporto urbano di linea, sono stati eseguiti servizi di controllo stradale ordinario lungo la viabilità ordinaria e in orario serale e notturno, volto alla prevenzione e contrasto della guida in stato di ebbrezza alcolica, una delle cause di maggiore gravità degli incidenti stradali. 

Dai controlli del fine settimana, che si sono sviluppati proprio a partire dalle zone centrali della città e dall’area del capolinea degli autobus per poi attenzionare la via Circonvallazione e le strade che conducono alle discoteche della collina,  sono state accertate quattro guide in stato d’ebbrezza alcolica, con il conseguente ritiro di quattro patenti per la successiva sospensione del titolo di guida; una di queste ha avuto rilevanza penale per l’eccessivo livello rilevato di alcool, mentre una è stata accertata a carico di un neopatentato che vedrà il raddoppio delle sanzioni previste.