Denunciati i presunti aggressori

Nelle prime ore del mattino di ieri, personale della Polizia di Stato di Rimini ha denunciato in stato di libertà tre cittadini di cui due stranieri per il reato di lesioni personali aggravate.

Nello specifico, alle 03.15 circa, due volanti della Polizia di Stato sono intervenute in via Sigismondo Malatesta, poiché al 112, era giunta una chiamata nella quale il richiedente riferiva di essere stato aggredito da più persone. 

Giunti sul posto, gli agenti individuavano il ragazzo per terra con segni al volto. Lo stesso riferiva che era intervenuto in difesa di una ragazza in difficoltà con un giovane l’aveva aggredita. Nel momento in cui il giovane interveniva a difesa della ragazza, sopraggiungevano altri due giovani che lo aggredivano con calci e pugni al volto e alla schiena facendolo cadere per terra.

Gli agenti intervenuti, mentre raccoglievano la sua testimonianza, udivano degli schiamazzi nelle vicinanze e giunti nella piazza adiacente notavano dei ragazzi, le cui descrizioni corrispondevano a quelle fornite dal ragazzo aggredito.

In considerazione dei fatti accaduti ed a seguito del riconoscimento dei ragazzi come gli autori dell’aggressione da parte del giovane richiedente i soccorsi, gli stessi venivano denunciati in stato di libertà per il reato sopra indicato.