Tantissimi ospiti della città hanno riempito il centro e hanno assistito alle parate degli amici del Bianconiglio con trampolieri e giocolieri per tutta la giornata

Una  Pasqua grandiosa che spalanca le porte della prossima stagione dei ponti primaverili e di quella estiva con i migliori auspici per il turismo. La reazione degli ospiti di Riccione – arrivati in massa da tutta l’Italia e dall’estero – è stata stupefacente, grazie anche all’impegno degli imprenditori che hanno creduto e investito in questo avvio di stagione, aprendo praticamente tutte le strutture disponibili. 

Riccione si è mostrata splendida, affascinante e divertente come sa essere in primavera, vibrante, calorosa e ospitale. Nella giornata di Pasqua, oltre alle installazioni Pop che hanno conquistato i turisti, ad allietare il pubblico del centro sono state le parate proposte da Lo Smanèt Easter Market, aperto da sabato a oggi nel giardino di Villa Lodi Fè. Per tutto il pomeriggio, a partire da mezzogiorno, gli artisti della Compagnia teatrale umbra Accademia Creativa hanno varcato i cancelli del parco di Villa Lodi Fè per una colorata parata con gli amici del Bianconiglio, trasformando viale Ceccarini e piazzale Roma in un luogo magico e sospeso nel tempo, in un “Paese delle Meraviglie”. 

L’edizione pasquale dello Smanèt è stata infatti dedicata alla magia della Pasqua e al personaggio immaginario del Bianconiglio inventato da Lewis Carrol nel 1865. Un vero e proprio “Paese delle Meraviglie”. Grande attenzione all’arte di strada con artisti con costumi coniglieschi, trampolieri e giocolieri.