Una delle biciclette rubate trovate dalla Polizia di Stato

L’ uomo aveva a casa diverse biciclette rubate. Denunciato dalla Polizia di Stato

La Polizia di Stato ha denunciato un cittadino straniero per ricettazione e porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere. 

Qualche giorno fa, un equipaggio dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura, durante il normale servizio di vigilanza e controllo del territorio, è stato avvicinato da un soggetto, il quale mostrava agli operatori, attraverso il proprio telefono cellulare, una foto di un uomo a bordo della propria bicicletta elettrica. La foto era stata scattata da un amico del denunciante che aveva riconosciuto il velocipede.

Gli operatori percorrendo le vie del centro storico notavano un individuo del tutto simile a quello visionato in foto ed indossante il medesimo abbigliamento della foto, per cui si procedeva ad effettuare un controllo, con la relativa identificazione. L’uomo, sin da subito, si mostrava irrequieto e tentava di occultare qualcosa sotto al vestiario. Gli operatori, visto l’atteggiamento, procedevano alla perquisizione personale che dava esito positivo, in quanto veniva trovato all’interno dei calzoni, bloccato nella cinta, un cacciavite e alla perquisizione domiciliare, anch’essa risultante positiva in quanto venivano rinvenute delle biciclette oggetto di furto.

Dagli accertamenti successivi, si appurava, altresì, che lo stesso individuo annoverava numerosi precedenti di polizia, si procedeva al sequestro dei velocipedi e all’accompagnamento del soggetto in Questura, ove veniva denunciato per i reati sopra menzionati.