Il progetto prevede la realizzazione di una struttura di 450 metri quadri, all’interno dell’area che ospita una delle tre scuole primarie comunali, la scuola media, l’asilo nido e la cucina centralizzata che alimenta il servizio pasti destinato a tutti gli istituti scolastici comunali

Sono partiti in questi giorni, con l’allestimento del cantiere, i lavori per la realizzazione della nuova mensa scolastica dell’Istituto Comprensivo del Capoluogo, in via Don Lorenzo Milani. 

Il progetto, finanziato con i fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza per la scuola per l’intero importo di oltre un milione di euro, prevede la realizzazione di una struttura di 450 metri quadri, all’interno dell’area che ospita una delle tre scuole primarie comunali, la scuola media, l’asilo nido e la cucina centralizzata che alimenta il servizio pasti destinato a tutti gli istituti scolastici comunali.

La nuova mensa, che si inserirà nel contesto già esistente in maniera coerente dal punto di vista architettonico, fungerà da refettorio e da sala polivalente, al servizio di tutte le attività scolastiche.

La realizzazione del nuovo edificio si inserisce in una riprogettazione completa dell’area esterna, finalizzata alla razionalizzazione e alla messa in sicurezza dell’ingresso di via Don Milani che consentirà un migliore accesso al polo scolastico e una ricollocazione dell’adiacente parcheggio.

I lavori si svolgeranno prevalentemente nel periodo estivo e si concluderanno nell’arco di 300 giorni.