Sirene blu della Polizia (foto di repertorio)

Arrestato dalla Polizia di Stato

La Polizia di Stato di Rimini ha tratto in arresto un cittadino straniero per il reato di tentato furto aggravato. Nello specifico, una volante della Polizia di Stato è intervenuta in Viale XXIII Settembre poiché al 112 era giunta la segnalazione di un furto in atto all’interno di un camper.

Giunti sul posto, i poliziotti individuavano il richiedente che li portava all’interno del camper in questione, riferendo loro che vi era un soggetto all’interno. In effetti, gli agenti vedevano una sagoma muoversi all’interno con una torcia accesa.

Una volta aperta la porta laterale del camper, i poliziotti appuravano la presenza dell’uomo che rovistava nei cassetti notando, inoltre, un danneggiamento della finestra posteriore che risultava forzata.

L’uomo, inoltre, aveva con sé oltre alla torcia, due cacciaviti ed un coltello. In considerazione dei fatti accaduti, l’uomo è stato tratto in arresto in attesa del giudizio direttissimo.

Inoltre, lo straniero è stato denunciato in stato di libertà per porto d’armi od oggetti atti ad offendere.