Due calciatori in campo (foto di repertorio)

L’opera di riqualificazione del campo di Miramare, avrà una spesa che ammonta complessivamente a circa 350 mila euro

Sarà realizzato entro la fine della prossima estate il progetto del nuovo campo sportivo di Miramare. Un importante intervento, inserito nel piano delle riqualificazioni degli impianti sportivi di tutto il territorio comunale, che vedrà l’inizio dei lavori a partire dal mese di giugno.

Il progetto, che era stato approvato lo scorso anno dalla Giunta comunale, porterà al rifacimento del manto sintetico del campo sportivo Miramare. In particolare, l’obiettivo è quello di ottenere l’omologazione dalla L.N.D., per poter disputare le partite di campionato fino alla prima categoria.
Finalità che nel dettaglio prevedono la sostituzione del fondo attuale, con un nuovo manto in erba sintetica, con intaso organico, composto da speciali fibre resistenti all’usura e intaso prestazionale di “granulometria elastomero in gomma nobilitata”, conforme ai requisiti imposti dal regolamento della L.N.D.. Caratteristiche che garantiranno anche maggiori prestazioni e maggiore fruibilità del campo.

Attualmente, l’importante campo sportivo situato nella zona sud di Rimini, in via Parigi, ha un manto in erba sintetica con intaso organico, non più rispondente ai requisiti imposti dalla Lega Nazionale Dilettanti.

L’opera di riqualificazione del campo di Miramare, avrà una spesa che ammonta complessivamente a circa 350 mila euro, ed è programmata in accordo con le società sportive utilizzatrici dell’impianto, a partire dal prossimo mese di giugno, per una conclusione lavori prevista prima della fine dell’estate.