Un frame della puntata di Storie Italiane del 15 gennaio 2024

Nuove indiscrezioni emergono durante la puntata di Storie Italiane su Rai1. Il Dna isolato sulla scena del crimine sarebbe sconosciuto e la lettera anonima a Manuela Bianchi, “Hai ucciso tu Pierina”.

Si torna a parlare dell’omicidio di Pierina Paganelli questa mattina a Storie Italiane su Rai1 con Eleonora Daniele con nuove indiscrezioni in esclusiva che filtrano sul caso: le tracce di DNA isolate sulla scena del crimine, spiega l’inviata Monica Arcadio, non apparterrebbero a nessuno dei 4 indiziati – che non sono indagati e hanno volontariamente acconsentito al prelievo – ma a una persona completamente estranea.

Inoltre, nel corso della diretta, sono stati mandati in onda alcuni stralci di una lettera anonima ricevuta nelle ultime ore da Manuela Bianchi, nuora della vittima. Nella missiva, scritta a mano, Manuela viene accusata di essere la responsabile della morte di Pierina: “Emerita assassina”, scrive l’anonimo, “Non mi interessa chi ha ucciso Pierina ma tu sei sempre colpevole, anche se sei complice. La pena di morte non c’è in Italia ma la meriteresti, meriti di fare tanti anni di carcere, anzi, che gettino via la chiave”. E ancora, “Perché tu e tuo marito se c’è crisi nella coppia non vi separate? Perché uccidere Pierina Paganelli? Non c’è perdono”. Inoltre, le telecamere hanno ripreso in diretta i Carabinieri citofonare a Dassilva per la notifica di un atto, che però nulla avrebbe a che fare con l’omicidio.