(foto di repertorio)

L’operazione da parte della Polizia di Stato

Nella mattinata di domenica scorsa, personale della Polizia di Stato di Rimini ha tratto in arresto un cittadino italiano in quanto resosi responsabile più volte della violazione della misura cautelare a suo carico, ovvero il Divieto di avvicinamento alla casa della madre e alla stessa donna.

Nello specifico, alle 11:25 circa, una volante rintracciava il soggetto in questione, che in quel momento si trovava nell’abitazione della sua compagna ed in considerazione dei fatti accaduti veniva accompagnato in Questura, al fine di dare atto all’aggravamento della misura cautelare a suo carico.

L’uomo, dopo gli adempimenti di rito veniva tradotto presso la Casa Circondariale di Rimini.