Il sindaco Jamil Sadegholvaad accanto ad Attilia Conte

Gli auguri della città di Rimini e del Sindaco  

Un dolce ballo in onore del suo (quasi) secolo di età. La signora Attilia Conte, residente a Viserba, è entrata nei suoi 99 anni a passi di danza, facendo, come da suo desiderio, un bel balletto sulle note del brano ‘Ci sposeremo a Napoli’ di Claudio Villa. A partecipare a questa festa, in cui la musica ha scandito il ritmo di una giornata ricca di emozioni, l’assessore comunale Mattia Morolli che, oltre a portare ad Attilia gli auguri in rappresentanza del sindaco e di tutta la città di Rimini, ha danzato con lei.  

Entusiasta, la figlia Fernanda, questa mattina, ha condiviso la gioia di sua madre inviando una e-mail all’amministrazione comunale: “Grazie per la gentilezza. È stata una giornata stupenda, il compleanno più bello della sua vita”.  

A unirsi agli auguri anche il primo cittadino Jamil Sadegholvaad che aveva conosciuto personalmente la signora Attlia Conte lo scorso anno nell’ambito delle celebrazioni per l’Anniversario della Liberazione del 25 aprile del 1945. L’evento commemorativo era stato infatti l’occasione per scambiare con lei due chiacchiere su una panchina in piazza Cavour, tra aneddoti, ricordi e racconti.