Una masterclass al Teatro Galli del giugno scorso (foto di repertorio)

Dopo le festività natalizie, partirà il cantiere, previsto dal PNRR, per la conversione del “RDS Stadium” in centro federale FIDS

All’inizio del nuovo anno partirà il cantiere del progetto per la conversione del “RDS Stadium” in centro federale FIDS attraverso interventi di riqualificazione energetica e funzionale. Un intervento importante per il territorio, frutto di una proficua collaborazione tra l’Amministrazione comunale e la Federazione Italiana Danza Sportiva, che ha permesso di accedere ai fondi europei del PNRR per ristrutturare l’RDS Stadium, in modo che possa rispondere alle necessità logistiche e funzionali degli atleti della Federazione Italiana Danza Sportiva, oltre a garantire la polifunzionalità e la flessibilità degli spazi per eventi culturali e manifestazioni sportive.

L’obiettivo è quello di realizzare un centro che ha tutte le carte in regola per fare del territorio riminese una vera e propria ‘Dance Valley’, consolidando e rafforzando quel binomio Rimini-ballo che caratterizza da sempre il cuore e la storia della città. Un progetto che ha lo scopo di rendere Rimini il palcoscenico e l’hub di tante attività legate all’universo della danza, richiamando persone da tutto il mondo, tra atleti, appassionati e addetti ai lavori, con importanti ricadute sia sotto il profilo turistico che sulla qualità degli eventi.

In particolare gli interventi di riqualificazione energetica e funzionale dell’edificio riguarderanno l’impianto di climatizzazione, l’installazione di un impianto fotovoltaico di 220,8 kWp, la divisione acustica reversibile in due arene (realizzata con le migliori tecnologie, così da permettere l’attività contemporanea delle due attività) e la riqualificazione delle aree spogliatoi e di smistamento degli atleti.

La struttura sportiva funzionerà sia in modalità due arene che nella configurazione attuale per consentire eventi culturali, sportivi, concerti, con una capienza massima di 5 mila spettatori.

Come noto il progetto per la realizzazione del Centro Federale della Danza Sportiva, nella sede del Nuovo Palazzo dello Sport (ex RDS Stadium), venne presentato nel dicembre 2022, in occasione del consiglio federale della Fids – Federazione Italiana Danza Sportiva, riunitosi a Rimini per i campionati mondiali della World DanceSport Federation.

L’inizio dei lavori – che avranno un costo complessivo di 4 milioni di euro interamente finanziati dal PNRR – è previsto per il prossimo 8 gennaio, con conclusione stimata novembre 2025.