Il delfino Pelé

Texana d’origine, Pelé è arrivata al Delphinarium di Riccione nel 1972 ed è stata battezzata Pelé per la sua abilità nel giocare con la palla e nell’agguantare il pesce al volo

Lo staff addestratori, insieme a quello veterinario e alla direzione del parco Oltremare di Riccione, comunicano con grande dispiacere che uno dei delfini, Pelé, è deceduta nella giornata di oggi, domenica 10 dicembre. 

Pelé aveva 59 anni. La femmina di tursiope era una tra i delfini più anziani al mondo, in ambiente controllato. Studi scientifici internazionali accertano che i delfini in natura vivono in media 20 anni, quando invece in ambiente controllato l’età media dei tursiopi è di circa 40 anni.  

Texana d’origine, Pelé è arrivata al Delphinarium di Riccione nel 1972 ed è stata battezzata Pelé per la sua abilità nel giocare con la palla e nell’agguantare il pesce al volo. Dal 2004 il parco Oltremare è stata la sua casa, e da diversi anni è stata insignita della cittadinanza onoraria di Riccione.       

“Resta il profondo dolore di tutto lo staff – afferma la struttura attraverso una nota -, della direzione e di tutti i dipendenti dell’azienda, per la perdita di questo storico animale che, come tutti quelli ospitati, grandi o piccoli che siano, viene curato e accudito quotidianamente con professionalità e dedizione e che fa parte di una vera famiglia”.