Il bilancio dei controlli da parte della polizia locale

Sono proseguiti anche nel weekend appena trascorso i controlli da parte della Polizia Locale, finalizzati al presidio delle strade per la prevenzione dei reati di guida in stato di ebbrezza o sotto gli effetti di sostanze stupefacenti.

In azione su tutto il territorio comunale erano presenti più pattuglie di differenti reparti, come la squadra in abiti civile della Polizia Giudiziaria e le pattuglie del Reparto Mobile, con posti di controllo dislocati in via Circonvallazione Meridionale e via Coriano e in via Principe di Piemonte / Martinelli.

L’attività di presidio dello scorso week ha visto controllate complessivamente 54 autovetture, i cui conducenti sono stati sottoposti alla prova dell’alcoltest: 14 di questi sono stati sanzionati per aver fatto registrare all’etilometro dei valori superiori a quelli consentiti.

Tra questi 4 sono stati sanzionati con la sola multa di tipo amministrativo (euro 544), la decurtazione di 10 punti dalla patente e la sospensione da 3 a 6 mesi; mentre altri 8 si sono visti notificare la sanzione di tipo penale che, oltre alla decurtazione di 10 punti sulla patente, prevede anche una sospensione più lunga e una denuncia alla Autorità Giudiziaria; 1 neopatentato è stato sanzionato amministrativamente (169 euro e 5 punti decurtati sulla patente), infine a 1 conducente è stata ritirata immediatamente la patente con denuncia penale per essersi rifiutato di sottoporsi agli accertamenti per la presenza di sostanze stupefacenti che prevede anche la decurtazione di 10 punti dalla patente e il sequestro amministrativo della vettura di proprietà ai fini della confisca.

Durante il servizio, inoltre, gli agenti della Locale, nel corso del controllo di un’utilitaria, hanno segnalato alla Prefettura un ragazzo come assuntore di sostanze stupefacenti poiché trovato in possesso di 10 grammi di Marijuana.

Infine, sono stati 3 i controlli di polizia amministrativa in altrettanti pubblici esercizi per le attività di verifica delle violazioni dei limiti di emissioni sonore fissati dal regolamento comunale e dalle norme per la tutela dall’inquinamento acustico.