Lavori alla pavimentazione di viale Ceccarini

Cantieri di dimensioni limitate per contenere i disagi per riccionesi e ospiti della città. Già completata la sostituzione della pavimentazione di sottopasso e rampa. Lunedì si parte in viale Virgilio

Proseguono spediti i lavori di sistemazione della pavimentazione di viale Ceccarini e di tutta l’area pedonale del centro della città. Gli operai delle ditte coordinate da Geat stanno mettendo in sicurezza tutta l’area e contemporaneamente sono stati eseguiti e già completati i lavori di sostituzione della pavimentazione del sottopasso di viale Ceccarini e della rampa di accesso. 

Come si può constatare passeggiando in centro, nei punti in cui le radici dei pini hanno sollevato la pavimentazione, rendendola pericolosa, gli operai stanno rimuovendo i blocchetti di porfido, sistemando la base della pianta per poi ripristinare una superficie piana. 

Dopo le piogge dei giorni scorsi, finalmente i lavori proseguono piuttosto velocemente grazie al bel tempo. “La speranza è che anche nelle prossime settimane il meteo sia clemente e consenta di centrare l’obiettivo di terminare tutta la sistemazione della pavimentazione entro le festività di Pasqua – dice l’assessore ai Lavori pubblici Simone Imola -. Gli operai hanno aperto piccoli cantieri partendo da viale Milano e proseguendo sul lato nord. Ora dovranno fare il percorso inverso sul lato sud. Se le previsioni ottimistiche saranno confermate riusciremo a stare nei tempi programmati”.

Come limitare i disagi per riccionesi e ospiti della città

Le aree di cantiere, che hanno un’ampiezza compresa tra i cinquanta e i cento metri quadrati, sono protette da transenne alte un metro in modo da permettere la fruibilità da parte degli utenti delle attività commerciali, garantendone la visibilità e nel contempo la sicurezza.  

L’area interessata (circa  2.800 metri quadrati) dai lavori, che hanno un costo complessivo di 330mila euro, è quella di viale Ceccarini, da viale Milano al sottopasso, ma comprende anche i tratti di viale Dante da viale Ceccarini fino al Palazzo del Turismo e di viale Gramsci fino a viale Corridoni. 

La nuova pavimentazione di sottopasso e rampa

Nel frattempo, sono già stati terminati i lavori per il rifacimento della pavimentazione del sottopasso di viale Ceccarini e della rampa di risalita verso il mare per una superficie complessiva di 304 metri quadrati. Anche in questo caso gli operai hanno aperto dei cantieri di dimensione limitata proprio per contenere i disagi per ciclisti e pedoni. Il costo di questo intervento è stato di 62mila euro.

Pavimentazione sistemata anche in viale Virgilio

A partire da lunedì gli operai si concentreranno sui problemi della pavimentazione, decisamente ammalorata e in alcuni tratti pericolosa, di viale Virgilio. Le lastre in granito non più recuperabili verranno sostituite mentre le altre verranno sistemate e messe in condizioni di sicurezza. Il costo per l’intervento in viale Virgilio è di 43mila euro.