Mare in burrasca a Rimini (foto di repertorio)

Dalle prime ore della giornata di domenica 26 febbraio una massa di aria fredda proveniente dai Balcani interesserà la regione Emilia Romagna determinando un rapido peggioramento del tempo

La Protezione civile regionale dell’Emilia Romagna ha diramato un’allerta meteo “arancione” per vento e stato del mare e “gialla” per criticità costiera, criticità idraulica e idrogeologica che interesserà la costa romagnola.

Dalle prime ore della giornata di domenica 26 febbraio una massa di aria fredda proveniente dai Balcani interesserà la regione Emilia Romagna determinando un rapido peggioramento del tempo. L’aumento della ventilazione da nord-est è previsto già nel corso della notte ed interesserà tutta la regione con venti di burrasca moderata (intensità tra 62 km/h e 74 km/h) e raffiche di intensità superiore.

Sul settore costiero e le zone di crinale sono previsti venti di burrasca forte (intensità tra 74 km/h e 88 km/h). Il mare sarà agitato al largo

Si raccomanda di prestare attenzione a strutture in esterno, gazebo e quant’altro possa essere soggetto al vento.

Potete trovare tutti i consigli e le informazioni nel portale della Regione Emilia Romagna a questo indirizzo: https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it