(foto di repertorio)

L’uomo ha minacciato di morte la ex compagna. Non potrà più dimorare nel riminese

Nella serata di sabato scorso, personale della Polizia di Stato di Rimini ha tratto in arresto un cittadino di nazionalità peruviana, per violazione di domicilio e minacce gravi.

Alle ore 23.55, una volante ha raggiunto un residence in zona San Giuliano Mare, poiché una donna aveva segnalato all’interno del proprio appartamento la presenza dell’ex compagno nei confronti del quale gravava un ammonimento per atti persecutori emesso dal Questore di Rimini nel mese di novembre 2022. Gli agenti, giunti immediatamente sul posto, scovavano l’uomo che, incurante della presenza delle Forze dell’Ordine, inveiva contro la ex compagna minacciandola di morte. Alla luce dei fatti, l’uomo è stato tratto in arresto e denunciato in stato di libertà per minacce gravi. 

All’esito della direttissima, tenutasi nella mattinata odierna, all’uomo è stato fatto divieto di dimorare nella Provincia di Rimini.