Controlli della Polizia Locale (foto di repertorio)

Un cittadino georgiano è stato condannato ad un anno e sei mesi oltre a 5mila euro di multa per guida senza patente

A seguito dell’attività di controllo del territorio, che rientra tra le linee di indirizzo del servizio svolto dalla polizia locale, gli agenti hanno posto particolare attenzione a Corso F.lli Cervi. Dopo aver raccolto alcune segnalazioni da parte di cittadini, gli agenti hanno intimato l’alt ad un’autovettura marca Mercedes vecchio modello, con targa francese, che si aggirava a bassa velocità, condotta da un soggetto solo a bordo.

Il soggetto, classe ’83, una volta fermato ha esibito al controllo degli agenti una patente di guida Ucraina, che all’occhio attento degli operatori destava sospetti in ordine alla autenticità del documento stesso.

Alla successiva richiesta di esibire anche un documento di identità, onde verificare la corrispondenza delle generalità, lo stesso esibiva un passaporto, sempre ucraino, di ottima fattura, ma risultato dopo i necessari approfondimenti anch’esso falso. Il soggetto deteneva anche tra gli indumenti al seguito, una carta di identità rivelatasi anch’essa falsa.

“L’attività si è sviluppata grazie al fattivo ed immediato supporto fornito dalla locale Compagnia dei Carabinieri di Riccione, che procedeva al fotosegnalamento della persona – ha spiegato Isotta Macini, Comandante della Polizia Locale – È emerso che il soggetto in questione risultava essere un cittadino georgiano, irregolare sul territorio. E’ stato tratto in arresto e condotto per il rito direttissimo davanti al Giudice del Tribunale di Rimini, per i reati di possesso di documenti falsi, validi per l’espatrio, e falsità materiale”.

Al soggetto veniva convalidato l’arresto, ieri condannato ad un anno e sei mesi di carcere, pena sospesa.

Il medesimo è stato inoltre sanzionato amministrativamente per oltre 5.000 euro per la guida senza patente dell’autovettura che veniva sottoposta a fermo amministrativo e collocata in custodia presso la depositeria autorizzata.