La droga rinvenuta grazie all’intervento dell’unità cinofila della Polizia locale

Identificati quindici minorenni e trovati cinquanta grammi di sostanza stupefacente nella zona di San Lorenzo. Durante la scorsa settimana sono stati effettuati da parte degli agenti della Polizia locale di Riccione controlli nell’area di San Lorenzo. In particolare, i poliziotti locali sono intervenuti lungo la nuova pista ciclabile, dove spesso viene lamentata da parte dei residenti la presenza di gruppi di giovani che si radunano creando disturbo e mettendo in atto comportamenti illeciti che creano percezione di insicurezza negli abitanti del quartiere.

I controlli capillari, effettuati dalla Polizia locale con l’ausilio della unità cinofila, hanno permesso di identificare 15 minori, residenti nell’area stessa e in parte provenienti dai comuni limitrofi. Alla vista degli agenti altri ragazzi e ragazzini si sono dati alla fuga nel parco adiacente.

Una volta identificati i giovani, è scattata la perlustrazione dell’area effettuata in maniera estesa con il cane antidroga: nascosto in una siepe, gli agenti hanno rinvenuto un unico “panetto” di hashish del peso di oltre 50 grammi.

L’attività svolta fa parte di un più ampio programma di interventi nell’area, co-finanziati dalla Regione Emilia-Romagna e volti alla riqualificazione urbana, tramite il potenziamento sia dell’illuminazione pubblica, degli arredi urbani e degli impianti di videosorveglianza, oltre alla promozione di azioni di sensibilizzazione e prevenzione dedicati ai cittadini e residenti.