L'interno del cimitero

La messa al cimitero vecchio. Il Corpo bandistico di Mondaino alle funzioni

Mercoledì 2 novembre si svolgerà, a Riccione, la cerimonia di commemorazione dei defunti. Alle 14.15 è prevista la deposizione della corona d’alloro davanti al Monumento dei Caduti di Guerra, di fianco alla sede del Municipio. Alle 14.30 la cerimonia proseguirà al cimitero nuovo con la deposizione di una corona d’alloro, per poi spostarsi dalle 15.00 al cimitero vecchio dove Don Massimiliano, parroco della Chiesa della Stella Maris, celebrerà la Santissima Messa. Il pomeriggio dedicato al ricordo dei defunti sarà accompagnato dal Corpo bandistico di Mondaino. La cittadinanza è invitata a presenziare alla cerimonia.

Polizia locale: servizi rinforzati nelle aree esterne ai cimiteri

Nelle giornate dedicate alla commemorazione dei defunti la Polizia Locale rinforza i servizi con l’obiettivo di curare i servizi di viabilità nelle aree esterne ai cimiteri della città. Gli equipaggi della Polizia Locale effettuano servizi di controllo itineranti e anche presidi fissi sulle principali vie di accesso ai cimiteri e nei parcheggi adiacenti per garantire la fluidità della circolazione, sia al cimitero vecchio su via G. Cesare e al cimitero nuovo di via Udine.

Gli equipaggi della polizia locale sono presenti sia nel turno del mattino che durante il pomeriggio e fino a chiusura dei cimiteri con una presenza dedicata alla sicurezza delle persone che fanno visita ai loro cari, prestando la consueta attività di viabilità stradale e di controllo.

Gli equipaggi complessivamente impiegati sul territorio nei giorni 31 ottobre, 1 e 2 novembre nei tre turni giornalieri sono 36.

Dal Comando di Polizia Locale un appello per ricordare che per evitare conseguenze spiacevoli durante le visite è importante non lasciare in auto oggetti di valore incustoditi o borse ed oggetti in vista; sono piccoli ma utili consigli da mettere in pratica sempre ma ancor di più in queste giornate festive e di intenso afflusso.