Coni arancioni deposti lunga la strada per segnalare i lavori in corso (foto di repertorio)

Verrà realizzato nella strada di Viserbella che collega la Statale 16 con il lungomare di Viale Porto Palos per un investimento complessivo di 334 mila euro

Lunedì 3 ottobre partono i lavori per la messa in sicurezza e la nuova illuminazione dell’intersezione stradale tra via Verenin e via Lotti. Un intervento atteso da tempo dai residenti, che verrà realizzato nella strada di Viserbella che collega la Statale 16 con il lungomare di Viale Porto Palos per un investimento complessivo di 334 mila euro.

Il progetto prevede la realizzazione di due nuove rotatorie al fine di mettere in sicurezza l’incrocio con via Lotti e creare una zona protetta per pedoni e ciclisti: una per garantire l’ingresso e l’uscita in sicurezza su via Lotti e una su via Verenin per rallentare la velocità dei mezzi e consentire l’inversione di marcia dei bus.

La prima delle due rotatorie è quella all’incrocio con via Lotti, avrà un raggio variabile da un massimo di circa 12,50 metri a un minimo di circa 8 metri e garantirà l’accesso e l’uscita da via Lotti. La seconda rotatoria in via Verenin è in corrispondenza dell’insediamento residenziale, avrà un diametro esterno di 25 metri e permetterà di ottenere un duplice obiettivo: rallentare la velocità dei veicoli lungo e permettere l’inversione di marcia degli autobus provenienti dalla Statale 16, realizzando così una nuova fermata del trasporto pubblico locale davanti alle abitazioni.

Le opere saranno completate da un nuovo impianto di pubblica illuminazione e gli anelli centrali della rotatoria saranno illuminati con strip led RGB posizionate all’interno dei cordoli.

La messa in sicurezza sarà completata da nuove aiuole spartitraffico per canalizzare i flussi di ingresso e uscita e da attraversamenti pedonali/ciclabili rialzati posizionati in prossimità delle rotatorie dove le velocità di percorrenza sono ridotte. Gli attraversamenti saranno equipaggiati con un impianto di illuminazione dedicata a led ad alta prestazione per l’illuminazione puntuale dell’attraversamento. Sono previste anche alcune opere di abbellimento quali la realizzazione, nella seconda rotatoria di via Verenin, di un elemento architettonico di pregio circondato da prato e vegetazione erbacea e arricchito dalla messa a dimora di un elemento arboreo centrale.

Durante i lavori la circolazione stradale e ciclabile lungo via Verenin sarà sempre garantita, si prevedono solo restringimenti di carreggiata nella fase di realizzazione delle due rotatorie.

“La realizzazione di queste due rotatorie – commenta Mattia Morolli, assessore ai lavori pubblici del Comune di Rimini– in un’area dove l’incremento della densità abitativa ha creato nuove esigenze di viabilità e sicurezza, permetterà una corretta e sicura inversione di marcia per il traffico di via Verenin e un facile acceso alla via Lotti, migliorando la sicurezza e facilitando il transito dei mezzi del trasporto pubblico e ciclo pedonali”.