Lo shuttlemare (foto di repertorio)

4mila nella settimana di Ferragosto, più di 35mila dall’attivazione del servizio

Boom di utilizzatori per Shuttlemare. Il servizio gratuito di trasporto a chiamata operato da Start Romagna per conto del Comune di Rimini ha registrato, nella settimana dal 15 al 21 agosto, oltre 4.000 passeggeri trasportati, consolidandosi come alternativa valida, comoda ed economica, all’utilizzo dell’auto per recarsi al mare.

Con Shuttlemare, lo ricordiamo, è possibile salire da qualunque fermata del trasporto pubblico locale posta a monte della ferrovia e scendere ad una qualsiasi fermata a mare della ferrovia, prenotando la propria navetta attraverso l’App Shotl.

L’area servita è quella delimitata dalla statale SS16 al mare e dal fiume Marecchia a viale Siracusa. Le destinazioni previste possono andare dal porto canale al bagno 100.

Dall’avvio del servizio, nel weekend di Pasqua, e con l’arrivo della stagione estiva che ne ha esteso la frequenza a giornaliera, l’utilizzo da parte dell’utenza ha subìto una crescita costante, fino a raggiungere complessivamente quota 35.264 passeggeri trasportati sino ad oggi.

All’incremento dell’utilizzo hanno contribuito l’attivazione progressiva di nuove fermate e l’aggiunta del nuovo parcheggio scambiatore di Via Giuliani.

Il servizio, che nelle giornate di maggior richiesta vede in funzione fino a 5 mezzi, proseguirà fino all’11 settembre tutti i giorni dalle 9:00 alle 21:00.

Per ulteriori informazioni: https://www.startromagna.it/shuttle-mare/.