Due mezzi della Polizia di Stato (foto di repertorio)

Il giovane con a carico numerosi precedenti di polizia, tra i quali furto, rapina e spaccio di sostanze stupefacenti, era irreperibile dal 19 marzo scorso

Nel pomeriggio di ieri, la Polizia di Stato ha tratto in arresto uomo di 28 anni, originario della Romania, per il reato di evasione.

I fatti risalgono alle 17.30 di ieri, quando un equipaggio delle volanti della Questura di Rimini, è stato inviato nei pressi di alcuni stabilimenti abbandonati dell’azienda Hera s.p.a. in zona Villaggio Azzurro, in quanto era giunta alla Sala Operativa la segnalazione di una persona sospetta aggirarsi nei pressi dell’area.

Sul posto, gli agenti hanno constatato la presenza del giovane all’interno della struttura abbandonata. Da successivi accertamenti, si appurava che lo stesso, con a carico la misura cautelare degli arresti domiciliari presso l’abitazione della madre sita in una zona residenziale di Bellaria Igea Marina, emessa dal Tribunale di Bologna in data 25 gennaio 2022, risultava essere irreperibile dal 19 marzo scorso. Il giovane, con a carico numerosissimi precedenti di polizia, tra i quali furto, rapina e spaccio di sostanze stupefacenti, risultava già  destinatario dell’avviso orale emesso dal Questore di Rimini.

Accompagnato in Questura per gli accertamenti del caso, è stato arrestato.