“BOX 2022, una corsa lunga cent’anni", la mostra"

Abbinata al libro fotografico realizzato per i 100 anni dell’Ippodromo di Cesena, racconta gli aspetti più emozionali delle scuderie

Sabato 4 giugno alle 18.30 si inaugura, negli spazi comunali della Galleria Pescheria di Cesena, la mostra “BOX 202, una corsa lunga cent’anni”, la prima delle iniziative che HippoGroup Cesenate ha messo in campo per celebrare il centenario della fondazione dell’ippodromo. Una mostra fotografica firmata da Andrea Bernabini, nella quale saranno esposte una sessantina di immagini a colori e in bianco e nero, realizzate dal noto artista visivo e fotografo ravennate, incaricato da HippoGroup di raccontare tramite il mezzo della fotografia gli ambienti, i sentimenti, le emozioni che pervadono le scuderie di un ippodromo, in questo caso dell’ippodromo del Savio.

Il percorso di immagini sarà visibile fino a domenica 26 giugno, l’allestimento prevede anche uno spazio dedicato alla proiezione di una serie di filmati storici che documentano i primissimi anni di attività del Savio. La mostra, dopo l’apertura cesenate, verrà ospitata negli ippodromi di Bologna, Roma, Torino per approdare, nel mese di novembre, al Padiglione MIPAAF di Fiera Cavalli a Verona.

L’ingresso è libero gli orari di apertura sono mercoledì – sabato – domenica (10.30 – 12.30 e 16.30 – 19.30), giovedì e venerdì (16.30 – 19.30), da metà giugno è prevista una speciale apertura serale per vivere le immagini in quel particolare clima che caratterizzò le prime corse “notturne”, innovazione inserita per la prima volta in Italia negli Anni ’50, proprio all’Ippodromo del Savio. Una curiosità: in mostra campeggerà posizionata di fronte all’ingresso, una gigantografia di un cavallo, icona della mostra che vuole essere un inno alla bellezza dei nostri animali simbolo.

“Grazie ai cavalli HippoGroup ha costruito la sua storia, quella -corsa lunga cent’anni- che nel 2022 ha affrontato solamente il primo giro di pista” dice Massimo Antoniacci, Presidente della Cesenate e prosegue: “oggi abbiamo consapevolezza di quali siano i punti di forza su cui gli ippodromi possono puntare nel futuro più prossimo, per avvicinare un nuovo tipo di pubblico, che ami il contatto con la natura e gli spazi verdi, tutti elementi che il nostro impianto è in grado di offrire”.

Il supporto della Fondazione Fruttadoro Orogel, della Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena, di Crédit Agricole Italia e del Consorzio Romagna Iniziative, ha reso possibile la realizzazione del progetto espositivo; una manifestazione che è inserita nel programma del Festival dell’Industria e dei Valori d’Impresa organizzato da Confindustria – Romagna, questa rete di sostenitori e di partner dimostra quanto l’ippodromo sia un’istituzione benvoluta, che può portare il nome di Cesena al di fuori dei confini della Romagna. Tutto il progetto è stato reso possibile grazie alla fondamentale collaborazione dell’Amministrazione Comunale per la realizzazione delle iniziative legate alla celebrazione del Centenario.

Motivazione principale di essersi affidati ad Andrea Bernabini come interprete di quella particolare “aria di scuderia”, è stata la forza emotiva che pervade da sempre i suoi lavori; HippoGroup infatti ha desiderato che venisse dato il maggior risalto possibile all’energia che può scaturire dal rapporto con i cavalli, di cui gli ippodromi sono i preziosi custodi in ambito cittadino. Per esempio lo scambio costruttivo che si può generare a contatto con i cavalli, è alla base delle attività che da oltre trent’anni svolge Anffas presso il Circolo Ippico “Cesena Horse Center”, collocato nel complesso dell’ippodromo e può essere un punto di partenza per un ampliamento di tutte le attività che vedono il cavallo come mezzo di unione tra uomo, natura e paesaggio; argomenti questi recentemente affrontati nel corso del convegno internazionale “Horse Green Experience” tenutosi a Roma la scorsa settimana.

La selezione di immagini esposta alla Galleria Pescheria, è parte di una campagna fotografica più estesa, pubblicata nel libro omonimo “BOX 202, una corsa lunga cent’anni” edito da BFC media, nel quale sono presenti oltre agli scatti contemporanei, fotografie tratte dai più noti fondi fotografici cesenati (Casalboni, Dellamore e Zangheri), un ritratto di ciò che rappresenta l’ippodromo per la città descritto dal Sindaco di Cesena Enzo Lattuca, contributi scritti ad opera dei giornalisti Marino Bartoletti e Claudio Icardi ed un testo dello scrittore Pier Vittorio Tondelli, che negli Anni ’80 del secolo scorso fece rientrare l’ippodromo di Cesena tra i luoghi scelti per il suo “Weekend Postmoderno”.

Il libro sarà disponibile presso le librerie Ubik di Cesena e Dante di Ravenna.

ALTRE INIZIATIVE PER IL CENTENARIO

Martedì 28 giugno

Ore 20.00 Inaugurazione dell’arredo della rotonda urbana – Viale Gramsci

Ore 21.00 Ouverture stagione di corse: “Gran Premio del Centenario” alla presenza di un Wellness Ambassador di Technogym

Le manifestazioni che segneranno la speciale stagione estiva “del Centenario”, iniziano con l’inaugurazione della stagione di corse martedì 28 giugno. Nella serata di “Ouverture” verrà disputata una corsa speciale: il Gran Premio del Centenario, finanziata da un montepremi concesso “ad hoc” stanziato dal Mipaaf.

Un nome di grande prestigio: Technogym, l’azienda leader mondiale nel settore delle soluzioni per il Fitness e il Wellness, è da sempre vicina al territorio e partecipa alla serata del Gran Premio del Centenario attraverso la presenza all’evento di un suo Wellness Ambassador.

Le celebrazioni legate al centenario diventano così l’occasione per rilanciare il messaggio legato alla cultura del wellness come stile di vita e come strumento fondamentale per il benessere e la salute.

Durante la serata, la Wellness Foundation, l’organizzazione non profit che guida il progetto “Wellness Valley”, realizzerà un programma dedicato ai bambini con attività di educazione al movimento nelle aree verdi dell’Ippodromo per promuovere la pratica sportiva tra i giovani.

Il 28 giugno, il taglio del nastro della Rotonda collocata di fronte allo storico ingresso dell’ippodromo di Viale Gramsci, anticiperà i cavalli che scenderanno in pista alle 21.

Sabato 3 settembre

Edizione Speciale del Campionato Europeo Orogel

La corsa “simbolo” dell’ippodromo di Cesena in Edizione Speciale avrà un maggiore appeal per i migliori trottatori disponibili, in quanto si disputerà con montepremi più alto rispetto agli ultimi anni grazie allo stanziamento speciale aggiunto dal Mipaaf.

100°: UNA MEDAGLIA FIRMATA PATRIZIO VIRZI’

Ai partecipanti alle competizioni più importanti della stagione, verrà consegnata la medaglia celebrativa opera dell’artista Patrizio Virzì realizzata in bronzo, con tiratura di 100 esemplari. Un oggetto artistico da collezione, che prosegue la tradizione della Cesenate di coniare medaglie e annulli speciali nelle occasioni più significative della sua storia.

100 ANNI DI SAVIO: un racconto per personaggi

Dal mese di agosto, il salone della Tribuna del Savio presenterà ai tanti appassionati di storia dell’ippica un excursus sui personaggi che hanno fatto i cent’anni dell’ippodromo. Fotografie, documenti, oggetti, provenienti da varie collezioni della nostra Regione, che per tanti anni è stata “la culla del trotto”.

excursus sui personaggi che hanno fatto i cent’anni dell’ippodromo. Fotografie, documenti, oggetti, provenienti da varie collezioni della nostra Regione, che per tanti anni è stata “la culla del trotto”.