Un agente della Polizia locale (foto di repertorio)

Dalla perquisizione sono state rinvenute 7 dosi di cocaina

Nel pomeriggio di giovedì il personale della Squadra della Polizia Giudiziaria della Polizia Locale di Rimini ha eseguito un servizio di controllo nei Parco Marecchia, il Parco Cervi e il Parco Maria Callas. E’ in quest’ultimo parco che gli agenti hanno notato un ragazzo intento a consegnare delle banconote ad un altro giovane, che subito dopo lo scambio partiva velocemente in direzione mare a bordo di un monopattino. Il personale, insospettito dai movimenti, si è messo all’inseguimento del giovane, bloccandolo ancora all’interno del Parco, all’altezza di Via Nazario Sauro. 

Dalla perquisizione sono state rinvenute 7 dosi di cocaina nella tasca destra dei pantaloni, mentre nella tasca sinistra è stato recuperato il denaro ricevuto poco prima, ritenuto provento dello spaccio. 

Al termine dell’attività investigativa come disposto dal pubblico Ministero di turno l’uomo, cittadino straniero, è stato tratto in arresto. Tutto lo stupefacente è stato sottoposto al vincolo del sequestro penale così come il denaro ed il monopattino utilizzato per consegnare lo stupefacente. 

L’uomo è comparso ieri mattina davanti al giudice del Tribunale di Rimini che ha convalidato l’arresto e ha patteggiato una condanna di mesi 4 di reclusione.