(Shutterstock.com)

La droga suddivisa in dosi ritenuta provento dell’attività di spaccio

Nella mattinata di oggi, i Carabinieri della Stazione Carabinieri di Riccione, nel corso di un servizio al contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti,  hanno deferito in stato di libertà un 19 enne residente in riviera, sorpreso con 40 grammi di hashish, suddivisi in dosi pronte allo spaccio. I militari hanno proseguito l’attività di indagini eseguendo una perquisizione domiciliare che ha permesso di rinvenire 4 grammi di cocaina, anch’essa suddivisa in dosi, un bilancino di precisione e la somma contante di 100 euro, ritenuta provento dell’attività spaccio.

Il giovane, incensurato, è stato denunciato a piede libero al termine delle formalità di rito, mentre lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro e verrà successivamente analizzato.